Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26

Discussione: Rilancio Valle del Boite

  1. #21
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    87

    Predefinito

    Ho tratto questa discussione da un forum che tratta del sistema ferroviario matropolitano regionale, mi sembra offra qualche spunto:


    Ponta
    January 18th, 2012, 09:57 AM
    Buongiorno a tutti! Vorrei porre una piccola questione: con il nuovo statuto regionale, una volta entrato in vigore ed attuato, sarà conferita, a esclusione dei casi che richiedono gestione unitaria (che resteranno al Veneto), da parte della regione autonomia finanziaria e amministrativa alla provincia di Belluno in molti ambiti, tra i quali i trasporti. Ora, poniamo caso che Belluno grazie a questo riesca ad avere finanze abbastanza floride (a me personalmente sembra improbabile, comunque andiamo avanti). Volendo, la provincia potrebbe indire da sé un bando per dei treni nuovi da usare nella propria infrastruttura ferroviaria o migliorare la stessa o pagare TI affinché dentro alla provincia "rinforzi" l'orario ecc ecc??
    No solo per capire se viene implicato anche questo o si parla solo di bus e strade.
    Mille grazie a chi risponderà :-D

    Cori
    January 19th, 2012, 09:24 AM


    Quando si parla di autonomia la provincia può sempre scegliere se affidare a terzi (TI o altri) i servizi ferroviari oppure farli indipendentemente. Se ad esempio la provincia di Belluno si mettesse in testa di fare una Calalzo-Dobbiaco ferroviaria con propri mezzi (questo è un mio sogno )e decidesse in concertazione con gli enti locali regionali e statali (RFI in primis per immatricolazioni) che la tratta Padova/Venezia-Belluno-Calalzo di gestirla assieme ad RFI può farlo. Con un vettore qual è la "Dolomitibus".

    http://www.dolomitibus.it/dolomitibus/cartina.html

    Che ha mezzi nuovissimi e anche parecchi mezzi economici ma non sovvenzionati da secula:

    http://www3.picturepush.com/photo/a/...TRA-S415NF.jpg


    Difficilmente TI dietro pagamento migliorerebbe il servizio. Decurterebbe semmai. Ricordo la mappa,e per RFI quella linea è ad un binario morto o come si suol dire un "ramo secco".

    http://www2.picturepush.com/photo/a/...ous/Veneto.jpg

    E' successo alla SAD ed è l'esempio nazionale di riferimento.

    Ruston
    January 20th, 2012, 01:27 AM
    Difficilmente TI dietro pagamento migliorerebbe il servizio. Decurterebbe semmai. Ricordo la mappa,e per RFI quella linea è ad un binario morto o come si suol dire un "ramo secco".


    Esattamente .
    Eppure le linee Bellunesi potrebbero avere una valenza turistica importante; un Treno stile "Glacier Express" fra Venezia e Calalzo (*) se promosso con un minimo di continuità e intelligenza il ritorno economico lo trova, ed avrebbe una funzione di promozione del territorio importante.
    Lo stesso per un treno Trento-Primolano-Bassano-Montebelluna-Feltre-Belluno- Venezia.

    Anche restando al traffico "normale" - c'è sicuramente tanto , ma tanto spazio per migliorare l'offerta - anche senza investimenti; è incredibile come negli ultimi 10 anni si sia sia ridotta la frequenza che allungati i tempi di percorrenza.

    Un treno pulito, comodo, con un bar a bordo che faccia Padova-Calalzo in 2 ore e un quarto (70 kmh) e Venezia-Calalzo in 1 ora 45' non deve essere un sogno , e conquisterebbe viaggiatori eccome.

    * Calalzo-Cortina-Dobbiaco : varrebbe più che la pena di coinvolgere le società degli impianti di risalita - se si riescono a fare investimenti importanti in impianti che vengono utilizzati pochi mesi l'anno, una ferrovia che potrebbe essere utilizzata tutto l'anno dovrebbe essere interessante.

  2. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da adf Visualizza Messaggio
    Un treno pulito, comodo, con un bar a bordo, e conquisterebbe viaggiatori eccome.
    Ah, col bar a bordo, di sicuro

  3. #23
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    253

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stone Nihilist Visualizza Messaggio
    Ah, col bar a bordo, di sicuro
    Solo col bar? Come siete arretrati! Guardate cosa si fa a Milano per invogliare la gente a prendere il treno!
    http://www.youtube.com/watch?v=yc9UG...yer_detailpage

  4. #24
    Senior Member L'avatar di blacksheep
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    207

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da egon Visualizza Messaggio
    Solo col bar? Come siete arretrati! Guardate cosa si fa a Milano per invogliare la gente a prendere il treno!
    http://www.youtube.com/watch?v=yc9UG...yer_detailpage
    Ah si si! Potrebbe essere un'idea...e funzionerebbe di sicuro! : Rolleyes:

  5. #25

    Predefinito

    E chi prende più l'auto, dopo?

  6. #26
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Vedi Bosk,sei sempre poco informato! In Svizzera funziona così.L'auto viene lasciata in parcheggi e per raggiungere molte località turistiche si sale su un treno o su un trenino.!

    Allora superanima visto che io sono sempre poco informato mentre tu sei a conoscenza di molte cose, vorrei sapere quali sono questi luoghi dove tu abbandoni l'auto a km di distanza e puoi andarci solo con treni o navette, sto parlando della Svizzera da te citata perchè ci vado spesso e avendola girata in lungo e in largo non mi è mai capitata una cosa simile almeno fino all'ultima volta che ci sono stato, circa 2 anni fa e mi farebbe piacere conoscere questi luoghi da me sconosciuti cosi ad aprile quando ci torno li vado a visitare.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy