Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Col della Puina

  1. #1

    Predefinito Col della Puina

    Vorrei condividere con i lettori di questo forum, la gioia che ancora mi porto dentro per essere riuscito a salire in cima al Col della Puina. Per chi non conoscesse la zona, il Col della Puina si trova tra il Pelmo e le Rocchette, sopra il rifugio Città di Fiume. Il percorso mi è stato consigliato da un abitante di Borca, il signor Mario, che ringrazio per averlo suggerito e per aver insistito affinché ci andassi.
    Sono partito da Villanova (frazione di Borca) e mi sono inoltrato, per un tratto, con la macchina sulla strada asfaltata che sale nel bosco. Presto bisogna lasciare la macchina in un comodo parcheggio e continuare a piedi. Il sentiero dapprima è lo stesso che porta al rifugio Venezia, poi si biforca (all'altezza dei prati di Tiera) e bisogna tenersi sulla destra e seguire il numero 468. Per un po' si sale nel bosco, un bel bosco, profumato, silenzioso, ricco di rigagnoli d'acqua (che sono stati la mia fortuna soprattutto al ritorno, vista la giornata calda!). All'inizio ero partito così determinato che guardavo solo i miei piedi sul sentiero. Sarà per questo che d'un tratto mi sono accorto che ero già salito parecchio, le pareti rocciose erano infatti molto vicine.



    Arrivato alla prima radura mi sono fermato per riposarmi e lo spettacolo è stato grande: alle mie spalle cominciava a spuntare l'Antelao!



    A quel punto ho aumentato il passo, la curiosità di arrivare in forcella Forada era sempre più incontenibile. Potevo già percepire che lo spettacolo sarebbe stato impagabile. Ed infatti così è stato. Davani avevo il Civetta e a sinistra il Pelmo, imponente.






    Quindi sono ridisceso verso il rifugio Città di Fiume, dove si trovavano molte persone vocianti. Dopo tanta pace tutto quel rumore mi infastidiva non poco. Così ho affrettato nuovamente il passo, proseguendo per il sentiero alto, in direzione della Forcella Ambrizzola. Ho abbandonato quasi subito il sentiero, per salire in libera sul Col della Puina. In realtà, dopo i primi passi sul bel prato che sale verso la cima, si scorge una traccia di sentiero che porta dritto in vetta, dove si trova una piccola croce in legno. Da lì si gode un panorama unico, dal Pelmo al Civetta, dalla Marmolada al gruppo del Sella. Per non parlare della vista incantata verso Mondeval! Ma ancora il Marcora, l'Antelao e giù fino agli Spalti di Toro! Insomma un vero spettacolo!!









    In particolare la zona che lega Mondeval alle Rocchette è di una bellezza mozzafiato. Lì ho capito perché è stata individuata come "Patrimonio dell'Umanità", perché da lì emerge in tutto il suo splendore. Da lì chiunque, godendo di quello spettacolo, non potrebbe che augurarsi di poter far vedere, un giorno, ai propri nipoti un tale spettacolo!





  2. #2

    Predefinito

    Sei riuscito a trasmettere tutta l'emozione, complimenti. A tal proposito giovedì con un gruppone; adulti, bambini (che camminano) e cani, vorremmo dal p.sso Giau arrivare al Rif. Città di Fiume passando per la f.lla Ambrizzola pensi sia fattibile e in quanto tempo?Abbiamo consultato la cartina e non sembra difficile come dislivello piuttosto un pò lunghetta, visto che sei "fresco di gita"... ci dai qualche dritta? Grazie
    anna:

  3. #3
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Complimenti Edradour, bellissimo report.

  4. #4
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    87

    Predefinito

    Bravo edradour! Per fortuna non a tutti piacciono i luna park...

    http://corrierealpi.gelocal.it/crona...ieri-1.5569637

  5. #5
    Senior Member L'avatar di heimat
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    nord del sud
    Messaggi
    212

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da adf Visualizza Messaggio
    ... Per fortuna non a tutti piacciono i luna park...
    Potresti precisare meglio il senso della frase? Grazie

    @edradour: bellissime immagini e bellissimo report! Complimenti

  6. #6
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    87

    Predefinito

    Non tutti sono dei pecoroni che seguono il gregge e finiscono per intasarsi in migliaia nello stesso posto perchè iperpublicizzato, a qualcuno piace andare anche in posti sconosciuti ai più, ma non meno belli...
    Sono contento per il comune di Auronzo e i gestori dei rifugi delle 3 cime, ma se quello è turismo di montagna...in migliaia per vedere del vivo la cartolina delle 3 cime...

  7. #7
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da adf Visualizza Messaggio
    Non tutti sono dei pecoroni che seguono il gregge e finiscono per intasarsi in migliaia nello stesso posto perchè iperpublicizzato, a qualcuno piace andare anche in posti sconosciuti ai più, ma non meno belli...
    Sono contento per il comune di Auronzo e i gestori dei rifugi delle 3 cime, ma se quello è turismo di montagna...in migliaia per vedere del vivo la cartolina delle 3 cime...
    Oppure i pecoroni non sono in grado di affrontare determinati percorsi, perchè hanno una certa età, perchè non sono allenati, oppure perchè vogliono proprio andare a vedere le cartoline del Cadore.......
    Non so se tu sei mai andato oltre Belluno, ma quando io vado da qualche parte e non parlo solo di montagna, vado a vedere i posti più pubblicizzati del posto proprio perchè ho scelto quella meta grazie alle cartoline che lo mostrano, ovviamente ciò non toglie che ci siano posti altrettanto belli.

  8. #8
    Senior Member L'avatar di heimat
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    nord del sud
    Messaggi
    212

    Predefinito

    Prima luna park, ora pecoroni....
    Dunque il peso e senso che dai è totalmente negativo...
    Persone che arrivano da ogni parte del mondo, magari per la prima e ultima volta nella loro vita, per vedere una delle meraviglie della natura più incredibile che ci sia dato osservare ed il commento di uno che è nato e vive il territorio sul quale questa cosa è presente, non certo per suo merito ma solo per un "caso della vita" si permette di offendere?
    Mah scusa, proprio non capisco cosa abbiate nella testa....
    Ma cosa volete dal resto del mondo, perchè qualcosa volete, visto che siete sempre a lamentarvi? Se mi è lecito, posso chiedere quanti anni hai, giusto per inquadrarti da un punto di vista formativo?

  9. #9
    Senior Member L'avatar di heimat
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    nord del sud
    Messaggi
    212

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da adf Visualizza Messaggio
    .......... ma se quello è turismo di montagna...in migliaia per vedere del vivo la cartolina delle 3 cime...
    Scusa ma giusto per farti riflettere sulle enormi fesserie che secondo me hai scritto; sei mai uscito dal Cadore in vita tua? Almeno la gita scolastica l'avrai fatta a Roma? Bene.... Dove ti avranno mai portato se non in Piazza S. Pietro magari dentro la Basilica, magari a Trinità dei Monti, magari alla Fontana di Trevi?
    Oppure ti hanno portato all'EUR e ti hanno spiegato il ruolo di Marcello Piacentini architetto all'interno del Razionalismo italiano? No perchè al bar si possono dire certe cose, anche in altre sedi per carità, ma poi chi ti dedica del tempo a rispondere, decide eventualmente di lasciar perdere..... Grazie

  10. #10
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    87

    Predefinito

    Infatti non è che tu e bosk siete obbligati a rispondere a tutti i post che vengono pubblicati sul forum, cos'è il forum di heimat e bosk... i due sapientoni che hanno la verità in tasca!
    Ultima modifica di adf; 22-08-2012 alle 03:11 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy