Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 34 di 34

Discussione: Il Tiziano chiuso per 1 settimana

  1. #31
    Senior Member L'avatar di blacksheep
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    207

    Predefinito

    Mi dispiace proprio...ma probabilmente in questo modo il messaggio arriverà alle autorità e al comune. Stefano ha fatto tanto per dare un po' di "vita" al nostro paese...il Tiziano viene raggiunto da persone non solo di Pieve, ma di tutto il Cadore, Comelico e dintorni. E' l'unico locale della zona che rende possibile serate in compagnia con musica ed eventi vari. Ora che chiuderà anch'esso alle 20....SI SALVI CHI PUò!
    Le regole ci vogliono ma ora si sta esagerando sempre più, togliendo lo spazio a chi sente il bisogno di uscire, di stare in compagnia, di condividere, di ballare, di divertirsi, di sfogarsi dalla dura settimana di lavoro, di conoscere gente nuova, di ascoltare della buona musica....
    Mi spiace proprio tanto che le cose stiano andando così in Cadore....non si sta andando a rilento, qui ci si sta fermando proprio se non addirittura retrocedendo.
    Scapperà sempre più gente dalle nostre montagne purtroppo...e come fargli una colpa??
    Ultima modifica di blacksheep; 26-10-2012 alle 04:08 PM

  2. #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giovanni Visualizza Messaggio
    ... alla stregua di un giudice mi attengo ai fatti e quest'ultimi sono che ogni sabato sera ci sono ragazzini per la maggior parte minorenni ubriachi...( attenzione non voglio insinuare nulla su questo argomento) ma che gridano,fanno rissa,o vorrebbero attaccar briga.......ragazzine minorenni con in una mano lo sprizzone e in un altra la sigaretta poi...più tardi chissà...
    Se ci sono ragazzini e regazzine ubriachi, poco vestiti e che fumano non è certamente colpa del gestore di un locale, ameno che non serva loro alcoolici e non mi sembra che il titolare del locale in oggetto sia mai stato condannato per tale reato, forse le colpe andrebbero cercate nei genitori di quei ragazzini che non vigilano ed educano i figli!!!
    Se realmente all'amministrazione comunale sta a cuore il vivere civile ed il decoro della piazza perché non si prevede un turno di vigilanza e repressione dei comportamenti incivili da parte della polizia locale il venerdì e sabato sera in piazza a Pieve? Magari provvedendo anche segnalando alle autorità i vandali? ed obbligando le famiglie a risarcire i danni fatti?
    Invece ho l'impressione che si preferisca chiudere gli occhi ed anche i locali...

  3. #33
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    NON leggo nel mio post accuse ad alcuni ...gestori o gestore la mia era soltanto una riflessione realista di quello che avveniva o forse avviene ancora sull 'uscio del gran caffè Tiziano e sulle scalinate della magnifica comunità non sta a me dire se i ragazzini bevevano prima dentro a quel locale o meno chiunque cittadino se hà frequentato pieve il sabato sera sà che c'erano determinate situazioni "sotto gli occhi di tutti" (al più di non essere ciechi )e in determinati luoghi ...poi che il singolo gestore non debba prendersi i tutti "MEA CULPA" sono d 'accordissimo o si gestisce un locale o si va in giro per le vie a fare il DON BOSCO DELLA SITUAZIONE
    giò73

  4. #34
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    ma poi se gli amministratori "senza offesa eh" hanno una media anagrafica di 50/60 anni e in media 1 o due messe con rispettivi rosari alla settimana e l'unico l'oro SBALLO è andare a mangiare una pizza (quando va bene)per poi rientrare magari per mezzanotte cosa volete ?che pensino al divertimento dei giovani? volevo dire altro ma mi tengo "gli avvocati costano"!!
    giò73

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy