Ha ragione , mi dispiace tantissimo per il signor Pompanin ,non perchè è mio paesano ,e per tutto il Cadore.Essere il gestore di un ambiente oggigiorno è davvero difficile e impegnativo . Ha tutta la mia solidarietà e spero anche quella dei suoi clienti