Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Indipendenza Veneta

  1. #1

    Thumbs up Indipendenza Veneta

    Salve,
    non mi sembra che l''argomento sia stato trattato nel forum, e sinceramente mi sembra che anche i media italiani, locali e nazionali, non ne parlino mai, a differenza di quelli esteri che spesso pubblicano articoli sulla strada intrapresa da alcuni Veneti per indire un referendum per iniziare il processo di indipendenza del Veneto dall'Italia, che ne pensate?
    Segnalo un articolo riguardante un incontro tra i promotori dell'iniziativa e la popolazione svoltosi a Castelfranco, qualcuno era presente? http://www.venetostato.com/2012/10/i...imento-veneto/

    Dino

  2. #2
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    ....non succederà mai......

  3. #3

    Predefinito

    No al contrario sta già succedendo e non lo si sa!...
    http://indipendenzaveneta.net/libero...rimavera-2013/
    Ultima modifica di dino; 22-10-2012 alle 12:32 AM

  4. #4

    Predefinito

    Propendo per la valorizzazione delle diversità culturali,una razionale ed attenta localizzazione per un migliore funzionamento della macchina statale,ma il tutto nel rispetto dell'unità di una nazione che,pur con tutti i difetti,è la mia. Io sono e rimarrò italiano . Non so in base a quali dati,alcune "frange" della politica italiana,vorrebbero tutto il nord,pronto con le armi o,....comunque,preparato ad una secessione dal resto d'Italia.

  5. #5
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dino Visualizza Messaggio
    No al contrario sta già succedendo e non lo si sa!...
    http://indipendenzaveneta.net/libero...rimavera-2013/

    é quello che dicono..... spero, ma come ho detto, credo non succederà mai...

  6. #6
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gaudete Semper Visualizza Messaggio
    Propendo per la valorizzazione delle diversità culturali,una razionale ed attenta localizzazione per un migliore funzionamento della macchina statale,ma il tutto nel rispetto dell'unità di una nazione che,pur con tutti i difetti,è la mia. Io sono e rimarrò italiano . Non so in base a quali dati,alcune "frange" della politica italiana,vorrebbero tutto il nord,pronto con le armi o,....comunque,preparato ad una secessione dal resto d'Italia.

    Purtroppo anche io sono e resterò italiano e sinceramente NON ne vado fiero, perchè per quanto l'italia in diversi ambiti non ha nulla da invidiare a nessun paese, a causa di mafia, politi corrotti ecc..ecc... siamo gli zimbelli d' europa, per non parlare quando si va all'estero dove sui monumenti trovi la traduzione in 5-6 lingue e in italiano l'unica cosa che c'è scritto è NON TOCCARE e questo la dice lunga di come siamo considerati.....

  7. #7

    Predefinito

    Cerchiamo prima di salvare la provincia ,facciamoci sentire!

  8. #8

    Predefinito

    Io mi sento italiano, ma quest'Italia non mi piace!
    Viste anche le strade intraprese dai partiti politici che per anni ci hanno promesso il federalismo, meno burocrazia, più attenzione al territorio, meno tasse per tutti, ecc. ecc. ecc. non voglio più essere italiano e dato che sembra ci sia la possibilità di divenire Stato indipendente credo sia opportuno creare le basi per una vita migliore a noi ed ai nostri figli, il Veneto è una delle poche regioni virtuose (oneste), dove la politica funziona meglio che nella media italiana, dove la sanità eccelle e non spreca, dove gli imprenditori hanno sempre dimostrato di saper fare, dove è ancora possibile vivere ed avere un futuro, non vedo perché allora ci si debba prostrare ancora a Roma e continuare a mantenere i veri parassiti della società?

    Vi riporto un articolo riguardante l'Italia in generale, dove non riconosco il Veneto, ma, è un dato di fatto, internazionalmente ci vedono così: http://www.ilsole24ore.com/art/notiz...a-152508.shtml voi vi riconoscete?

    Vi riporto anche un articolo riguardante i trasferimenti dal Veneto allo Stato e viceversa, http://corrieredelveneto.corriere.it...12214390.shtml, ognuno di noi paga (in tasse) 3.820 euro per servizi che non riceverà mai, questi dati sono riferiti agli anni 2008-2010 e sappiamo bene tutti che negli anni successivi la pressione fiscale è aumentata ed i servizi diminuiti, «un drenaggio che si traduce in una mancata opportunità di investire in Veneto le imposte versate dai contribuenti locali» scrive in una nota il segretario generale di Unioncamere Gian Angelo Bellati, pensate che sia ancora opportuno restare in Italia?

  9. #9
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Daccordissimo dino, spero e lo dico veramente di diventare una sorta di S.Marino o Vaticano, ma non ci credo che avverrà.....

  10. #10
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Sembra fatto apposta..... ora siamo derisi da tutto il mondo della scienza sismologa grazie ad un giudice geniale....... solo in italia accadono sentenze simili. Mi dispiace per i parenti delle vittime che hanno festeggiato la sentenza ma non riesco a capire come possano sentirsi contenti di aver ottenuto giustizia, se tale si può definire, attraverso una sentenza ridicola e bizzarra.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy