Pagina 7 di 11 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 105

Discussione: Elezioni politiche 2013

  1. #61
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Non avevo nessuna intenzione di intervenire in questa discussione “politica” considerato il livello,scusatemi,mediocre dei vari interventi.Voglio chiarire che quando parlo di mediocrità alludo alla totale mancanza d'informazione e realismo di chi è intervenuto .
    Poi ho pensato che sarebbe stato un errore non intervenire perchè ritengo che queste elezioni siano un'occasione speciale e unica.
    Forse per la prima volta per noi attuali elettori ci si presenta un'opportunità che mai prima si era presentata,e cioè per la prima volta non dobbiamo scegliere tra destra e sinistra,tra un partito o un altro,tra un leader di uno schieramento o un altro.Oggi è facile votare!
    Abbiamo la possibilità di votare per voltare pagina!
    E' in atto un cambiamento epocale,un cambio di coscienza,una possibilità,forse l'ultima, per poter mandare a casa chi ci ha preso per il culo da un buon ventennio con promesse mai mantenute,slogan,dichiarazioni a vanvera,programmi mai rispettati ecc.ecc.
    Ma sapete perchè questo? Perchè non sono più i politici dei partiti,premier,capi dello stato a decidere le sorti del nostro paese,gli ordini arrivano dall'alto da poteri ai più sconosciuti,dai poteri più o meno occulti della grande finanza,della massoneria,delle Banche,delle grandi e potenti famiglie.
    Il coperchio del pentolone si è scoperchiato grazie a Internet che ha svelato,per chi lo consulta,il grande disegno europeo per portare alcuni paesi alla miseria e povertà per poterli meglio controllare svalutando le loro ricchezze e appropriansene con pochi spiccioli.
    Ma vi ricordate la Grecia,la Spagna,il Portogallo e l'Italia prima dell'entrata in Europa con la conseguente grande truffa della moneta unica dell'euro? Erano forse paesi in crisi?
    Non mi pare!
    A noi ci stanno portando via tutto,un domani anche il Colosseo e la Cappella Sistina.
    Avevamo una compagnia aerea,una grande industria automobilistica,banche solide,una grande industria chimica,una acciaieria tra le più rinomate d'Europa,una miriade di piccole industrie,l'immenso esercito delle partite Iva del nord e del centro, ...tutto questo sono riusciti a distruggerlo!
    Non abbiamo più la nostra sovranità,siamo dipendenti degli stati forti con mire egemoniche.
    Non contiamo più niente!
    Abbiamo ancora una piccola ma fondamentale possibilità: ribellarsi!Possiamo farlo solamente col voto,l'italiano non è “fatto” per imbracciare un'arma e puntarla contro il nemico,preferisce tutt'al più puntarla contro se stesso.
    Non so e non mi interessa fantasticare su come potranno governare i giovani del movimento 5 Stelle! So,per certo,che dare un voto a loro è l'unica possibilità perchè possa accadere quello che tutti noi ci auspichiamo e cioè un radicale ed epocale cambiamento di rotta,una politica al servizio dei cittadini e non dei partiti e dei loro personali interessi,una politica pulita fatta di volti nuovi e di idee nuove.Un voto a qualsiasi altro vorrebbe dire confermare lo status quo.
    Non ci sono certezze,ma solo una grande smisurata speranza.

  2. #62
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    87

    Predefinito

    E' già è colpa dell'europa, dell'euro, dei tedeschi se l'italia, la grecia, la spagna, il portogallo sono ridotti così... ma ci credete davvero? Non è forse colpa dei politici che hanno governato questi paesi e dei loro popoli che hanno vissuto per 10 anni al di sopra delle loro possibilità... ora è giunto il momento di pagare il conto e i nostri bravi politicanti vorrebbero che lo pagasse la germania... ma i tedeschi non sono mica cosi fessi! Qualcuno vuole uscire dall'euro, ma non ha fatto bene i conti, perchè ci troveremmo nella miseria più nera, chi comprerebbe più il nostro debito, quanto costerebbe un litro di benzina se tornasse una lira svalutatissima, quanto costerebbero le materie prime, chi si potrebbe più permettere di comprare un'auto straniera? Pensateci un pò invece di seguire l'ennesimo pifferaio... per non parlare delle altre questioni... c'è gente con un programma un pò più serio in questo momento ed è qui...http://www.fermareildeclino.it/

  3. #63
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Calalzo di Cadore
    Messaggi
    81

    Predefinito

    "gente con un programma un po' più serio"??????? a intendi quello che hanno beccato a spacciare lauree che non aveva???? un partito morto in partenza,che arrivera' si e no al due per cento. http://www.repubblica.it/speciali/po...7/?ref=HRER2-1
    ma non prendiamoci in giro!!!!

    Superanima bellissimo intervento il migliore letto in questa discussione.

  4. #64
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    28

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da superanima Visualizza Messaggio
    non avevo nessuna intenzione di intervenire in questa discussione “politica” considerato il livello,scusatemi,mediocre dei vari interventi.voglio chiarire che quando parlo di mediocrità alludo alla totale mancanza d'informazione e realismo di chi è intervenuto .
    Poi ho pensato che sarebbe stato un errore non intervenire perchè ritengo che queste elezioni siano un'occasione speciale e unica.
    Forse per la prima volta per noi attuali elettori ci si presenta un'opportunità che mai prima si era presentata,e cioè per la prima volta non dobbiamo scegliere tra destra e sinistra,tra un partito o un altro,tra un leader di uno schieramento o un altro.oggi è facile votare!
    Abbiamo la possibilità di votare per voltare pagina!
    E' in atto un cambiamento epocale,un cambio di coscienza,una possibilità,forse l'ultima, per poter mandare a casa chi ci ha preso per il culo da un buon ventennio con promesse mai mantenute,slogan,dichiarazioni a vanvera,programmi mai rispettati ecc.ecc.
    Ma sapete perchè questo? Perchè non sono più i politici dei partiti,premier,capi dello stato a decidere le sorti del nostro paese,gli ordini arrivano dall'alto da poteri ai più sconosciuti,dai poteri più o meno occulti della grande finanza,della massoneria,delle banche,delle grandi e potenti famiglie.
    Il coperchio del pentolone si è scoperchiato grazie a internet che ha svelato,per chi lo consulta,il grande disegno europeo per portare alcuni paesi alla miseria e povertà per poterli meglio controllare svalutando le loro ricchezze e appropriansene con pochi spiccioli.
    Ma vi ricordate la grecia,la spagna,il portogallo e l'italia prima dell'entrata in europa con la conseguente grande truffa della moneta unica dell'euro? Erano forse paesi in crisi?
    Non mi pare!
    A noi ci stanno portando via tutto,un domani anche il colosseo e la cappella sistina.
    Avevamo una compagnia aerea,una grande industria automobilistica,banche solide,una grande industria chimica,una acciaieria tra le più rinomate d'europa,una miriade di piccole industrie,l'immenso esercito delle partite iva del nord e del centro, ...tutto questo sono riusciti a distruggerlo!
    Non abbiamo più la nostra sovranità,siamo dipendenti degli stati forti con mire egemoniche.
    Non contiamo più niente!
    Abbiamo ancora una piccola ma fondamentale possibilità: Ribellarsi!possiamo farlo solamente col voto,l'italiano non è “fatto” per imbracciare un'arma e puntarla contro il nemico,preferisce tutt'al più puntarla contro se stesso.
    Non so e non mi interessa fantasticare su come potranno governare i giovani del movimento 5 stelle! So,per certo,che dare un voto a loro è l'unica possibilità perchè possa accadere quello che tutti noi ci auspichiamo e cioè un radicale ed epocale cambiamento di rotta,una politica al servizio dei cittadini e non dei partiti e dei loro personali interessi,una politica pulita fatta di volti nuovi e di idee nuove.un voto a qualsiasi altro vorrebbe dire confermare lo status quo.
    Non ci sono certezze,ma solo una grande smisurata speranza.

    grazie di esserti sprecato

    sai noi siamo di un livello piu' basso

    grazie ancora

  5. #65
    Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    87

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Frisol Visualizza Messaggio
    "gente con un programma un po' più serio"??????? a intendi quello che hanno beccato a spacciare lauree che non aveva???? un partito morto in partenza,che arrivera' si e no al due per cento. http://www.repubblica.it/speciali/po...7/?ref=HRER2-1
    ma non prendiamoci in giro!!!!
    Il programma è il più completo e concreto che ci sia in giro... Giannino ha commesso un "grave" errore, ha raccontato di avere conseguito un master in una prestigiosa università di Chicago, mentre non era vero. Il fatto è stato scoperto Zingales, coofondatore del movimento che ha denunciato il fatto a 6 giorni dalle elezioni e questo dimostra la serietà con cui vengono prese certe questioni all'interno del movimento, mentre in altri partiti, alle prese con cose ben più gravi, non sarebbero state nemmeno prese in considerazione e insabbiate.
    E' in corso un'acceso dibattito su questo fatto, alcuni sarebbero per il perdono, altri per le dimissioni di Giannino, oggi dovrebbe esserci un direttivo del movimento per prendere una decisione, vedremo... io resto comunque fedele al movimento, perchè intendo votare principalmente per le idee e non per le persone, comunque vedo con favore anche l'ascesa del M5S, almeno per dare una spallata ai vecchi partiti, poi per il governo spero non mettano in atto il loro programma altrimenti passiamo dalla padella alla brace... ci sono sicuramente delle cose di buon senso, ma per far ripartire l'economia ci vuole ben altro...

    Programma economico del M5S:
    Introduzione della class action
    Abolizione delle scatole cinesi in Borsa
    Abolizione di cariche multiple da parte di consiglieri di amministrazione nei consigli di società quotate
    Introduzione di strutture di reale rappresentanza dei piccoli azionisti nelle società quotate
    Abolizione della legge Biagi
    Impedire lo smantellamento delle industrie alimentari e manifatturiere con un prevalente mercato interno
    Vietare gli incroci azionari tra sistema bancario e sistema industriale
    Introdurre la responsabilità degli istituti finanziari sui prodotti proposti con una compartecipazione alle eventuali perdite
    Impedire ai consiglieri di amministrazione di ricoprire alcuna altra carica nella stessa società se questa si è resa responsabile di gravi reati
    Impedire l'acquisto prevalente a debito di una società (es. Telecom Italia)
    Introduzione di un tetto per gli stipendi del management delle aziende quotate in Borsa e delle aziende con partecipazione rilevante o maggioritaria dello Stato
    Abolizione delle stock option
    Abolizione dei monopoli di fatto, in particolare Telecom Italia, Autostrade, ENI, ENEL, Mediaset, Ferrovie dello Stato
    Allineamento delle tariffe di energia, connettività, telefonia, elettricità, trasporti agli altri Paesi europei
    Riduzione del debito pubblico con forti interventi sui costi dello Stato con il taglio degli sprechi e con l'introduzione di nuove tecnologie per consentire al cittadino l'accesso alle informazioni e ai servizi senza bisogno di intermediari
    Vietare la nomina di persone condannate in via definitiva (es. Scaroni all'Eni) come amministratori in aziende aventi come azionista lo Stato o quotate in Borsa
    Favorire le produzioni locali
    Sostenere le società no profit
    Sussidio di disoccupazione garantito
    Disincentivi alle aziende che generano un danno sociale (es.distributori di acqua in bottiglia)

    Come possa questo programma far ripartire l'economia proprio non lo so...mah

    Qui ci sono delle idee un pò più intelligenti:

    http://www.fermareildeclino.it/10proposte

  6. #66
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da begy Visualizza Messaggio
    grazie di esserti sprecato

    sai noi siamo di un livello piu' basso

    grazie ancora
    tu puoi dirlo forte begy!!!!!!!!!! farsi fregare ancora dalla LEGA!

  7. #67
    Senior Member L'avatar di blacksheep
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    207

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Non avevo nessuna intenzione di intervenire in questa discussione “politica” considerato il livello,scusatemi,mediocre dei vari interventi.Voglio chiarire che quando parlo di mediocrità alludo alla totale mancanza d'informazione e realismo di chi è intervenuto .
    Poi ho pensato che sarebbe stato un errore non intervenire perchè ritengo che queste elezioni siano un'occasione speciale e unica.
    Forse per la prima volta per noi attuali elettori ci si presenta un'opportunità che mai prima si era presentata,e cioè per la prima volta non dobbiamo scegliere tra destra e sinistra,tra un partito o un altro,tra un leader di uno schieramento o un altro.Oggi è facile votare!
    Abbiamo la possibilità di votare per voltare pagina!
    E' in atto un cambiamento epocale,un cambio di coscienza,una possibilità,forse l'ultima, per poter mandare a casa chi ci ha preso per il culo da un buon ventennio con promesse mai mantenute,slogan,dichiarazioni a vanvera,programmi mai rispettati ecc.ecc.
    Ma sapete perchè questo? Perchè non sono più i politici dei partiti,premier,capi dello stato a decidere le sorti del nostro paese,gli ordini arrivano dall'alto da poteri ai più sconosciuti,dai poteri più o meno occulti della grande finanza,della massoneria,delle Banche,delle grandi e potenti famiglie.
    Il coperchio del pentolone si è scoperchiato grazie a Internet che ha svelato,per chi lo consulta,il grande disegno europeo per portare alcuni paesi alla miseria e povertà per poterli meglio controllare svalutando le loro ricchezze e appropriansene con pochi spiccioli.
    Ma vi ricordate la Grecia,la Spagna,il Portogallo e l'Italia prima dell'entrata in Europa con la conseguente grande truffa della moneta unica dell'euro? Erano forse paesi in crisi?
    Non mi pare!
    A noi ci stanno portando via tutto,un domani anche il Colosseo e la Cappella Sistina.
    Avevamo una compagnia aerea,una grande industria automobilistica,banche solide,una grande industria chimica,una acciaieria tra le più rinomate d'Europa,una miriade di piccole industrie,l'immenso esercito delle partite Iva del nord e del centro, ...tutto questo sono riusciti a distruggerlo!
    Non abbiamo più la nostra sovranità,siamo dipendenti degli stati forti con mire egemoniche.
    Non contiamo più niente!
    Abbiamo ancora una piccola ma fondamentale possibilità: ribellarsi!Possiamo farlo solamente col voto,l'italiano non è “fatto” per imbracciare un'arma e puntarla contro il nemico,preferisce tutt'al più puntarla contro se stesso.
    Non so e non mi interessa fantasticare su come potranno governare i giovani del movimento 5 Stelle! So,per certo,che dare un voto a loro è l'unica possibilità perchè possa accadere quello che tutti noi ci auspichiamo e cioè un radicale ed epocale cambiamento di rotta,una politica al servizio dei cittadini e non dei partiti e dei loro personali interessi,una politica pulita fatta di volti nuovi e di idee nuove.Un voto a qualsiasi altro vorrebbe dire confermare lo status quo.
    Non ci sono certezze,ma solo una grande smisurata speranza.
    Grazie Superanima. Hai espresso con grandi parole la nostra situazione attuale. CONCORDO tutto ciò che hai scritto!

  8. #68
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Mi avrebbe fatto piacere che in questo confronto pubblico avessero preso parte anche i candidati cadorini di altri partiti, oltre che del Movimento 5 Stelle, come ad esempio Silvano Martini di Auronzo (candidato con Scelta Civica di Monti) e Antonio Da Col di Calalzo (candidato con Fratelli d'Italia): col primo sarebbe stato interessante discutere di affermazioni come QUESTA (che la Grecia è il successo dell'euro), col secondo di campagne come QUESTA (omofobia allo stato puro).
    E invece no, proprio coloro che urlano a gran voce di voler confronti aperti e dibattiti, non si fanno MAI vedere. Peccato.

    p.s. Per chi pensa ingenuamente che queste discussioni online valgano poco, ricordo e sottolineo che, a 9 giorni dall'apertura, il presente topic ha raccolto 1.150 letture e 67 interventi.

  9. #69
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Non è questione di programmi,se guardate in giro i programmi elettorali presentati dai vari partiti,gruppi,movimenti si assomigliano tutti.Questa tornata elettorale servirà a ben poco!
    Il problema ha altre dimensioni e va visto fuori dalle logiche partitiche nazionali.
    E' verissimo che sono stati i nostri politici a portarci dove siamo ma ora rischiamo di finire ancora peggio dopo la cura del “tecnico” Monti e della sua banda.
    Monti è stato imposto all'Italia dalla BCE e dai banchieri europei con il solo scopo di salvare il culo a loro e di impoverire gli italiani (basta verificare i dati del prima Monti e del dopo Monti).
    L'Italia con il loro intervento non si è salvata come sbandierano,ma si è ulteriormente impoverita.
    Ora all'insaputa dei più e con i media che ne hanno parlato poco e quasi sempre in termini tecnici e incomprensibili hanno firmato la nostra condanna a morte: il FISCAL COMPACT o patto di stabilità.In poche parole per rientrare dal debito pubblico ,creato dai politici e non dai cittadini,il governo italiano si è impegnato a ridurre lo stesso di un ventesimo all'anno per 20 anni!.Questo vuol dire che nonostante il Pil non cresca,i cittadini italiani subiranno per questo periodo una “finanziaria” ogni anno di circa 40/50 miliardi di euro.E se non si rispettano le regole,verremmo ulteriormente sanzionati.Tutti i partiti hanno firmato questo scellerato patto quando erano al governo!
    Ora basta guardare i risultati della Grecia che è stata usata come cavia per questo folle esperimento.Come avevo scritto nel precedente post l'Italia non ha più la sua Sovranità! Gli ordini ci vengono impartiti dai tecnocrati europei,dai trattati europei e dai mercati finanziari.Il Parlamento sarà subordinato alla nuova Europa e lo stesso farà prima gli interessi dell'Unione prima che i propri.La Commissione europea avrà il potere di intervenire sulle politiche nazionali del lavoro,welfare,tasse,servizi essenziali.L'alternativa sarà quella di erodere i risparmi e indebitarci con le banche,è un impoverimento automatico.
    Questo è il “loro” progetto ed è questo che noi dobbiamo cercare di demolire!
    Uscire dall'Europa o cambiare le condizioni di questo “patto” è l'unica strada percorribile.Informiamoci,i media TV e giornali stanno dicendo un sacco di menzogne!

    Non ritengo sia un suicidio l'uscita dall'Europa e dall'euro,anche se i sacrifici immediati sarebbero molti,ma nel lungo periodo sarebbe l'unica via d'uscita. Ci potremmo stampare la nostra moneta senza pagare interessi e costi a chi la stampa (signoraggio bancario),potremmo nazionalizzare le banche ridando a queste il vero compito per cui sono state create,potremmo ridare ossigeno al ns.export, potremmo rimanere fuori dai loschi disegni della finanza per concentrarci su una economia concreta.Non è la formula magica ma quella prospettata da molti economisti esterni all'attuale potere della grande finanza.
    Ricordate pochi anni fa che si discuteva se far entrare o no in Europa la Turchia? La Turchia avrebbe,allora,fatto carte false per entrare nell'euro.Oggi la Turchia ha una crescita economica pari alla Cina,un 'economia fortissima ed in espansione mantenendo la sua moneta,la lira turca.Nessuno più parla di una sua futura entrata perche è la stessa Turchia che non vuole entrare in Europa! .Questo ci dovrebbe far riflettere.
    Dobbiamo convincerci che la “vera” crescita non è consumare sempre di più,ma consumare in modo intelligente,acquistando prodotti a km.0 ,attuando la realizzazione dell'energie alternative,cancellando subito i mega progetti inutili come la Tav o l'A27 che ci riguarda,l'Expo milanese,l'acquisto dei “bidoni”F35,il ritiro dei militari impegnati in “azioni di pace”in giro per il mondo e tante altre iniziative che ci consentirebbero di risparmiare miliardi di euro.Solo con un governo formato da persone e personalità nuove e con una nuova coscienza sociale e politica potremmo spezzare il cappio al collo che si sta via via stringendo.Non svendiamo la nostra vita e quella dei nostri figli e nipoti! Votiamo per voltare pagina!

  10. #70
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    28

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SuperAnima Visualizza Messaggio
    Non è questione di programmi,se guardate in giro i programmi elettorali presentati dai vari partiti,gruppi,movimenti si assomigliano tutti.Questa tornata elettorale servirà a ben poco!
    Il problema ha altre dimensioni e va visto fuori dalle logiche partitiche nazionali.
    E' verissimo che sono stati i nostri politici a portarci dove siamo ma ora rischiamo di finire ancora peggio dopo la cura del “tecnico” Monti e della sua banda.
    Monti è stato imposto all'Italia dalla BCE e dai banchieri europei con il solo scopo di salvare il culo a loro e di impoverire gli italiani (basta verificare i dati del prima Monti e del dopo Monti).
    L'Italia con il loro intervento non si è salvata come sbandierano,ma si è ulteriormente impoverita.
    Ora all'insaputa dei più e con i media che ne hanno parlato poco e quasi sempre in termini tecnici e incomprensibili hanno firmato la nostra condanna a morte: il FISCAL COMPACT o patto di stabilità.In poche parole per rientrare dal debito pubblico ,creato dai politici e non dai cittadini,il governo italiano si è impegnato a ridurre lo stesso di un ventesimo all'anno per 20 anni!.Questo vuol dire che nonostante il Pil non cresca,i cittadini italiani subiranno per questo periodo una “finanziaria” ogni anno di circa 40/50 miliardi di euro.E se non si rispettano le regole,verremmo ulteriormente sanzionati.Tutti i partiti hanno firmato questo scellerato patto quando erano al governo!
    Ora basta guardare i risultati della Grecia che è stata usata come cavia per questo folle esperimento.Come avevo scritto nel precedente post l'Italia non ha più la sua Sovranità! Gli ordini ci vengono impartiti dai tecnocrati europei,dai trattati europei e dai mercati finanziari.Il Parlamento sarà subordinato alla nuova Europa e lo stesso farà prima gli interessi dell'Unione prima che i propri.La Commissione europea avrà il potere di intervenire sulle politiche nazionali del lavoro,welfare,tasse,servizi essenziali.L'alternativa sarà quella di erodere i risparmi e indebitarci con le banche,è un impoverimento automatico.
    Questo è il “loro” progetto ed è questo che noi dobbiamo cercare di demolire!
    Uscire dall'Europa o cambiare le condizioni di questo “patto” è l'unica strada percorribile.Informiamoci,i media TV e giornali stanno dicendo un sacco di menzogne!

    Non ritengo sia un suicidio l'uscita dall'Europa e dall'euro,anche se i sacrifici immediati sarebbero molti,ma nel lungo periodo sarebbe l'unica via d'uscita. Ci potremmo stampare la nostra moneta senza pagare interessi e costi a chi la stampa (signoraggio bancario),potremmo nazionalizzare le banche ridando a queste il vero compito per cui sono state create,potremmo ridare ossigeno al ns.export, potremmo rimanere fuori dai loschi disegni della finanza per concentrarci su una economia concreta.Non è la formula magica ma quella prospettata da molti economisti esterni all'attuale potere della grande finanza.
    Ricordate pochi anni fa che si discuteva se far entrare o no in Europa la Turchia? La Turchia avrebbe,allora,fatto carte false per entrare nell'euro.Oggi la Turchia ha una crescita economica pari alla Cina,un 'economia fortissima ed in espansione mantenendo la sua moneta,la lira turca.Nessuno più parla di una sua futura entrata perche è la stessa Turchia che non vuole entrare in Europa! .Questo ci dovrebbe far riflettere.
    Dobbiamo convincerci che la “vera” crescita non è consumare sempre di più,ma consumare in modo intelligente,acquistando prodotti a km.0 ,attuando la realizzazione dell'energie alternative,cancellando subito i mega progetti inutili come la Tav o l'A27 che ci riguarda,l'Expo milanese,l'acquisto dei “bidoni”F35,il ritiro dei militari impegnati in “azioni di pace”in giro per il mondo e tante altre iniziative che ci consentirebbero di risparmiare miliardi di euro.Solo con un governo formato da persone e personalità nuove e con una nuova coscienza sociale e politica potremmo spezzare il cappio al collo che si sta via via stringendo.Non svendiamo la nostra vita e quella dei nostri figli e nipoti! Votiamo per voltare pagina!


    parole parole parole

    la realtà e che non ti interessa niente del cadore

    ma dell'italia

    caro mio devi dire a tutti che Grillo
    ha usufruito del condono tombale fatto da berlusconi

    e che come fanno i 5 stelle a dare 1000 euro a ogni giovane

    e ti pare giusto che chi piglia 600 euro di pensione al mese alla fine dopo aver lavorato una vita prenda meno di uno che non ha mai lavorato?

    ah si i 1000 euro grillo li fa con la macchinetta


    ah si via tuti i politici che arrivano i 5 stelle

    via tutti che ci pensiamo noi al cadore


    tempo qualche mese e la schiera dei grillini in parlamento metterà il cadore alla fame

    mettete via sto post che poi verifichiamo


    con i proclami fatti da un comico senza nessuna esperienza , tutti pendono dalle sue labbra come ipnotizzati

    ma ricordatevi bene la stessa folla che vedete sulle piazze ai comizi di grillo li rivedrete dopo qualche mese alla ricerca del comico inesperto, per rendere conto come mai non arrivano i 1000 euro promessi


    attenzione che tanto entusiasmo non si trasformi in una bufera politica


    cadorini pensate al cadore e non al sud

    grillo ha intenzione di salvare un'altra volta il sud

    e noi cadorini non possiamo ancora permetterlo

    perchè sta volta ci siamo rotti di dare le nostre tasse sempre al sud


    il 75% deve restare in veneto

    che si arrangino i meridionali

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy