Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Giunta regionale: nessun assessore bellunese

  1. #1
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Post Giunta regionale: nessun assessore bellunese

    Riporto di seguito la notizia uscita ormai alcune settimane fa, riguardante la giunta regionale e l'assenza di assessori bellunesi.
    Penso sia giusto discuterne insieme, per capire se questo fatto avrà conseguenze negative anche sul Cadore (cosa che personalmente temo e non poco).

    10 aprile 2010
    Zaia ufficializza la nuova giunta regionale: nessun assessore bellunese
    A sole 48 ore dalla sua proclamazione formale, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha ufficializzato oggi (sabato 10 aprile), nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Padova, la composizione della nuova Giunta regionale del Veneto. Contestualmente Zaia ha indicato anche le rispettive competenze, precisando che le deleghe agli assessori verranno specificate nei particolari nella prossima seduta dell’esecutivo veneto. Ecco i nuovi assessori con i rispettivi ambiti d’azione:

    Marino Zorzato – Pdl – Vicepresidente e assessore alla Cultura, Istruzione,Urbanistica.
    Luca Coletto – Lega – Sanità.
    Marino Finozzi – Lega – Turismo.
    Daniele Stival – Lega – Protezione civile, Caccia, Identità veneta.
    Massimo Giorgetti – Pdl – Agricoltura.
    Franco Manzato – Lega – Sviluppo economico.
    Elena Donazzan – Pdl – Personale, Lavoro, Formazione.
    Isi Coppola – Pdl – Lavori pubblici, Energia, Patti territoriali.
    Roberto Ciambetti – Lega – Bilancio.
    Maurizo Conte – Lega – Ambiente.
    Remo Sernagiotto – Pdl – Politiche sociali.
    Renato Chisso – Pdl – Infrastrutture, Viabilità, Legge speciale per Venezia.

    Zaia, che era affiancato dagli esponenti di Pdl e Lega, ha tenuto a ringraziare i partiti della coalizione e gli uomini che hanno partecipato alle consultazioni dei giorni scorsi, “la cui disponibilità – ha detto il presidente – ha consentito di definire il tutto in tempi mai registrati prima”. Sfuma così l’ipotesi avanzata i giorni scorsi di un bellunese nella giunta Zaia. Si era parlato del votatissimo Dario Bond, il cui ingresso in giunta avrebbe fatto transitare l’ex assessore Oscar De Bona in consiglio regionale. Evidentemente i rapporti di forza in Regione tra Lega e Pdl non hanno consentito una soluzione di questo tipo.

    fonte: bellunopress.it


    Voi cosa ne pensate?
    NuovoCadore staff
    > matteogracis.it

  2. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    10

    Predefinito

    l' ignoranza al potere non c'e' altro da aggiungere!!!!

  3. #3
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    Anche se ci fosse stato un bellunese sono del parere che partono tutti con dei buoni propositi ma poi per strane ragioni si perdono per strada, forse per la brama di potere, forse per la mancanza di collaborazione, o forse solo perchè perdono la voglia e la motivazione, so solo che gente con le "palle" non se ne vede più a ricoprire ruoli importanti perchè tutte le persone che gli girano attorno vogliono mangiare e scelgono persone che possano girare come vogliono per i propi scopi.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy