Riporto la notizia pubblicata ieri, 19 ottobre 2013, dal Gazzettino di Belluno...

L’Anas mette a bando opere per oltre 4 milioni di euro per interventi sulla statale 51

Galleria e ponte chiusi, apre la Cavallera
Il cantiere sarà lungo con chiusure totali dei tratti. Si cercano soluzioni per i mezzi pesanti

Tempo di restyling per la galleria di Caralte e per il ponte Cadore, ma saranno tempi duri per il traffico sull'Alemagna per tutto il 2014 e forse anche oltre. L'Anas lunedì 21 ottobre pubblicherà sulla Gazzetta Ufficiale quattro bandi di gara per complessivi 13 milioni di euro, tre di questi sono relativi alla statale 51 di Alemagna. Bandi che rientrano tra quelli previsti dal "Decreto del fare", hanno un carattere di urgenza e nello specifico sia la galleria che il ponte hanno bisogno di lavori al più presto ben lo sanno gli automobilisti che li frequentano. Si tratta della messa in sicurezza, mediante impermeabilizzazione e consolidamento, in tratti saltuari, della volta della galleria Caralte in comune Perarolo di Cadore che allo stato attuale è scarsamente illuminata, senza adeguati impianti d'allarme e di eliminazione dei fumi. I lavori in galleria sono legati a quelli sul ponte Cadore, nei giorni scorsi l'Anas ha interpellato allo scopo il sindaco di Perarolo.

Soddisfatto il sindaco Pierluigi Svaluto Ferro che non nasconde una certa preoccupazione perchè i lavori prevedono tempi lunghi di chiusura sia del ponte, sul quale sarà garantita solo una corsia di emergenza, che della galleria. Si sta studiando dove e come deviare il traffico. Per quello leggero non dovrebbero esserci problemi dopo la sistemazione della gloriosa Cavallera in occasione del passaggio primaverile del Giro d'Italia. Resta da stabilire il passaggio dei mezzi pesanti.

L'importo dei lavori, che dovranno concludersi entro 120 giorni dalla data di consegna degli stessi, è di quattro milioni e 73 mila euro. Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 di lunedì 18 novembre, presso la sede del Compartimento Anas per la Viabilità del Veneto. Quanto agli altri interventi sull'Alemagna è previsto anche l'adeguamento del ponte sul Rio Rudan a Peaio di Vodo di Cadore per circa seicentomila euro. (G.B.)
Sicuramente i lavori di manutenzione sono necessari, ma in un momento come questo, potrebbe essere l'ennesima "mazzata" al nostro turismo.

Voi che dite?