Finalmente un'iniziativa degna di questo nome nella lotta alla 'microelusione/evasione' fiscale.

http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/B...e/355486.shtml

La cosa rilevante non è solo la revoca della residenza (sacrosanta), ma soprattutto l'accusa di falso per cui ci sarà un procedimento penale.
Chissà che qualcuno non si prenda paura e non faccia marcia indietro.

Credete che non ci abbia pensato anch'io a fare questo giochetto quando acquistai casa a San Vito 10 anni fa?

Tassa di registro al 4% invece che al 10%.
Irpef ridotta
Ici/Imu azzerata o ridotta
Agevolazioni sulle utenze
ecc....

Ma non l'ho fatto.

Chi legge il forum ed ha la residenza in Cadore senza averla di fatto, ci faccia un pensierino su.