Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Neve e disagi in Cadore

  1. #1
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito Neve e disagi in Cadore

    Riporto di seguito alcune segnalazioni che stiamo raccogliendo attraverso la pagina facebook di NuovoCadore, sulla situazione meteorologica delle ultime ore…

    ore 8:00
    Ci segnalano alberi caduti sulla strada statale in zona Calalzo di Cadore. Nevica da ieri sera ma per ora non ha fatto più di 10 cm in zona Centro Cadore.

    ore 8:30
    In alcune zone del comune di Pieve manca l'elettricità. Continua a nevicare alla grande.
    Varie segnalazioni che manca la corrente anche a Vodo, Valle, Domegge, Lozzo, Sappada.

    A causa del rischio valanghe chiusi i passi Giau, Fedaia, Pordoi, Falzarego.

    Se avete segnalazioni e aggiornamenti riportateli di seguito, grazie.


  2. #2

    Predefinito

    Arrivata un'ora fa la corrente a Domegge.
    anna:

  3. #3

    Predefinito

    Ci sarebbe molto da dire sulle gestione "emergenza", ma sono sicura che appena molti riprenderanno possesso della rete sapranno dare il loro contributo in merito. Personalmente ho goduto del calore della stufa, del piacere lontano di cenare al lume di candela e di giocare a tutti quei giochi che nn si fanno più o raramente. Ma penso a tutti quelli che vivono di turismo, ristorazione, il settore alimentare...
    Il nostro meraviglioso Stadio del Ghiaccio al momento senza corrente, a tutti coloro che non possono goderne in queste feste...e a tanto altro.
    Speriamo torni presto la "normalità"
    anna:

  4. #4
    Senior Member L'avatar di sanvito25
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bologna - San Vito
    Messaggi
    402

    Predefinito Indennizzo per black out elettrico

    Ho letto oggi sul Corriere dellla Sera che -al di là di eventuali Class Action con richiesta di risarcimento danni - ad ogni utente spetta un indennizzo da parte dell'azienda distributrice dell'energia per mancato rispetto delle specifiche di servizio.

    In particolare spetta:
    - indennizzo di 30 € per interruzione superiore alle 12 ore
    - indennizzo di 15 € per ogni ulteriore gruppo di 4 ore di interruzione, fino ad un massimo di € 300

    facendo due calcoli, essendo mancato luce a casa mia a San Vito per 36 ore, mi spetterebbero 120 €.

    sarà vero?
    sarà automatico?
    qualcuno ha notizie più precise di quelle che può dare un giornalista generalista?

    Admin, credo che sarebbe utile tenere in evidenza un topic relativo agli eventuali indennizzi, richieste risarcimenti, ecc... perchè mi immagino che ci saranno notizie assai contrastanti sull'argomento.

  5. #5

    Predefinito

    Io nn ho letto ancora...ma dai tuoi calcoli dovresti avere un risarcimento di € 45 ca; € 30 x le prime 12 ore poi per le rimanenti 6 ore € 15 ca per un totale di € 45 ca.

    Noi invece siamo rimasti senza corrente per 58 ore ca quindi dovrebbe essere intorno ai € 135, se nn ho capito male...

    teneteci informati grazie
    anna:

  6. #6
    Senior Member L'avatar di sanvito25
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bologna - San Vito
    Messaggi
    402

    Predefinito

    Se ho capito bene, oltre ai primi 30 €, sono 15 € per ogni gruppo di 4 ore.

    Dunque nel mio caso
    30€ per 12 ore
    6 volte 15€ (6 gruppi di 4 ore) per le 24 ore successive
    Totale 120 €

    nel tuo caso
    30€ per 12 ore
    11 volte 15 € per le 46 ore successive
    Totale € 195

    ma era un articolo del Corriere della Sera, prendiamolo con le molle

  7. #7
    Senior Member L'avatar di heimat
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    nord del sud
    Messaggi
    212

    Predefinito

    ciao a tutti e buon anno!!!
    La mia famiglia ed io siamo tra quelli costretti a ritornare a casa in quanto non abbiamo stufa a casa....morale: tornati giù il 26 pomeriggio e rotornati su il 28 pomeriggio....
    Mi è parso di sognare.....per cosa poi? Un pò di neve bagnata? Nel cuore delle alpi, mica a Taormina... Non voglio polemizzare ma mi è parso una Caporetto, su tutti i fronti.
    Unico dato positivo: le meravilgiose e uniche montagne del Cadore ed una settimana in famiglia "da ssogno"

  8. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lozzo di Cadore
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Se può servire anch' io mi sono mosso per vedere di eventuali rimborsi, fortunatamente io non ho avuto danni.
    Per quello che ho potuto leggere l' autorità per l' energia eletrica ha istituito un Fondo Eventi Eccezionali che serve proprio in questi casi, i rimborsi automatici saranno corrisposti come detrazioni nella prima bolletta emessa dopo 60 giorni dall'interruzione.
    Questi i link da dove ho preso le info
    http://www.autorita.energia.it/it/co.../cs_070716.htm
    http://sosonline.aduc.it/scheda/ener...250.php#Voce_4

  9. #9
    Senior Member L'avatar di sanvito25
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bologna - San Vito
    Messaggi
    402

    Predefinito

    Ottimo, grazie del link!!

    Dunque a San Vito, essendo comune < 5000 abitanti, dovrebbe essere:
    - 30 € per le prime 16 ore
    - 15 € ogni 4 ore successive

    L'accredito dovrebbe essere automatico entro 60 gg. senza richiesta da parte dell'utente.
    In caso di mancato accredito l'utente ne deve fare richiesta entro 8 mesi dal black out.

  10. #10
    Senior Member L'avatar di sanvito25
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bologna - San Vito
    Messaggi
    402

    Predefinito

    Come è la situazione black out in Cadore?
    Per fortuna questa volta la vivo dalla pianura, almeno io ....

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy