Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 74

Discussione: Centro Brico a Tai di Cadore

  1. #31
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    no vabbè ma non è tanto il discorso dei 2 o dei 15 euro di risparmio su questo a ragione deborah ..se vai a belluno e ritorni il guadagno se nè già andato....
    Il fulcro della questione è se dire sempre e sottolineo SEMPRE nò a tutto quello che si propone ;autostrada ,ferrovia, brico io , altro nuovo negozio ,ecc ecc .....allora chiaro è che se arriva il brico miracoli occupazionali non ne fà però.....magari 10 15 posti di lavoro saltan fuori ...
    e comunque con i prò e contro offre tante cose a prezzi competitivi..(spiace per i piccoli negozi)
    Ma in realtà questa valle hà bisogno di svilupparsi nel turismo ..umberto diceva se sti giovani si svegliassero aprissero negozi o altro facessero qualcosa.....e cavoli ! ha ragione ! ma intanto andate a chiedere a chi hà avuto il coraggio di aprire un negozio ecc in cadore che trafila burocratica hà dovuto fare ...."alla faccia che hanno perfino fatto un ministro per la semplificazione" e si vede come nò!.....poi i soldini da investire coraggiosamente....(praticamente un mutuo in banca quasi sicuro) ma poi apri un negozio di artigianato per esempio ci sarebbe una richiesta favolosa di artigianato locale "cucchiai piatti ecc!... ma se non c'è turismo chi te li compra gli oggetti? i residenti? o quei 4 vecchietti rimbambiti che animano gli alberghi in luglio e agosto? perchè attualmente il turismo in centro cadore è questo! fatta eccezione per Cortina, Auronzo e un pò Sappada e comelico in genere il resto è desolazione totale !
    E allora torniamo sempre al punto di partenza sono per prime le istiuzioni statali,regionali,provinciali,comunali che dovrebbero
    creare una piattaforma per il turismo poi arriva il negozio di artigianato,piuttosto che di agriturismo,ecc
    Ci sarebbero tanti giovani che con passione e buona volontà vorrebbero aprire un agriturismo o una stalla ecc ...si parla tano di spopolamento in montagna ma fino ad ora i nostri cari politici cosa hanno fatto per agevolare i giovani o il permanere in montagna?
    Non c'è la volontà Politica di fare turismo e si vede ...........perchè ogni anno andiamo sempre più in basso (con tutto) ..la "frittata" la si può girare e rigirare come si vuole ma resta sempre quella ......chiacchere ,convegni,parole ,parole ,parole,e ancora parole molti politici di mestiere fanno solo gli "oratori" dal loro pulpito e sono pure bravi!....si salva qualcuno ma sono come un quadrifoglio in un prato ..
    stò benedetto brico non sò se arriverà o meno può portare alcuni benefici però attenzione ! pensaci bene prima di vederlo come una manna dal cielo andiamoci cauti!
    Ultima modifica di giovanni; 24-06-2010 alle 08:21 PM

  2. #32
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    io mi guardo in torno e vedo che i giovani non hanno i soldi per fare niente ..... a stento per comprarsi una macchina, aprire un attività ora come ora è un grosso rischio. Chi ha qualche soldo da parte se lo tiene stretto e fa piu che bene. Sto governo si deve mettere in testa di fare qualcosa di serio per rilanciare l'economia in modo da avere posti di lavoro e farsì che la gente ricominci a spendere invece che continuare a sganciare grosse somme per tenere inpiedi aziende come la fiat e la parmalat che dia una mano alle piccole e medie imprese affinchè crescano e si sviluppino altrimrnti l'italia diventerà un paese invivibile!

  3. #33
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    mi sà che la gente (e fà bene) fà prima ad andarsene a migrare ! Le popolazioni in montagna non hanno quasi più nessun diritto solo doveri.....svantaggiati in tutto nessun aiuto .....i politici ci prendono in giro ....che schifo! mi vergogno di essere italiano con una classe politica del genere..

  4. #34
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Mah, dico anche io la mia sul centro brico.

    Onestamente non capisco il ragionamento di deborah: se voi piccoli negozianti siete in grado di offrire "quel qualcosa in più" del centro commerciale, non vedo dove dovrebbe essere il vostro problema: se il cittadino ritiene che il servizio che potete offrire valga il costo superiore dell'oggetto, verrà da voi col sorriso sulle labbra. Differentemente, mi spiace, si chiama selezione naturale: non è giusta, non è bella, è dolorosa, ma chi non è competitivo chiude, dove competitivo si intende nel pacchetto completo, quindi prezzo, servizio e via dicendo. Tra l'altro... questa è la fantomatica meritocrazia che tutti dicono di volere eh.

    Accusare il centro brico di fare concorrenza sleale mi pare decisamente assurdo: non vedo dove sia la slealtà di comprare all'ingrosso per rivendere ad un prezzo più basso. Da quando è illegale? Il commercio non è uno sport, non c'è lealtà, o almeno non a termini di legge.

    Infine una considerazione che nessuno dei commercianti a fatto: tutti parlano e vorrebbero Internet a casa, ma Internet, tra le tante cose, permette di comprare a prezzi molto più bassi di quelli che voi commercianti siete in grado di proporre, e anche con le spese di spedizione sono molto molto competitivi. La cosa è ancora poco diffusa, ma c'è già molta gente che acquista online: cosa farete quando Internet sarà diffuso? Protesterete col sindaco perchè la gente non possa comprare online? Protesterete perchè la gente non abbia l'adsl in casa?

    C'è poco da fare, i capisco che vogliate difendervi con le unghie e coi denti, è naturale, ma la verità è che siete obsoleti e state solo cercando di rimandare l'inevitabile.

  5. #35
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    bingo! hai centrato il punto

  6. #36
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Sì, ma sto facendo delle considerazioni banali, mi sembra strano che non pensi nessuno a queste cose.

  7. #37
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    le cose piu semplici e banali sono sempre le ultime perchè, sono quasi sempre sconvenienti e difficili da accettare
    Ultima modifica di deryls82; 24-07-2010 alle 08:07 PM

  8. #38
    Junior Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    10

    Predefinito

    queste considerazioni sono gia' state fatte... cmq ormai e' stato deciso... verra' aperto e poi si vedra' chi sara' bravo e chi si fara' valere... ora siamo in ballo... balliamo ...
    e fra un anno ne riparleremo...

  9. #39
    Junior Member
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    10

    Predefinito

    vediamo a quante persone dara' lavoro... sono proprio curiosa....

  10. #40
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    al momento da lavoro a 10 persone ma il locale è in allestimento, poi con l'apertura e l'rganizzazione dei turni dei dipendenti se ne aggiungeranno degli altri

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy