Ci Ŕ stata chiesta collaborazione per organizzare un incontro tra i ragazzi del posto, per discutere insieme riguardo gli eventuali disagi che possono avere i giovani che vivono in territori montani.
Si vuole organizzare questo incontro nel mese di Giugno. Le possibili date sono lunedý 14, venerdý 18 o sabato 19, pomeriggio o sera.
Si tratterebbe di un incontro di 2 ore circa, con almeno una decina di persone (sotto i 30 anni). Luogo da definire, in linea di massima, a Pieve.*

Se siete disponibili rispondete a questo post, inserendo un messaggio qui sotto, oppure inviateci un'email a info@nuovocadore.it o chiamateci al 329.7346830

Personalmente mi sono sempre chiesto, se questo tipo di iniziative servano veramente a qualcosa o siano del tutto inutili: Ŕ da 10 anni che in un modo o nell'altro mi occupo anche di "disagio giovanile" e ad oggi, non so ancora darmi una risposta. Penso per˛ che sia giusto dare una possibilitÓ a progetti come questo, aprirsi e confrontarsi. Male di certo non pu˛ fare. Quindi fatevi avanti, perchŔ chi snobba queste cose, non pu˛ poi permettersi di andare ingiro a lamentarsi della situazione...