Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 39

Discussione: Rassegna stampa NuovoCadore.it

  1. #21
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Il Gazzettino di Belluno, 9 dicembre 2010

    «I depliant sono ormai superati dalla rete»

    Importanti i passi avanti fatti da NuovoCadore.it.
    Il portale è stato in grado di attirare l'attenzione di due punti di riferimento importanti per il web marketing turistico del Veneto.
    Il primo è la pagina facebook ufficiale di Turismo Veneto, dove vengono riportate le notizie pubblicate sul sito cadorino. Il secondo obiettivo raggiunto è la partnership con Dolomiti.it, il più completo sito d'informazione turistica di presentazione delle località alpine e dolomitiche.
    L'obiettivo di NuovoCadore.it è di valorizzare e migliorare il Cadore, attraverso l'attività di informazione e di promozione del territorio.
    «Recenti ricerche condotte in ambito di marketing territoriale evidenziano come internet, in ambito turistico - spiegano i curatori del portale - sia diventato un mezzo sempre più indispensabile per il turista moderno che non si accontenta di qualche foto sui depliant delle agenzie intermediarie, ma vuole informazioni, foto e opinioni di chi i posti li vive e li visita». (S.M.)

  2. #22
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Il Gazzettino di Belluno, 19 dicembre 2010


  3. #23
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Il Corriere delle Alpi, 21 Dicembre 2010


  4. #24
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Dolomiti.it


  5. #25
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Terra (primo quotidiano ecologista d'Italia, a tiratura nazionale) 4 gennaio 2011


  6. #26
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    NuovoCadore.it inserito tra i links di www.dolomitimountains.com (sito turistico dedicato alle Dolomiti, in Inglese e Italiano)


  7. #27
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da BellunoPress.it, 9 gennaio 2011



    > topic di riferimento dell'articolo

  8. #28
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Il Corriere delle Alpi, 11 gennaio 2011


  9. #29
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Il Gazzettino di Belluno, 11 gennaio 2011

    «Il forte di Col Vaccher abbandonato al degrado»
    La rocca protagonista del forum di NuovoCadore.it: reportage-denuncia e proposte dei cittadini per l’ uso

    NuovoCadore.it, il portale del Cadore, ha un forum al quale ad oggi sono iscritti più di 330 utenti e in cui sono stati inseriti più di 2000 messaggi.
    «Dagli utenti - affermano i promotori del sito - è emersa la necessità di documentare con reportage fotografici situazioni di particolare degrado relative al nostro territorio. In questi giorni è scaturita la questione relativa al Forte di Col Vaccher di Pieve, definito da Cesare Vecellio come «opera fortificata, realizzata alla fine dell'800, tra le più importanti presenti in Cadore, in quanto aveva funzione di controllo della Val Boite e della carrozzabile».
    Circa vent'anni fa, il Comune di Pieve ha affittato i locali del Forte a Olivo De Polo che con enormi sforzi e anni di lavoro era riuscito a ristrutturarlo, trasformandolo in abitazione, locale pubblico e laboratorio per la lavorazione delle ceramiche. Molti erano gli artisti che frequentavano il suo locale. Dopo la sua morte ci abitò ancora la compagna Franca, ma poi il Forte venne restituito al legittimo proprietario e cioè il Comune. Sul portale ora si può scorrere il reportage fotografico che documenta lo stato di degrado ormai decennale del Forte, dovuto sia all'abbandono che agli atti di vandalismo. Il forum ha subito confrontato Col Vaccher con il Monte Ricco, altra fortificazione cadorina per il quale l'amministrazione sta investendo cifre importanti.
    «Gli utenti si chiedono - proseguono i promotori - come mai il Comune non ha preservato i locali di Col Vaccher, destinandoli ad un uso pubblico? Sarebbe bastato infatti solo un piccolo investimento per mettere a norma gli impianti e darlo in autogestione a qualche gruppo o associazione, con il risultato di poter offrire spazi per i giovani che tanto ne denunciano la mancanza». D.C.

  10. #30
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    da Terra (primo quotidiano ecologista d'Italia, a tiratura nazionale) 18 gennaio 2011

    (...) Su questo progetto di pista ciclabile si sono però aperte delle riflessioni assolutamente non banali che evidenziano una certa tensione civile e sociale nel bellunese.
    Agorà virtuale di queste discussioni il portale nuovocadore.it sempre più attento al dibattito nel territorio. Nei forum e blog della rete la popolazione ha in parte apprezzato il progetto ma ha pure evidenziato legittime perplessità sia sui costi elevati della pista ciclabile sia sul fatto che la vicina e nota ciclabile Calalzo-Cortina non risulta ancora terminata fra Tai di Cadore e Pieve di Cadore proprio per assenza di fondi. Inoltre per chiamare turismo bisogna fare promozione e la promozione turistica, anche dell’esistente Calalzo-Cortina, è carente rispetto altre situazioni simili ad esempio in Alto Adige.



Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy