Pagina 16 di 19 PrimaPrima ... 61415161718 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 160 di 189

Discussione: Prolungamento autostrada A27

  1. #151
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Giovanni se imparassi a LEGGERE ogni tanto, avresti già trovato tra gli spunti e link postati in precedenza, che chi si oppone al prolungamento dell'A27 ha proposto delle ALTERNATIVE al progetto (tipo lo svincolo di Longarone e il potenziamento della ferrovia). Quindi ciò che continui a scrivere è FALSO, perchè non è vero che ci si oppone e basta, che non si vuole costruire nulla ecc ecc. Si vuole intervenire, crescere e aiutare le nostre zone a crescere, ma in maniera intelligente.
    Ripeto per l'ennesima volta: torna a leggerti tutti gli spunti che sono presenti in questa discussione, i video, i link, gli studi.
    I tuoi monologhi stanno diventando ripetitivi...

  2. #152
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    Siruan non sgolarti per favore che poi ti viene il mal di gola e non riesci più a cantare (il che sarebbe triste lasceresti molti fans in ansia) i monologhi saranno pure ripetitivi ma e realismo allo stato puro (da non confondere con pessimismo) .
    Ma non metto in dubbio che alcuni cittadini come tè ed altri e pure io abbiano la volontà di proporre cose costruttive ma sono le stesse amministrazioni che negli ultimi 20 anni "circa" non hanno fatto nulla, ma nulla di nulla in termini di sinergia ...per tirare fuori stà valle di lacrime dico solo che l'autostrada con le opportune modifiche e condizioni se tutti (ma per questo ci vorrebbe un miracolo) lo volessero sarebbe un opportunità non si vuole l'autostrada perché non serve , perché costa troppo,perchè si desidera vedere gli spalti del toro ecc ecc ok...va bene !..Ma viva dio qualcosa bisognerà pur fare o no? e qui stà il punto non si fà nulla ...parlo a livello istituzionale eh... si fanno ogni tanto convegni ,su vari temi (il Cadore e il suo futuro) (occhialeria quale il suo futuro)...ecc ecc
    Cioè non sò se mi spiego siamo ancora ai convegni alle chiacchiere...tanto per rendere l'idea ...avremmo un lago centro Cadore che se sfruttato bene sarebbe una fonte di ricchezza e credo una delle piste ciclabili piu lunghe d'italia ma anche li ...regole burocrazia ...poi un comune dice forse ,un 'altro nò,un altro vedremo...e qui sta tutto qui il fulcro ...siamo 4 gatti e ancora non riusciamo ma neanche per le cose più semplici a fare squadra ...piaccia o meno la situazione ATTUALE è QUESTA cambiarla? MAGARI !! COME SI Fà A CAMBIARE CERTE TESTE? CERTI CAMPANILISMI?
    Ultima modifica di giovanni; 07-11-2012 alle 08:24 PM
    giò73

  3. #153
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Curiosa foto reperita su facebook, che arriva dal Taiwan (o almeno così dice la didascalia). Mi ha ricordato un tratto dell'A27...

    p.s. con la natura non si scherza

  4. #154
    Senior Member L'avatar di bosk
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Ecko Gracis Visualizza Messaggio
    Curiosa foto reperita su facebook, che arriva dal Taiwan (o almeno così dice la didascalia). Mi ha ricordato un tratto dell'A27...

    p.s. con la natura non si scherza
    ....... anni fa siamo stati colpiti da un asteroide e ci fù l'era glaciale.....

  5. #155
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    253

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Ecko Gracis Visualizza Messaggio
    Curiosa foto reperita su facebook, che arriva dal Taiwan (o almeno così dice la didascalia). Mi ha ricordato un tratto dell'A27...

    p.s. con la natura non si scherza
    Il prolungamento dell'autostrada A 27 dovrebbe essere realizzato (se mai lo sarà) prevalentemente in galleria: non credo quindi che si possano verificare eventi come quello della foto. Se invece si va in cerca di disgrazie, magari per dare forza a un ragionamento opinabile, purtroppo non c'è bisogno di andare fino a Taiwan, e nemmeno in autostrada.

  6. #156
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Exclamation

    L'immagine che avevo riportato qui sopra era una provocazione, nulla di più.

    Questa invece è la REALTA', di oggi (dal Il Gazzettino)...

  7. #157

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ecko Visualizza Messaggio
    L'immagine che avevo riportato qui sopra era una provocazione, nulla di più.

    Questa invece è la REALTA', di oggi (dal Il Gazzettino)...
    Infatti sono anni che ne parliamo del project financing e della dubbia provenienza di queste somme di denaro, ed ora i fatti ci danno ragione,i nostri dubbi sono certezze.

  8. #158
    Senior Member L'avatar di blacksheep
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    207

    Predefinito

    E c'è la minaccia da parte dell'Unesco??

  9. #159
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Riceviamo e pubblichiamo

    Nell’ambito delle iniziative per il 150° anniversario della fondazione del CAI, domenica 3 marzo il CAI Tutela Ambiente Montano (TAM), in collaborazione con il comitato PAS Dolomiti, ha accompagnato un gruppo di escursionisti lungo un itinerario che aveva come tema conduttore “PROLUNGAMENTO A27.. MA CHI LO VUOLE?”.

    Il percorso è stato diviso in due parti: la mattina da Savassa al Lago Morto, sotto i piloni del Fadalto, e il pomeriggio di fronte a quella che dovrebbe diventare l’area di svincolo della nuova A27, in comune di Perarolo; un’escursione di notevole interesse paesaggistico, storico, artistico e sociale sulla strada della Greola-Cavallera passando per Valle di Cadore e Damos, con la sua preziosa chiesetta del XIV secolo dedicata ai santi Andrea e Giovanni Battista (… e la sua impattante cava di gesso) per finire a Perarolo.

    Cielo azzurro, terreno innevato, aria tersa, clima primaverile, tutti soddisfatti, ma al rientro i partecipanti, provenienti in buona parte dalle zone di pianura, hanno dovuto sobbarcarsi due ore di coda prima di superare il collo di bottiglia di Longarone, dove ai sali-scendi della ss51 – unico tratto privo di variante - si sommano l’inserimento alla Gardona da parte di chi sceglie di percorrere la vecchia statale (in questi giorni non transitabile causa frana), l’inserimento del traffico proveniente dalla Valzoldana, dalla zona industriale di Longarone alle 4 Valli usata come scorciatoia e il rallentamento dovuto al casello autostradale di Pian di Vedoia.

    E’ evidente che una soluzione a questo disagio va trovata, anche se non è superiore al disagio di chi percorre negli stessi fine settimana altre aree turistiche, come per esempio la Val Pusteria , con la differenza che là nessuno si sogna di chiedere una bretella autostradale A22 da Rio Pusteria a Dobbiaco.

    Da parte nostra non finiremo mai di ripetere che la soluzione alle code non sta nel prolungamento dell’autostrada A27 fino alle porte di Pieve, che sposterebbe il tappo di pochi chilometri, con la conseguente paralisi di tutto il Cadore centrale e della valle del Boite fino a Cortina, bensì in una circonvallazione di Longarone e Castellavazzo e nella rivalutazione della ferrovia, che oggi è in stato di abbandono e a rischio chiusura per disinteresse degli amministratori locali e regionali più che per trascuratezza delle ferrovie, che, sappiamo, non hanno alcun interesse a tenerla aperta.

    La circonvallazione di Longarone e Castellavazzo, almeno un primo stralcio, come più volte affermato, potrebbe essere già in funzione, visto che alcuni anni fa l'ANAS aveva messo a disposizione ingenti risorse; è stata maldestramente affossata dalle amministrazioni dei due Comuni interessati, appassionati sostenitori della soluzione autostradale proposta dall’assessore Chisso.

    E adesso che le casse sono vuote?

    Ci chiediamo se ci sia ancora qualcuno disposto a credere che il problema potrà venire risolto a costo zero per lo Stato (cioè per i cittadini contribuenti) dal Project Financing delle imprese Mantovani , Adria e Fincosit, attualmente all’esame del CIPE, ultimo passaggio procedurale.
    L’inchiesta in corso da parte della magistratura su un giro di fatturazioni false che ha coinvolto queste imprese e che ha portato in carcere i loro vertici e la ex segretaria di Galan, sta mettendo in luce un giro di denaro “in nero”, potremmo dire “sporco”, di cui non sappiamo ancora la “probabile” destinazione, ma che sta mettendo in luce ancora una volta meccanismi ben collaudati di concessioni , convenzioni, collusioni con la politica riferite a grandi opere altrimenti improponibili, che generano voragini nei bilanci pubblici.
    Alla faccia dell’etica professionale, della trasparenza del libero mercato e della corretta concorrenza tra imprese!

    PER ALTRE STRADE DOLOMITI
    Comitato Interregionale Carnia-Cadore

  10. #160

    Predefinito

    A prescindere che il prolungamento venga o non venga fatto - servirebbero comunque dei DECENNI, il traffico che ogni weekend blocca la SS51 si può fluidificare con degli interventi tutto sommato limitati quali separare a Longarone i flussi da e per la Val Zoldana ed il Cadore, nella zona industriale c'è spazio a sufficienza per farlo e pochi ostacoli fisici.

    Questo si può fare in poco tempo e serve subito senza creare impatti ambientali.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy