Pagina 1 di 18 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 190

Discussione: Prolungamento autostrada A27

Visualizzazione Ibrida

  1. #1
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Exclamation Prolungamento autostrada A27

    Su Facebook è nato il gruppo "Prolungamento A27 No Grazie!"

    Contro il prolungamento dell'autostrada A27 oltre Longarone nel bel mezzo del Centro Cadore facendo scempio delle bellezze delle nostre montagne ormai unica risorsa per le nostre terre.

    Condivido al 100% questo gruppo e apro un topic qui su NuovoCadore per discuterne insieme e organizzare eventualmente iniziative a riguardo.


  2. #2

    Predefinito

    Ci sono centinaia di motivi a favore, e centinaia contro il prolungamento dell'autostrada. Tutti più o meno condivisibili e nel contempo confutabili,dal rispettivo punto di vista. Per parte mia, cederò parte del marciapiede di casa ,purchè la prolunghino,questa benedetta autostrada;meglio ieri che domani,come si dice. Cadore bello e pittoresco,e mi va bene. Ma quando si tratta di viabilità,per mettere il naso (e la mente...) un pò più lontano dalle nostre amate crode,a volte diventa un problema. Se qualcuno apre anche una sottoscrizione per accorciare i tempi,sono quà.

  3. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    5

    Predefinito

    @Gaudete Semper
    A mio avviso, l'autostrada serve per collegare il punta A al punto C fregandosene del punto B (vedi fadalto). Quindi Cadore bello e pittoresco non è compatibile con Cadore casello autostradale. Poi i motivi contro ne conosco diversi, mentre a favore nemmeno uno. Non sto scherzando, così su 2 piedi non me ne vengono in mente. Dimmene un paio che vedo se riesco ad accettarli.

    @ecko
    Contro il prolungamento dell'autostrada oltre PIAN DE VEDIOIA e completamente aperti ad una ferrovia di concezione attuale ed al prolungamento della pista ciclabile!

  4. #4

    Predefinito

    Per me che abito come molti frequentatori di questo forum,in Cadore,la viabilità è fondamentale. Il mio punto di vista prescinde da una visione "pittoresca" del Cadore:non ho balconi straripanti di gerani,nè sculture in legno vicino al portone,nè madonnine incastonate nell'angolo di casa,nè mi piacciono le madri canute che aspettano angosciate,sull'uscio il ritorno del "figlio alpin" (tipiche di una ormai desueta immagine di cara memoria) nè svengo (pur apprezzandoli) alla vista di ardite cime o tramonti mozzafiato.Io abito in Cadore .Ma ho bisogno di sapere che nel caso di bisogno,dal Cadore mi posso allontanare,per poi rientrare senza dovermi schiantare con l'auto.Pensate ai tempi di un'ambulanza che trasporta a Belluno o a Padova un infartuato,se l'elicottero fosse impossibilitato ad alzarsi,o ad un'emergenza qualsiasi per cui si debba partire. Ammetto,e come potrei nasconderlo,che l'impatto ambientale di un'autostrada,ancorchè costruita su di un tracciato il più "discreto" possibile,non è il massimo per il paesaggio,ma se parto dal punto A ,con autostrada,vado direttamente al punto C. Se mi serve,esco a metà strada. Si potranno raggiungere in tempi ancor più ridotti i posti di lavoro che noi definiamo oggi "lontani".Un abitante dell'alto Comelico che si debba spostare verso la pianura,saprà che gran parte della giornata non la trascorrerà solo per il viaggio. I turisti che vorranno venire in Cadore non avranno nell'autostrada un deterrente,ma un'agevolazione,e non da poco.Tutti vorremmo vedere al posto di quel nastro di asfalto prati fioriti e uccellini cinguettanti,ma purtroppo,non viaggiamo più con le carrozze e i tempi della vita non sono più quelli di quando Berta filava....

  5. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    5

    Predefinito

    @Gaudete Semper

    In effetti, e questo si vede già, il turista della pianura ci mette poco ad arrivare in Cadore, così poco che anche la sera ci mette poco a tornarsene a casa con buona pace degli alberghi (turismo mordi e fuggi). Se poi la mettiamo sull'ambito sanitario, vorrei far notare, almeno per quel che si vede, che ad un miglioramento della viabilità è corrisposto una diminuzione dei servizi sanitari (diminuzione dei posti letto e chiusura di alcuni reparti: che senso ha mantenerli sti reparti visto che Belluno ora è + vicina?). Inoltre, come si può travisare dalle tue parole, "si potranno raggiungere posti più lontani in minor tempo" uno splendido modo per dire che il traffico aumenterà con buona pace della qualità dell'aria (chi semina strade raccoglie traffico!!). Qualità dell'aria che è la base di richiamo per alcuni turisti, ma soprattutto un bene inestimabile dei residenti. Potrei andare avanti, ma aspettiamo un prossimo intervento. Aggiungo solo una cosa: prova a percorre la 51 Alemagna a sud dello svincolo di Pian De Vedoia verso le 7:30. Le auto sono ferme propio a causa dell'autostrada.

  6. #6

    Predefinito

    un conto è ridurre i tempi di spostamento all'interno del nostro territorio, un altro è impiantarci un mostro di cemento con sopra trentamila (30.000) veicoli al giorno alla media di cento km/h. lascio a voi le conclusioni. se questi trentamila veicoli non fossero reali (come probabilmente non lo sono) tutta questa grande opera sarebbe insostenibile finanziariamente, non solo, sarebbe anche la prova che un'autostrada da queste parti non è necessaria. penso che un miliardo e duecento milioni di euro per 21 chilometri di autostrada sia incompatibile con la ragione, sposterebbe inevitabilmente il traffico più a nord ripresentando lo stesso problema alle porte del cadore...questo sì un problema!
    investiamo veramente sulla ferrovia, spostiamo le merci sui binari, realizziamo le varianti che servono iniziando da longarone, miglioriamo ed incentiviamo il trasporto pubblico, certo investendo soldi, decongestiamo con un progetto chiaro, serio e partecipato, che aggiunga valore al territorio e non lo tolga. vedrete...avanzeranno pure soldi.
    l'autostrada non serve a noi, ma ad altri, a quelli che devo passare di fretta, a noi serve la strada che usiamo tutti i giorni. (se partono con l'autostrada non ci saranno più nemmeno i soldi per coprirci la buca sulla nazionale..)
    bella questa community
    complimenti
    simone

  7. #7

    Predefinito

    Sarebbe bene,altrochè,potenziare il trasporto su rotaia,visto che da qualche tempo ci sono,sembra,lavori di miglioramento alla sede della ferrovia.Anche il prolungamento verso Dobbiaco,della ferrovia,potrebbe esere una buona idea. Ma tenendo conto che i cadorini hanno maggiore necessità di spostarsi a sud,l'autostrada verrebbe a soddisfare,dimezzando i tempi ,anche queste esigenze.Quante volte saremmo andati volentieri a sentire quell'opera lirica che ne so....a Venezia,a Padova. Ma anche a Belluno è un dramma,perchè certi spettacoli terminano tardi,a volte dopo la mezzanotte. E rimettersi in viaggio,per essere in piedi alle sei.....mi fa non poco riflettere. Solo per dirvi che non penso a tale enorme e costoso manufatto in termini assoluti,ma come alternativa,specialmente nei mesi "morti",al piattume ed alla tristezza cui anche il bel Cadore non si sottrae. E potersene allontanare per un giorno o solo per qualche ora disertando,almeno per un pò,il solito Bar da ombre,sapendo di poter contare su una strada comoda,scorrevole e pulita,che mi garantirà anche un ritorno a notte inoltrata,in sicurezza,non è poco.Un'autostrada che "serva" i cadorini,in primis;poi una scorrevole via per turisti che,autostrada o no,vengono già sempre di più per trascorrere uno o due giorni,portandosi le vettovaglie al seguito e forse consumando un caffè in due (perche se ne vedono anche di queste) Buonanotte!

  8. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Ma vuoi spendere tutti sti soldi per andarti a vedere la lirica a Padova? Penso che se ti và bene risparmi un quarto d'ora, tra 15 anni di cantieri aperti, in cui potresti rimanere in coda a semafori dei cantieri, o dietro ad un tir di traporto materiale tutti i giorni.
    Io rimango dell'idea di realizzare una ferrovia seria, magari una in cui si possa viaggiare anche a 150Kmh o che riesca a caricare a bordo le automobili. Il costo sarebbe sicuramente una frazione di quello autostradale, come l'impatto ambientale ed il servizio sarebbe rivolto anche a fasce della popolazione che non hanno la patente: con l'autostrada, gli studenti cadorini che si recano a Belluno o Padova continuano ad utilizzare una ferrovia concepita agli inizi del secolo scorso. Studenti magari costretti (e ne so qualcosa) ad andare a Belluno TUTTI I GIORNI, e non solo quando c'è uno spettacolo a Venezia.

  9. #9

    Predefinito

    Dal profondo Cadore,per anni ho dovuto spostarmi anch'io,quindi comprendo le tue considerazioni che in gran parte sono condivisibili. L'esempio dell'opera era,appunto,solo un esempio,come poteva essere un bel film o uno strappo per una mangiata nel trevisano. Meglio un uovo oggi che... ( che forse,dati i tempi,non potrò probabilmente neanche assaggiare)

  10. #10
    Junior Member L'avatar di Icioberg
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    11

    Predefinito

    L'autostrada quanto tempo farebbe risparmiare?10 minuti per raggiungere Pian di Vedoia vi sembra un sacrificio necessario? Inoltre parlano di pedaggi molto elevati per ripagarsi l'"opera" per cui gli operai o impiegati avranno un altro elevato costo giornaliero per raggiungere il lavoro in 10 minuti in meno: moltiplicate anche solo 5 euro al giorno per 20 giorni in un mese....fanno cento euro oltre alla benzina o gasolio vi sembra che uno che guadagna 1000 poco più euro possa sostenere tale spesa oppure preferisca risparmiare denaro e perdere 10 minuti in più??non parliamo poi dell'impatto di cavalcavia e viadotti nel bel mezzo di vallate alpine vedi Cridola e Talagona!!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy