Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 76

Discussione: banda larga?

  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    12

    Predefinito

    mi aggiungo anche io alla discussione.

    come deryls, anche io sono originario di pelos (dico originario perchè adesso sono a milano a studiare) e personalmente ho risentito non poco della mancanza della rete.
    vuoi perchè io ho sempre avuto il pallino dei computer da quando avevo 10 anni, vuoi perchè ne sentivo parlare solo nei film/libri e già da quello sono riuscito a farmi un'idea sul suo potenziale, comunque resta il fatto che anche io ho cercato di darmi da fare in questa direzione, per quel che ho potuto, come deryls ed altri miei compaesani per portare la copertura anche da noi.

    ho visto alcune proposte, come quella di cui parlavate prima, ma sono comunque valide entro un certo limite, nel senso che alcuni tipi di impianto supportano relativamente pochi utenti e conoscendo più o meno il numero di persone che potrebbero essere interessate alla cosa credo di poter affermare che la copertura via cavo sia l'unica soluzione sia a breve che a medio/lungo termine.

    inoltre prima si parlava di necessita, giusto? beh io vi dico solo che la mia famiglia e la mia fidanzata si sono dovuti comprare la dannata chiavetta per potermi vedere quando sono a milano per diverse settimane! e non credo che a tutti vada a genio non poter vedere una persona cara per molto tempo quando invece si potrebbe ma ciò non accade perchè c'è chi se ne frega... me in primis, ovviamente!

    successivamente, il fatto che non crei posti di lavoro.
    beh, per me è vero se parliamo limitatamente al settore delle comunicazioni ma, come molti altri credo pensino, secondo me vista l'utilità di una risorsa valida come la rete potrebbe essere tranquillamente annoverata nella lista dei fattori che potrebbero incentivare la riattivazione del motore economico cadorino. (albergo->sito internet->+ turisti->+ soldi->+ posti di lavoro... ->+alberghi, bar, ristoranti e così via, se mi è permesso sognare... )

    un'ultima cosa. parlando di costi di cablaggio.
    per conoscenza diretta conosco almeno 10 miei compaesani (vedi deryls XD) che metterebbero la firma (anzi, l'hanno già fatto, anche più volte) per cablare il comune. in tutto il comune non so quanti siano ma credo che sia una somma non inconsiderevole. senza contare i vari esercizi come alberghi, bar e ristoranti che come gli altri, devono appoggiarsi alla chiavette per pubblicizzarsi etc. io quest'estate ho lavorato alla pro loco di vigo e un giorno un ragazzo che lavorava al bar in piazza mi aveva raccontato che erano venuti dei turisti nel locale con tanto di netbook speranzosi di trovare un accesso alla rete... beh, diciamo che come comunità non ci abbiamo fatto tanto una bella figura... (senza puntare il dito a nessuno, sia chiaro!)

    in definitiva considero tutte queste argomentazioni sufficienti per ribadire la necessità di accesso alla rete, non come bene indispensabile (con qualche riserva) ma come indice del passaggio da una situazione ad un'altra che io ritengo più efficace dell'attuale.
    Ultima modifica di Vince; 07-02-2011 alle 10:49 PM

  2. #22
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    ho visto alcune proposte, come quella di cui parlavate prima, ma sono comunque valide entro un certo limite, nel senso che alcuni tipi di impianto supportano relativamente pochi utenti e conoscendo più o meno il numero di persone che potrebbero essere interessate alla cosa credo di poter affermare che la copertura via cavo sia l'unica soluzione sia a breve che a medio/lungo termine.
    concordo: le soluzioni wireless non danno le garanzie del cablaggio.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    inoltre prima si parlava di necessita, giusto? beh io vi dico solo che la mia famiglia e la mia fidanzata si sono dovuti comprare la dannata chiavetta per potermi vedere quando sono a milano per diverse settimane! e non credo che a tutti vada a genio non poter vedere una persona cara per molto tempo quando invece si potrebbe ma ciò non accade perchè c'è chi se ne frega... me in primis, ovviamente!
    questa non è una necessità, al massimo una comodità

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    successivamente, il fatto che non crei posti di lavoro.
    beh, per me è vero se parliamo limitatamente al settore delle comunicazioni ma, come molti altri credo pensino, secondo me vista l'utilità di una risorsa valida come la rete potrebbe essere tranquillamente annoverata nella lista dei fattori che potrebbero incentivare la riattivazione del motore economico cadorino. (albergo->sito internet->+ turisti->+ soldi->+ posti di lavoro... ->+alberghi, bar, ristoranti e così via, se mi è permesso sognare... )
    puoi sognare quanto vuoi, ma la tua equazione è illusoria. pensare che basti la rete per aumentare la visibilità di un albergo è un'utopia anni '90, creare un sito corrisponde ad un investimento serio ed a lungo termine, quindi soldi, tanti soldi. lo dico con cognizione di causa perchè è il mio lavoro, o parte di esso.
    Internet, di per sè, non crea posti di lavoro. mi spiace, non è un dibattito, è la realtà. a creare posti di lavoro ci pensano altre cose, Internet aiuta e non poco, ma da solo non serve a niente.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    un'ultima cosa. parlando di costi di cablaggio.
    per conoscenza diretta conosco almeno 10 miei compaesani (vedi deryls XD) che metterebbero la firma (anzi, l'hanno già fatto, anche più volte) per cablare il comune. in tutto il comune non so quanti siano ma credo che sia una somma non inconsiderevole. senza contare i vari esercizi come alberghi, bar e ristoranti che come gli altri, devono appoggiarsi alla chiavette per pubblicizzarsi etc. io quest'estate ho lavorato alla pro loco di vigo e un giorno un ragazzo che lavorava al bar in piazza mi aveva raccontato che erano venuti dei turisti nel locale con tanto di netbook speranzosi di trovare un accesso alla rete... beh, diciamo che come comunità non ci abbiamo fatto tanto una bella figura... (senza puntare il dito a nessuno, sia chiaro!)
    non credo che a nessuna compagnia telefonica interessi cablare una zona per avere il ritorno di un centinaio di contratti adsl. non ti rendi conto di quanto costi cablare e di quanto renda un contratto adsl. la verità è che non siamo disposti a spendere per avere la banda larga e quello che offriamo non è conveniente per telecom per cablare.

    continuate a ragionare come se il vostro piccolo mondo fosse il centro dell'universo, pensate che le reti siano l'adsl che arriva a casa, che l'informatica sia il notebook che avete nella borsa, dimenticate che quella è solo una piccola parte del mondo, solo che siete abituati a vederla sempre e credete sia dominante. non è vero e questo è il motivo per cui non vedremo la banda larga in cadore: economicamente non interessa a nessuno.

  3. #23
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    continuate a ragionare come se il vostro piccolo mondo fosse il centro dell'universo, pensate che le reti siano l'adsl che arriva a casa, che l'informatica sia il notebook che avete nella borsa, dimenticate che quella è solo una piccola parte del mondo, solo che siete abituati a vederla sempre e credete sia dominante. non è vero e questo è il motivo per cui non vedremo la banda larga in cadore: economicamente non interessa a nessuno.
    Tu da quanto leggo ti sei già arreso, noi no! anche se è una piccola goccia, un piccolo paese oppure una cosa che non ritieni indispensabile è un tuo parere personale, il progresso deve andare avanti alla pari con la tecnologia perchè è innutile avere pc o telefonini che costano uno sproposito quando non abbiamo neppure una rete decente per sfruttarli, le compagnie telefoniche stanno speculando miliardi offrendo un servizio scadente su reti umts con costi esagerati, perchè 100 ore su una chiavetta ti costano dai 19€ in su quando su linea fissa con lo stesso prezzo non hai limiti.
    Detto ciò non dire che non interessa a nessuno, dì piuttosto che conviene vendere ste "ciavarie" perchè a loro costano di meno e gli rendono il 300% in pù.
    E ricorda che i mezzi di comunicazione come i servizi pubblici sono un "diritto" non un optional, e visto che ho sempre lavorato ed ho sempre pagato tasse, bollette e contributi regolarmente i miei diritti li "pretendo".
    NuovoCadore Staff

  4. #24
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da deryls82 Visualizza Messaggio
    Tu da quanto leggo ti sei già arreso, noi no!
    mai detto questo. ho detto che non abbiamo la banda larga perchè non siamo disposti a pagarla.

    Citazione Originariamente Scritto da deryls82 Visualizza Messaggio
    anche se è una piccola goccia, un piccolo paese oppure una cosa che non ritieni indispensabile è un tuo parere personale, il progresso deve andare avanti alla pari con la tecnologia perchè è innutile avere pc o telefonini che costano uno sproposito quando non abbiamo neppure una rete decente per sfruttarli, le compagnie telefoniche stanno speculando miliardi offrendo un servizio scadente su reti umts con costi esagerati, perchè 100 ore su una chiavetta ti costano dai 19€ in su quando su linea fissa con lo stesso prezzo non hai limiti.
    Detto ciò non dire che non interessa a nessuno, dì piuttosto che conviene vendere ste "ciavarie" perchè a loro costano di meno e gli rendono il 300% in pù.
    sei fuori strada. trasportare dati su 3G o UMTS ha un costo molto, molto, molto più alto che non trasportarli via cavo. inoltre la banda è limitata e condivisa. perchè le telco dovrebbero regalarti la connettività? per beneficienza?
    non si tratta di un mio parere personale eh, è un dato di fatto: costa molto di più.

    Citazione Originariamente Scritto da deryls82 Visualizza Messaggio
    E ricorda che i mezzi di comunicazione come i servizi pubblici sono un "diritto" non un optional, e visto che ho sempre lavorato ed ho sempre pagato tasse, bollette e contributi regolarmente i miei diritti li "pretendo".
    ti prego di ripotarmi la legge o l'articolo della costituzione per cui avere connettività Internet a banda larga sia un diritto perchè, fino a prova contraria, non credo proprio lo sia.

  5. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    questa non è una necessità, al massimo una comodità
    dal tuo punto di vista.

    e comunque, vuoi sapere un'altra cosa? nel 2007 quando ho fatto l'iscrizione al politecnico da casa, col 56k mi ci è voluta un'ora buona per fare tutto il processo visto che in alcune occasioni ho dovuto ritrasmettere più volte i dati perchè scadeva la sessione o situazioni simili. da uno stato "civilizzato" mi aspetterei come minimo la possibilità di iscrivermi senza che questo diventi un supplizio maggiore che laurearmi!

    ok, tu puoi dire che quella è stata un'occasione e che non posso fare una crociata per quello. ti do pienamente ragione! ma se poi tutte le volte che torno a casa non posso continuare a studiare perchè buona parte del mio materiale scolastico è sui siti dei professori o in net hosting, allora farei prima a non tornare e basta, come qualcuno prima di me sicuramente ha fatto e non solo per motivi simili a quello, e contribuire allo spopolamento delle nostre zone. cosa che assolutamente non voglio!

    e comunque dai, siamo seri. ormai in rete c'è tutto! una persona potrebbe tranquillamente farsi una cultura coi controfiocchi senza andare a scuola ed utilizzando solo internet! e lo dico con tutta sicurezza visto che negli ultimi 6 mesi non sono mai andato in università perchè lavoravo ma tutto quello che mi serviva l'ho trovato comunque.

    ok, la rete è un'arma a doppio taglio ma lo è solo quando non viene utilizzata in modo corretto. un sito pedopornografico o schifezze del genere sono un utilizzo ovviamente sbagliato! altri servizi (es. NuovoCadore.it) sono decisamente utili e sarebbe giusto spronarne l'utilizzo!

    ribadisco. secondo me (e non solo) la rete è più che un vizio! ora che sempre più servizi importanti sono stati trasferiti lì, escludere parte (anche se minore)della popolazione è un atto di discriminazione!

    cavoli, sembra che chiedere una cosa del genere faccia mandare in bancarotta la telecom! anzi, visto che da quello che ho capito tu lavori in quel settore, mi sapresti dire quanto può costare più o meno l'opera? considera che da quel che ne so (voci di corridoio ma che comunque possono influenzare la tua analisi) la messa in posa dei cavi è già stata fatta, il che porterebbe ad una spesa minore.

  6. #26
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    dal tuo punto di vista.
    non credo sia una questione di punti di vista.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    e comunque, vuoi sapere un'altra cosa? nel 2007 quando ho fatto l'iscrizione al politecnico da casa, col 56k mi ci è voluta un'ora buona per fare tutto il processo visto che in alcune occasioni ho dovuto ritrasmettere più volte i dati perchè scadeva la sessione o situazioni simili. da uno stato "civilizzato" mi aspetterei come minimo la possibilità di iscrivermi senza che questo diventi un supplizio maggiore che laurearmi!
    e 20/30 anni prima cosa doveva fare tuo padre per iscriversi al politecnico? di sicuro non aveva Internet. eppure poteva iscriversi lo stesso. questa è la differenza tra comodità e necessità: della seconda non puoi farne a meno. parli di "supplizio minore", cioè di comodità. le necessità sono altro, ma non vorrei entrare in una discussione sull'uso dell'italiano.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    ok, tu puoi dire che quella è stata un'occasione e che non posso fare una crociata per quello. ti do pienamente ragione! ma se poi tutte le volte che torno a casa non posso continuare a studiare perchè buona parte del mio materiale scolastico è sui siti dei professori o in net hosting, allora farei prima a non tornare e basta, come qualcuno prima di me sicuramente ha fatto e non solo per motivi simili a quello, e contribuire allo spopolamento delle nostre zone. cosa che assolutamente non voglio!
    non dico che sia un'occasione, anzi, è la norma. questo non toglie che:
    1. Internet è una comodità non una necessità
    2. la banda larga non è un diritto
    3. la banda larga arriva se conviene che cabla alla società metterla

    se in una bliblioteca non trovi un libro è un tuo problema e sta a te procurartelo per studiare, lo stesso vale per le dispense online del professore. ripeto: è una comodità

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    e comunque dai, siamo seri. ormai in rete c'è tutto! una persona potrebbe tranquillamente farsi una cultura coi controfiocchi senza andare a scuola ed utilizzando solo internet! e lo dico con tutta sicurezza visto che negli ultimi 6 mesi non sono mai andato in università perchè lavoravo ma tutto quello che mi serviva l'ho trovato comunque.
    di questo dubito fortemente, o almeno è la conferma che la qualità dell'università in Italia sta scendendo.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    ok, la rete è un'arma a doppio taglio ma lo è solo quando non viene utilizzata in modo corretto. un sito pedopornografico o schifezze del genere sono un utilizzo ovviamente sbagliato! altri servizi (es. NuovoCadore.it) sono decisamente utili e sarebbe giusto spronarne l'utilizzo!
    la rete è uno strumento, come tutti gli strumenti è neutro. una pistola è neutra, l'uso che ne fai dipende da te. bella scoperta, te l'hanno spiegato al politecnico?

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    ribadisco. secondo me (e non solo) la rete è più che un vizio! ora che sempre più servizi importanti sono stati trasferiti lì, escludere parte (anche se minore)della popolazione è un atto di discriminazione!
    fammi un esempio di un servizio importante a cui si acceda solo via Internet.
    cmq hai ragione: il giorno in cui la maggioranza della popolazione vorrà rendere Internet un diritto non avrò nulla da obiettare: siamo in democrazia e giusto e sbagliato sono concetti relativi alla maggioranza.
    ora Internet non è un diritto e dipende dal business di una compagnia. onestamente, preferisco vedere investiti i soldi in cose più importanti.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    cavoli, sembra che chiedere una cosa del genere faccia mandare in bancarotta la telecom! anzi, visto che da quello che ho capito tu lavori in quel settore, mi sapresti dire quanto può costare più o meno l'opera? considera che da quel che ne so (voci di corridoio ma che comunque possono influenzare la tua analisi) la messa in posa dei cavi è già stata fatta, il che porterebbe ad una spesa minore.
    non posso darti cifre perchè non è questo il mio mestiere, SO che costa caro e SO che costa più del ritorno di un centinaio di adsl. il cablaggio a cui ti riferisci è stato fatto a fine anni 80 fino a Pieve e immediate vicinanze.

  7. #27
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    non credo sia una questione di punti di vista.
    mettiti nei miei panni allora, prima di parlare.

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    e 20/30 anni prima cosa doveva fare tuo padre per iscriversi al politecnico? di sicuro non aveva Internet. eppure poteva iscriversi lo stesso. questa è la differenza tra comodità e necessità: della seconda non puoi farne a meno. parli di "supplizio minore", cioè di comodità. le necessità sono altro, ma non vorrei entrare in una discussione sull'uso dell'italiano.
    20/30 anni fa non potevi neanche immatricolarti via internet. adesso è l'unico modo in cui puoi farlo, al politecnico. e non venire a dire "allora potevi scegliere un'altra università".

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    non dico che sia un'occasione, anzi, è la norma. questo non toglie che:
    1. Internet è una comodità non una necessità
    2. la banda larga non è un diritto
    3. la banda larga arriva se conviene che cabla alla società metterla

    se in una bliblioteca non trovi un libro è un tuo problema e sta a te procurartelo per studiare, lo stesso vale per le dispense online del professore. ripeto: è una comodità
    lo scopo di una biblioteca è fornire i libri in base alle necessità di chi ci entra. se mi serve un libro sulle equazioni differenziali di certo non vado in una con libri di psicologia.
    lo scopo di un'azienda di comunicazione è creare e gestire gli impianti in base alle necessità degli utenti (attuali e futuri). in generale un'azienda nasce se c'è opportunità legata alla domanda. se c'è domanda ma l'azienda non fa niente allora non sta compiendo il suo obbiettivo. sì, un'azienda deve anche pensare a tirare avanti, ma allora non vai a spendere un patrimonio in cose inutili (pubblicità, come se nessuno conoscesse la telecom e per giunta chiamando John Travolta... quanto hanno speso?) e poi dici "eh, non ci conviene"! CHE SENSO HA???

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    di questo dubito fortemente, o almeno è la conferma che la qualità dell'università in Italia sta scendendo.
    invece non devi dubitare, perchè è quello che pensi tu contro quello che ho vissuto io. vorresti anche avere ragione???

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    la rete è uno strumento, come tutti gli strumenti è neutro. una pistola è neutra, l'uso che ne fai dipende da te. bella scoperta, te l'hanno spiegato al politecnico?
    questa potevi proprio risparmiartela. mi aspetto delle scuse.

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    fammi un esempio di un servizio importante a cui si acceda solo via Internet.
    cmq hai ragione: il giorno in cui la maggioranza della popolazione vorrà rendere Internet un diritto non avrò nulla da obiettare: siamo in democrazia e giusto e sbagliato sono concetti relativi alla maggioranza.
    ora Internet non è un diritto e dipende dal business di una compagnia. onestamente, preferisco vedere investiti i soldi in cose più importanti.
    ah sì? cosa? ingaggiare Richard Gere invece che Travolta?
    comunque al momento non mi viene in mente niente che sia vincolata alla rete, ma tanti servizi importanti (es. gestinone del conto corrente) li puoi fare tranquillamente da casa invece che dover fare chilometri (12 nel mio caso) per fare le stesse operazioni, sprecando benzina senza motivo, se le cose fossero organizzate meglio. parlando di risparmio...

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    non posso darti cifre perchè non è questo il mio mestiere, SO che costa caro e SO che costa più del ritorno di un centinaio di adsl. il cablaggio a cui ti riferisci è stato fatto a fine anni 80 fino a Pieve e immediate vicinanze.
    scusami tanto ma qui (come hai fatto tu dubitando della mia parola) mi avvalgo del beneficio del dubbio. se puoi portare dei dati certi ed inconfutabili su quello che dici, ben venga! altrimenti su cosa basi la tua sicurezza?
    comunque a che cablaggio ti riferisci? di certo non quello adsl, visto che a quell'epoca dubito che ci fossero abbastanza persone interessate a quel tipo di servizio...

  8. #28
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    non credo sia una questione di punti di vista.
    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    mettiti nei miei panni allora, prima di parlare.
    visto che non credo sia una questione di punti di vista non vedo perchè dovrei mettermi nei tuoi panni

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    20/30 anni fa non potevi neanche immatricolarti via internet. adesso è l'unico modo in cui puoi farlo, al politecnico. e non venire a dire "allora potevi scegliere un'altra università".
    non trovo scritto da nessuna parte che l'unico modo è farlo online, anzi...
    ma potrei sbagliarmi, sia mai!

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    lo scopo di una biblioteca è fornire i libri in base alle necessità di chi ci entra. se mi serve un libro sulle equazioni differenziali di certo non vado in una con libri di psicologia.
    appunto: è compito tuo trovare il libro.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    lo scopo di un'azienda di comunicazione è creare e gestire gli impianti in base alle necessità degli utenti (attuali e futuri). in generale un'azienda nasce se c'è opportunità legata alla domanda. se c'è domanda ma l'azienda non fa niente allora non sta compiendo il suo obbiettivo. sì, un'azienda deve anche pensare a tirare avanti, ma allora non vai a spendere un patrimonio in cose inutili (pubblicità, come se nessuno conoscesse la telecom e per giunta chiamando John Travolta... quanto hanno speso?) e poi dici "eh, non ci conviene"! CHE SENSO HA???
    stai questionando sulle scelte societarie di telecom, se per loro è conveniente investire su travolta piuttosto che in adsl puoi indignarti e puntare i piedi, ne hai il diritto, non per questo ti porteranno l'adsl a casa.

    telecom si sarà fatta due conti e avrà deciso che travolta vale più di qualche linea adsl e la cosa HA PERFETTAMENTE SENSO.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    invece non devi dubitare, perchè è quello che pensi tu contro quello che ho vissuto io. vorresti anche avere ragione???
    riformulo: dubito che ci si possa fare una "cultura coi controfiocchi" solo con Internet.
    o stai dicendo che hai una "cultura coi controfiocchi"?

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    questa potevi proprio risparmiartela. mi aspetto delle scuse.
    aspetti un pezzo, non vedo perchè ti dovrei delle scuse.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    ah sì? cosa? ingaggiare Richard Gere invece che Travolta?
    comunque al momento non mi viene in mente niente che sia vincolata alla rete, ma tanti servizi importanti (es. gestinone del conto corrente) li puoi fare tranquillamente da casa invece che dover fare chilometri (12 nel mio caso) per fare le stesse operazioni, sprecando benzina senza motivo, se le cose fossero organizzate meglio. parlando di risparmio...
    "li puoi fare" non vuol dire "li devi fare". è una comodità, non una necessità, davvero mi stai facendo venire dubbi sul mio italiano se non riesco a farti notare questa differenza...

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    onestamente, preferisco vedere investiti i soldi in cose più importanti.
    qui mi sono spiegato male. riformulo: preferisco vedere investiti i soldi PUBBLICI in cose più importanti. come avevo già scritto in precedenza, se il governo deve investire in ammortizzatori sociali o in banda larga, preferisco la prima. la telecom può investire come vuole e ne risponde solo al CDA.

    Citazione Originariamente Scritto da Vince Visualizza Messaggio
    scusami tanto ma qui (come hai fatto tu dubitando della mia parola) mi avvalgo del beneficio del dubbio. se puoi portare dei dati certi ed inconfutabili su quello che dici, ben venga! altrimenti su cosa basi la tua sicurezza?
    comunque a che cablaggio ti riferisci? di certo non quello adsl, visto che a quell'epoca dubito che ci fossero abbastanza persone interessate a quel tipo di servizio...
    non posso portare dati certi ed inconfutabili perchè non è il mio lavoro e, sopratutto, non posso dirti quanto costi cablare pelos piuttosto che laggio perchè uno studio da fare in loco.
    in ogni caso puoi dubitare fin che vuoi, non mi interessa che tu mi creda o no, ti spiego perchè telecom per il momento non ti porta l'adsl, se mi vuoi credere bene, se no dormo lo stesso la notte, il problema è tuo.
    Ultima modifica di mark; 10-02-2011 alle 06:51 PM

  9. #29
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    ti prego di ripotarmi la legge o l'articolo della costituzione per cui avere connettività Internet a banda larga sia un diritto perchè, fino a prova contraria, non credo proprio lo sia.
    Ma quando leggi capisci solo quello che vuoi? non ho mai detto che c'è un articolo della costituzione sulla banda larga, ma c'è sui servizi pubblici che devono essere accessibili a tutti indiscriminatamente.......capisci? Internet è un servizio, a cui tutti hanno diritto di accesso un mezzo che deve essere a disposizione di tutti....capisci? non è una comodità offerta come una yakuzi nella stanza di un hotel.
    NuovoCadore Staff

  10. #30
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    visto che non credo sia una questione di punti di vista non vedo perchè dovrei mettermi nei tuoi panni
    perchè altimenti come fai a capire quello che dico? e quindi a dire qualcosa di utile?

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    appunto: è compito tuo trovare il libro.
    ed è anche compito di qualcun'altro facilitarmi nell'averlo. se non ci si aiuta a vicenda è ovvio che poi le cose vanno "sul terraglio"...


    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    stai questionando sulle scelte societarie di telecom, se per loro è conveniente investire su travolta piuttosto che in adsl puoi indignarti e puntare i piedi, ne hai il diritto, non per questo ti porteranno l'adsl a casa.
    e questo ti sembra giusto? ah, già per te questa è una comodità, come ad inizio secolo lo era l'elettricità... sembra quasi che la pensi del tipo "è così e così sarà per sempre"... però come l'elettricità è diventata una necessità (a meno che tu non voglia vivere senza frigorifero e co.) per la sua utilità, anche la rete lo sta diventando. a meno che tu non sia convinto che internet sia giusto la trovata del momento...

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    telecom si sarà fatta due conti e avrà deciso che travolta vale più di qualche linea adsl e la cosa HA PERFETTAMENTE SENSO.
    come prima: investire in pubblicità. allora, la pubblicità la fai quando vuoi farti conoscere. se mi trovi qualcuno che non conosce la telecom (persone a contatto col mondo, ovviamente) gli do l'onorificenza di "eremita del secolo"!
    comunque, dopo aver appurato che la telecom (come tante altre) non ha bisogno di pubblicità ma che comunque investono in una spesa inutile, ti richiedo: che senso ha???


    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    riformulo: dubito che ci si possa fare una "cultura coi controfiocchi" solo con Internet.
    o stai dicendo che hai una "cultura coi controfiocchi"?
    stai iniziando a prenderti un po' troppe libertà.
    comunque io non dico che ho una cultura coi controfiocchi ma internet è uno strumento fantastico per raggiungere un certo livello di conoscenza che altrimenti faticheresti di più a raggiungere o non raggiungeresti affatto...
    e comunque potrei anche esserlo! chi sei tu per dubitarlo? almeno io ho la decenza di non insinuare niente nei confronti di chi non conosco...


    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    aspetti un pezzo, non vedo perchè ti dovrei delle scuse.
    hai studiato al politecnico?
    sai cosa vuol dire?
    se la risposta è no allora delle tue battutine sai cosa puoi fartene.
    e comunque ti sei preso la libertà di sminuire qualcosa che probabilmente non conosci e che per altri invece può essere una cosa seria. credi di poterlo fare? come prima, ti richiedo: chi sei???

    adesso sai perchè chiedere scusa.

    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    "li puoi fare" non vuol dire "li devi fare". è una comodità, non una necessità, davvero mi stai facendo venire dubbi sul mio italiano se non riesco a farti notare questa differenza...
    mettiamola così: se avessi io la telecom, potessi cablare tutto il comune (non un'unica frazione, visto che siamo tutti sulla stessa barca) e ricevessi le richieste (ed avessi un minimo di garanzie, cose che non poche persone riescono a dare) io lo farei subito! cosa manca? o cosa non quadra? e comunque di certo non sarei l'unico!


    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    qui mi sono spiegato male. riformulo: preferisco vedere investiti i soldi PUBBLICI in cose più importanti. come avevo già scritto in precedenza, se il governo deve investire in ammortizzatori sociali o in banda larga, preferisco la prima. la telecom può investire come vuole e ne risponde solo al CDA.
    ma se quei soldi sono già stati stanziati??? dove sono andati a finire??? se li avessero spostati su cose più importanti (come nell'esempio che hai fatto tu) non avrei niente da obbiettare, ci mancherebbe! ma almeno farlo sapere! o non esiste neanche il diritto di sapere come lo stato usa i NOSTRI soldi??? ah giusto, siamo in italia... basta che il calcio e le televisione funzionino e la gente ha tutto quello che gli serve...



    Citazione Originariamente Scritto da mark Visualizza Messaggio
    non posso portare dati certi ed inconfutabili perchè non è il mio lavoro e, sopratutto, non posso dirti quanto costi cablare pelos piuttosto che laggio perchè uno studio da fare in loco.
    in ogni caso puoi dubitare fin che vuoi, non mi interessa che tu mi creda o no, ti spiego perchè telecom per il momento non ti porta l'adsl, se mi vuoi credere bene, se no dormo lo stesso la notte, il problema è tuo.
    uno studio da fare in loco? basta che mi dici quanto costa mettere giù al metro, quanti altri interventi servono e un preventivo te lo faccio anche io! con piano di ammortamento ed analisi dell'investimento! non ci vorrà mica la nasa!!!
    comunque il fatto è che un dialogo è costruttivo se porta a qualcosa di utile... il tuo venire a dire "SO quanto costa" e non saper rispondere alla domanda "quanto?" a rigor di logica sembrerebbe un controsenso...
    inoltre stai utilizzando informazioni "per sentito dire" e dovute alle TUE esperienze, che sono diverse da quelle degli ALTRI, per tenere in piedi una conversazione che richiede una certa competenza.
    il tuo pressapochismo unito alla sensibilità del discorso e alla tua propensità a fare battutine, non ti rendono di certo un interlocutore necessario a questa conversazione.
    per esserlo dovresti almeno:
    1)conoscere quanto costerebbe il tutto e come verrebbe pagato. lo sai? in parte vuoi farci credere di sì ma non lo dici, quindi, per il momento, no.
    2)sapere quanta gente a pelos vorrebbe l'adsl e come (oraria, flat, commerciale) per sapere quanto ci quadagneresti. lo sai?
    se non sai queste cose non stai dicendo niente.

    inoltre, visto che dici che non è un diritto, almeno informati prima...
    http://forum.adunanza.net/threads/82...costituzionale
    ok, è solo un decreto, ma già questo dovrebbe farti capire che è più di una comodità. e ripeto, non sono l'unico a dirlo. c'è anche gente (probabilmente) più importante di te che la pensa allo stesso modo.

    se vuoi controbattere allora portami qualcosa che smentisca quanto sopra. e non i tuoi pensieri su come la telecom amministra i suoi soldi, visto che tanto si sa che una volta arrivati ad un certo livello fai solo quello che ti pare, indipendentemente da quello che dicono e pensano gli altri. io ti ho detto perchè per me hanno fatto una scelta sbagliata. tu invece per te hanno fatto la cosa giusta e la tua motivazione è "perchè EVIDENTEMENTE gli va bene così", non "perchè costa di meno" o simili. in realtà la tua motivazione è "perchè non posso farci niente, non me ne frega", a differenza di chi la pensa più del tipo "voglio fare qualcosa, mi interesso". e questo discorso è utile a chi appartiene alla seconda filosofia. quindi, cosa stai qua a fare? a convincerci della tua parola? puoi farlo, però fallo come si deve! e non venirmi a dire "faccio quello che voglio" se ti ritieni una persona matura.

    p.s.: vai a parlare in segreteria al politecnico, a vedere cosa ti dicono... di nuovo, quello che pensi contro quello che ho vissuto... non hai capito che non ha senso farlo?

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy