Pagina 9 di 12 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 111

Discussione: Sindaco di Calalzo : star o amministratore?

  1. #81
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    De Carlo perde un'altra occasione per evitare figuracce e commenta così il gesto del MINISTRO La Russa...



    Invece di condannare teatrini patetici come questi, che non dovrebbero esistere all'interno del parlamento di un Paese civile e democratico, lui li applaude. Complimenti sindaco!

    Inoltre dice di preferire la "genuinità anche se esagerata"... proprio lui, che tempo fa scrisse che non merito rispetto per aver dato della CAGNA alla Gelmini (che per quanto mi riguarda, per i danni che ha fatto e sta facendo alla scuola, è ancora un complimento).

    Forza De Carlo, avanti così!

    (Qui non si tratta di questioni personali; io continuerò ad intervenire in ciò che dice questo signore pubblicamente, perchè ritengo fondamentale esprimere il mio dissenso nelle sue prese di posizione che a volte trovo inaccettabili e vergognose)

  2. #82
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Calalzo di Cadore
    Messaggi
    81

    Predefinito

    De Carlo perde un'altra occasione per evitare figuracce
    HAI DETTO TUTTO!

  3. #83

    Predefinito

    Nuova presa di posizione discutibile del nostro sindaco.........

    Migranti: 50 profughi in hotel a Calalzo? Il sindaco si oppone e blocca l'arrivo
    Un albergatore aveva dato la propria disponibilità e si era diffusa la voce che i 50 immigranti sarebbero arrivati in giornata nell'hotel di fronte a quello che ospita gli incontri fra Bossi, Tremonti e Calderoli. Ma dopo le proteste la disponibilità è stata ritirata
    l'articolo é qui http://corrierealpi.gelocal.it/crona...arrivo-4153004

    non vorrei dire...... ma ascoltate cosa diceva sui profughi al secondo 0.31
    "altro discorso meritano i profughi,se ci sono famiglie in difficoltà e che scappano dalla guerra nessuno si tirerà indietro".


  4. #84
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Questa me l'ero persa! Come al solito, viva la coerenza.

  5. #85
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Complimenti al sindaco di Calalzo per questa lezione di civiltà! Un gran spessore umano e politico!
    Poi ci spiegherà il collegamento tra i profughi e le Dolomiti sito dell'UNESCO. Qualcuno farebbe bene ad avvisarlo che sono tutti italiani quelli che ci faranno perdere il riconoscimento dell'Unesco.
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  6. #86
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Arrow

    Oggi il sindaco De Carlo ci regala un'altra delle sue "perle di saggezza" e sulla sua pagina facebook scrive:

    Tutti si chiedono cosa saremmo senza immigrati. Io mi chiedo cosa sarebbero loro senza i Veneti


    Qualcuno dei suoi contatti gli suggerisce:
    Ti consiglio il libro di G. Stella: l'orda, quando gli albanesi eravamo noi
    Leggi sindaco leggi...

  7. #87
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    All'esimio sindaco consiglierei anche questa lettura:
    http://www.editoririuniti.net/jacopo...dal-29-giugno/

    Poi se vuole possiamo anche suggerire altri articoli sull'Africa, sulle carestie che in Somalia hanno già ucciso quasi 30000 bambini, sui predatori occidentali che risucchiano le enormi ricchezze africane... non ha che da chiedere! Ma qualcosa mi dice che non ha nessuna intenzione di approfondire certi argomenti!
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  8. #88
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    dal Corriere delle Alpi dell'8.10.2011

    Pontil Scala a De Carlo: «Troppo protagonismo»
    San Pietro. Il sindaco al collega: «Tanti di noi fanno le stesse tue cose senza vantarsene
    Il sindaco Silvano Pontil Scala accusa il collega di Calalzo di protagonismo

    SAN PIETRO. «Sindaco Luca De Carlo, smettila di fare l'esibizionista». Il primo cittadino di San Pietro, Silvano Pontil Scala, sbotta contro il collega di Calalzo; lo accusa di dare un'eccessiva rilevanza mediatica ad ogni iniziativa intrapresa, «persino alla più normale». «Mi fa piacere che abbia fatto l'accordo col tribunale di Belluno per consentire ai cittadini del suo Comune di scontare la pena per la guida in stato di ebrezza rendendo servizi sociali a Calalzo, ma rimango stupefatto dell'enfasi data dal sindaco e dalla stampa a tale iniziativa. In realtà», dice Pontil Scala, «la cosa che ha fatto De Carlo è perfettamente normale: moltissimi Comuni hanno già fatto questo accordo da tempo, visto che tra l'altro lo prevede la legge. A San Pietro, per dirla tutta, lo abbiamo fatto più di un anno fa, e senza tanto clamore; e i cittadini che hanno scelto di svolgere servizi sociali per scontare la pena per avere infranto la legge sulla guida in stato di ebrezza stanno già finendo il loro impegno in lavori socialmente utili nel mio Comune. Mi fa piacere che anche De Carlo abbia finalmente scoperto questa normativa che già molti sindaci applicano, ma lo consiglierei di non pubblicizzare come una iniziativa propria ciò che è, in fondo, l'ordinaria amministrazione in nove Comuni su dieci o giù di lì».

    Ma come mai questo attacco così violento contro un suo collega?
    «Perchè ritengo negativa questa personalizzazione della vita amministrativa», dice Pontil Scala, «e poi perchè, come sindaco, credo sia molto fastidioso sentire dei colleghi che fanno le nostre stesse cose pensare di essere invece gli unici ad avere idee».

    Ma perché proprio il sindaco di Calalzo l'ha indotta a questa polemica?
    «Perché De Carlo è il più "estremo". Ormai è famosa la sua foto mentre guida il camion della spazzatura del suo Comune e si definisce "sindaco spazzino": un altro esempio di questo protagonismo che a mio giudizio è negativo. Quale sindaco non ha mai svolto mansioni, le più varie, per il suo paese? Solo che in pochi si fanno fotografare per finire sul giornale».

    di Alessandro Mauro
    ...allora non siamo gli unici a pensarla così!
    Fly down Luca, fly down.

    Colgo l'occasione anche per sottolineare ancora una volta il discorso delle visite-visualizzazioni sul blog del sindaco: si continuano a sbandierare cifre NON corrette, palesemente FALSE, come ho già spiegato QUI.

  9. #89

    Predefinito

    È triste constatare che se una cosa è vista come "mettersi in mostra" tutti ne parlano, se invece il Sindaco si impegna per una giusta causa, vedi ad esempio in questo periodo la lotta contro lo scippo della nostra acqua da parte di Treviso, nessuno muove un dito, se non per ironizzare, vedi il Sindaco di Cortina che fa battutine sulle autobotti e sull'acqua...
    Anche io ho criticato, anche apertamente, i comportamenti narcisi del Sindaco, ma quando una battaglia è per il bene comune lo sostengo e sosterrò chiunque faccia il bene del nostro bellissimo territorio!

    Tristemente vi saluto
    Dino

  10. #90
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Sono assolutamente d'accordo con te Dino, il problema è che la super esposizione mediatica ricercata da De Carlo a tutti i costi, ora in alcuni casi (come quello che citi ad esempio) gli si ritorce contro.
    Molti faticano a distinguere le vere notizie e le vere battaglie da quelle effimere (sbattute più volte in prima pagina).

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy