Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: Notizie sul gatto delle nevi di Calalzo?

  1. #11
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    11

    Predefinito

    Quel che è giusto è giusto, a lui il merito e sicuramente come idea è ottima e su questo non c'è niente da dire! Il mio messaggio voleva solo essere una polemica sul fatto che anche se il gatto delle nevi avesse battuto la strada per la capanna degli alpini a calalzo il problema era arrivare in praciadelan (ora potrebbe anche essere risolto parlo di qualche giorno fa), quindi con "solo" il gatto delle nevi si fa poco se non c'è una collaborazione da parte dei comuni! Ma sono convinto che il problema si risolverà quanto prima...

  2. #12
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Volevo annunciarvi l'arrivo del "gatto delle nevi" in Cadore.
    E' pronto per battere le strade forestali già nei prossimi giorni.

  3. #13
    Member L'avatar di Elisa
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Auronzo di cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    penso però che sia inutile battere le piste dove andare con le ciaspe, sono fatte apposta per andare nella neve fresca.

  4. #14
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    De Carlo ci risponde indirettamente, come è solito fare, e pubblica sulla sua pagina facebook una foto del gatto in funzione (la riporto qui in allegato), che commenta così:

    Il gattino del Comune di Calalzo... piccolo, modesto ma utile sui terreni della Val d'Oten.
    Il gatto è stato utilizzato questi giorni per battere la strada che porta in Val d'Oten (questo quanto scritto da De Carlo), insieme all'altro gatto più grande arrivato (probabilmente) dal BIM.
    Non ci sono altre foto né ulteriori informazioni a riguardo quindi non si sanno i particolari (se effettivamente è operativo o se è stato tirato fuori giusto per fargli fare un giro e una foto ...non mi meraviglierei )

    Naturalmente il Sindaco non perde occasione per metterci un po' di zizzania e scrive:

    Contano i fatti... non il chiacchiericcio.
    Proprio non ce la fa a lasciare stare le polemiche! Pazienza.

    Sinceramente, a me fa piacere se il gatto funziona. Il percorso della Val d'Oten fa parte del circuito "Dolomiti del Cadore: regno delle ciaspe", una bellissima guida a cui abbiamo cercato anche noi di dare massima visibilità e supporto (leggi qui).

    In questo topic io e altri abbiamo semplicemente fatto domande e chiesto spiegazioni, cose normalissime che fanno parte di un normale rapporto tra cittadini e amministrazioni.
    Il Sindaco De Carlo dovrebbe iniziare ad accettare questa cosa, nella massima tranquillità.

    Il gatto delle nevi di Calalzo, sembra che sia operativo: ottimo! E' un bene per tutto il Cadore.

  5. #15
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    Da quello che si può vedere dalla foto sembra più adatto a spostare neve più che a battere strade forestali.E inoltre mi sembra datato e senza il battipista posteriore.
    Ad ogni modo se va e se può servire ,ben venga!

  6. #16
    Senior Member L'avatar di Armin Calligaro
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vallesella
    Messaggi
    363

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Elisa Visualizza Messaggio
    penso però che sia inutile battere le piste dove andare con le ciaspe, sono fatte apposta per andare nella neve fresca.
    Infatti se uno deve andare su piste battute tanto vale che vada a piedi
    Però se lo hanno comprato per battere le piste e giusto che lo usino,ma di sicuro io e te non andremo con gli sci su piste battute ;-)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy