Pagina 18 di 94 PrimaPrima ... 816171819202868 ... UltimaUltima
Risultati da 171 a 180 di 938

Discussione: Nuovo comprensorio Cadore-Civetta

  1. #171
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Ok, scusate, chiedo ufficialmente scusa ai 5 governatori.
    Allora le Regole erano state avvisate. Però un aspetto rimane comunque poco corretto:
    lo studio di fattibilità viene approvato dalla giunta (che tra l'altro, ripeto, lo approva senza conoscere lo studio socio-economico) e viene inviato alla Regione. Perché non hanno aspettato l'esito delle Regole?

  2. #172
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    8

    Predefinito

    Ciao bosk
    nel mio post volevo anche rispondere a Murphy,perche mi sembra che abbia esposto delle buone idee , pacatamente e con cognizione di causa.

    Comunque, venendo a quello che hai scritto tu ,non penso che tutte le strutture siano al passo con i tempi ,ma considerando che non hanno tutti gli aiuti e i finanziamenti delle regioni vicine ... cercano di investire quello che possono!

    Io vorrei che il collegamento si facesse, ma il mio pensiero non conta ,perchè sono LE REGOLE che dovranno decidere, e se dovessi fare una previsione .. purtoppo non si farà!

  3. #173
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    26

    Predefinito

    cara smara
    ti dò ragione sul fatto che il Cadore non sia adeguatamente pubblicizzato (il problema non riguarda solo s vito ma tutta l'alta provincia di BL) ma sinceramente, cos'abbiamo da publicizzare che non abbiamo nulla da offrire?
    E' noto che il turismo in montagna sia prevalentemente invernale, e che tra gli sport invernali sia lo sci alpino a trainare tutto il resto, questo per molteplici motivi, innanzitutto il target, ovvero i giovani, lo sci alpino è più popolare e muove capitali maggiori, (non per niente alla tv trasmettono gare di sci e non di ciaspe...) potrei anche non condividerlo ma è così, quindi o vai con la corrente o non combini nulla.
    Inutile promuovere le camminate, il pattinaggio, le ciaspe, certamente ottime alternative e attività complementari, se manca l'elemento trainante ovvero lo sci alpino.
    Sarebbe come pubblicizzare un ristorante che fa solo insalate, chi ci va? nessuno, non perchè le insalate non piacciano ma semplicemente perchè "fa miseria", se io invece dico che ho delle ottime grigliate dii carne (per esempio) la gente mangia anche l'insalata...
    Non ci sono strutture alberghiere, è vero, ma chi fa alberghi in una zona depressa? se il giro di gente aumentasse vedrete che anche le strutture si adeguano.
    Nessuno impedirà mai al veneziano o trevisano di partire la mattina , farsi la passeggiata e mangiarsi il panino portato da casa, è forse questo il tipo di turismo su cui puntare ed investire risorse?

  4. #174
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    smara noto che sei molto preparata ...anche sui regolieri...e ti faccio i complimenti veri...per carità un tipo di istituzione bellissima ....dove di solito per abitudine si pronunciano frasi "il nostro terreno" "i nostri boschi" "il nostro patrimonio"ecc ecc che creano polemiche "giuste o meno"...con il proprio comune....o i propri cittadini....ma sò anche di certe regole che sono riuscite dopo anni di esperienza ad inveeirsi o querelarsi anche tra di loro !tra regolieri...!?
    Chiaro che dico per linea di massima in generale non di una singola regola
    insomma non c'è che dire bravissimi "conservatori in generale " però visto che sono cosi bravi e non solo loro e per carità dell'istituzione delle regole in linea di massima mi và benissimo sopratutto se sono costruttivi (rare volte) ancora meglio, ma anche gli ambientalisti se mio figlio o i suoi figli avranno bisogno di un posto di lavoro perchè vorrebbero rimanere in Cadore e magari non c'è come ora.... vado a chiederglielo e lo pretendo da questi signori, e se non me lo danno vado a casa loro a mangiare e bere! visto che bisogna preservare la pianta ,il prato,il paesaggio,il pascolo e quant'altro!"chissà poi per far pascolare chi"
    Riguardo a gli impianti o qualsiasi costruzione in cadore non mi pare di aver mai sentito negli anni qualcuno che volesse "annegare " nel cemento boschi,prati e valli,mi pare che quando ci sono state proposte sono state con un impatto ambientale accettabile non mi sembra che mai nex abbia proposto o costruito " mostri! immensi che coprano il paesaggio o infinite colate di cemento!
    Ma quale impatto ambientale? cosa volete che sia per 4 piloni in ferro dipinti di verde? che poi quando ricresce la vegetazione si vedranno forse dall'alto? o una o due piste da sci? e qualche costruzione accessoria o schalet ?neppure volessero creare una superstrada.... asfaltata a 6 corsie!!
    L'impatto ambientale è quasi inesistente....il polverone sollevato è un non problema ....da persone che non volgiono lo sviluppo di questo territorio che se strafregano del futuro locale! pensando che si possa vivere nei prati e nei boschi come nel medioevo....o facendo i pendolari nelle zone industriali ...della pianura! Io non condividerò mai questi atteggiamenti miopi e negativi,che bloccano lo sviluppo economico e posti di lavoro e dunque il futuro e le prospettive di vivere" nel nostro" cadore....non li condivido e ne sono pienamente e civilmente contrario.
    Ultima modifica di giovanni; 16-02-2011 alle 05:35 PM
    giò73

  5. #175
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2

    Predefinito

    salve...... ho letto di tutto un pò.... ma non capisco proprio tutte queste perplessità riguardo a questo collegamento

  6. #176

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giovanni Visualizza Messaggio
    smara noto che sei molto preparata ...anche sui regolieri...e ti faccio i complimenti veri...per carità un tipo di istituzione bellissima ....dove di solito per abitudine si pronunciano frasi "il nostro terreno" "i nostri boschi" "il nostro patrimonio"ecc ecc che creano polemiche "giuste o meno"...con il proprio comune....o i propri cittadini....ma sò anche di certe regole che sono riuscite dopo anni di esperienza ad inveeirsi o querelarsi anche tra di loro !tra regolieri...!?
    Chiaro che dico per linea di massima in generale non di una singola regola
    insomma non c'è che dire bravissimi "conservatori in generale " però visto che sono cosi bravi e non solo loro e per carità dell'istituzione delle regole in linea di massima mi và benissimo sopratutto se sono costruttivi (rare volte) ancora meglio, ma anche gli ambientalisti se mio figlio o i suoi figli avranno bisogno di un posto di lavoro perchè vorrebbero rimanere in Cadore e magari non c'è come ora.... vado a chiederglielo e lo pretendo da questi signori, e se non me lo danno vado a casa loro a mangiare e bere! visto che bisogna preservare la pianta ,il prato,il paesaggio,il pascolo e quant'altro!"chissà poi per far pascolare chi"
    Riguardo a gli impianti o qualsiasi costruzione in cadore non mi pare di aver mai sentito negli anni qualcuno che volesse "annegare " nel cemento boschi,prati e valli,mi pare che quando ci sono state proposte sono state con un impatto ambientale accettabile non mi sembra che mai nex abbia proposto o costruito " mostri! immensi che coprano il paesaggio o infinite colate di cemento!
    Ma quale impatto ambientale? cosa volete che sia per 4 piloni in ferro dipinti di verde? che poi quando ricresce la vegetazione si vedranno forse dall'alto? o una o due piste da sci? e qualche costruzione accessoria o schalet ?neppure volessero creare una superstrada.... asfaltata a 6 corsie!!
    L'impatto ambientale è quasi inesistente....il polverone sollevato è un non problema ....da persone che non volgiono lo sviluppo di questo territorio che se strafregano del futuro locale! pensando che si possa vivere nei prati e nei boschi come nel medioevo....o facendo i pendolari nelle zone industriali ...della pianura! Io non condividerò mai questi atteggiamenti miopi e negativi,che bloccano lo sviluppo economico e posti di lavoro e dunque il futuro e le prospettive di vivere" nel nostro" cadore....non li condivido e ne sono pienamente e civilmente contrario.

  7. #177

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bosk Visualizza Messaggio
    Concordo pienamente....
    Finalmente!!!!Grazie di questi interventi!!!!Altrimenti qui si annegava nella polemica continua!!!

  8. #178

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da murphy Visualizza Messaggio
    Ciao smara, ti ringrazio per aver riproposto la questione della pubblicità su internet, io ne avevo parlato in uno dei miei primi post, ma quando ne parli tu vieni presa in considerazione...Poi vorrei far notare a guid-1 che a S.Vito le piste da sci le abbiamo già e che la proposta alternativa ai nuovi impianti di risalita l'ho data e la ribadisco anche se a te non sta bene : ciaspe, sci alpinismo, sci di fondo, nordic walking, slittino...Credo che gli sport invernali che ho appena citato potrebbero portare anche un altro tipo di turista, quello che non si può permettere di pagare per sè e per la sua famiglia una settimana di albergo e di costosissimi skipass, ma che però vuole fare una vacanza sulla neve avendo delle alternative. Secondo me il problema di S.Vito è un altro, mancano tutti i servizi che dovrebbe avere un paese turistico, ad esempio trasporti pubblici decenti, strade per raggingere e lasciare il paese più scorrevoli, una piscina, un pattinaggio, vita notturna per i giovani, ristori ad alta quota, una parete di arrampicata, ecc...
    certo, piste da sci di un altro livello rispetto a quelle proposte...cmq. se ti guardi il progetto dovresti aver visto che le passeggiate, le gite con le ciaspe, la pista di slittino, l'anello di fondo e chi più ne ha più ne metta sono previste nello studio di fattibilità del nuovo comprensorio...infatti vorrei far notare al momento è ancora uno studio, e gli amministratori stanno chiedendo ai regolieri di esprimere un opinione riguardo all' idea da portare avanti...per quanto riguarda i servizi...concordo mancano...ma sarebbe come iniziare a costruire una casa partendo dalla scelta delle tende....gli investimenti vanno fatti seguendo delle priorità...è inutile fare una piscina se poi nessuno la frequenta...poi non so se hai presente i costi di gestione di una piscina...anche le famose piscine di San candido e Brunico sono in rosso...Riguardo alla pubblicità...vai a parlre con il Consorzio turistico di san vito...alle fiere in giro per l'Europa vanno...ma...non hanno niente di competitivo da proporre...forse il nuovo comprensorio potrebbe essere una valida novità...da pubblicizzare

  9. #179

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bosk Visualizza Messaggio
    Ciao rottenmaier, non entro in merito alla tua risposta ad Haidy, ma non ho capito bene il tuo pensiero, cioè tu dici che gli alberghi sono all'avanguardia e che essendo tutto ben pubblicizzato ad esempio percorsi per ciaspesci alpinismo ecc.. che però non bastano a richiamere turismo e che quindi qualsiasi proposta venga fatta uno viene boicottato...... quindi sei a favore o contrario a questo comprensorio?

    Non è che volevi rispondere a Smara? ( riguardo quello che ha quotato Haidi) oppure con tutti questi mess mi sto perdendo tra le righe.
    Credo anch'io volesse rivolgersi a smara...in quanto io ho cercato di spiegare a smara che l'atteggiamento dell'amministrazione nei confronti delle regole è stata corretto e non per niente arrogante

  10. #180
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    26

    Predefinito

    andate su:girovagandoin montagna.it c'è lo stesso argomento, solo che li sono tutti contrari (tranne me) e tutti di fuorizona (tranne me)
    a quelli gli asfalterei la testa...

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy