Pagina 27 di 94 PrimaPrima ... 1725262728293777 ... UltimaUltima
Risultati da 261 a 270 di 938

Discussione: Nuovo comprensorio Cadore-Civetta

  1. #261
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Caro mark, a quanto pare i punti elenco non servono, perché mi sa che stiamo parlando o capendo due cose diverse.

    Il riferimento alla sentenza del consiglio di stato l'ho fatto proprio per ribadire quanto dici anche tu: NON C'ERA NESSUN INDIRIZZO DA PARTE DEL CONSIGLIO (quindi che cosa ha eseguito la giunta?), tanto più che questa delibera ha comportato una spesa, una spesa a sorpresa, perché l'incarico è stato affidato senza stabilire l'entità della spesa, quindi come si poteva dare la regolarità contabile se non si sapeva se ci sarebbe stata o meno la copertura finanziaria?

    Certo, anche gli investimenti si possono fare, anche andando in debito, basta che siano a bilancio: questo era a bilancio?

    Riguardo alla data di approvazione della delibera (14 settembre), mi dispiace, ma è UN FATTO, come è un fatto che è stata mandata alla Regione prima di dare lo studio alle Regole e prima di farla comunque visionare al Consiglio (che ancora non è stato chiamato ad esprimere un giudizio). Questi sono FATTI, mentre la mia opinione è che sono POLITICAMENTE SCORRETTI.

    Riguardo alla relazione forestale e alla previsione che cadono i presupposti del riconoscimento UNESCO, pensavo che avessi letto i miei post precedenti, dove avevo riportato testualmente il contenuto della relazione:
    "Gran parte dell’area interessata dal complesso di impianti e piste da sci del
    comprensorio, rientra nella zona “Core” e nella zona “Buffer” del complesso numero 1 “Dolomiti patrimonio dell’UNESCO”.
    "Possiamo aspettarci che la realizzazione di un complesso di piste e impianti da sci aumenti la fruizione turistica a discapito, però, di una conservazione dell'integrità dell'ambiente e del paesaggio che, in qualche modo, subisce delle macro modifiche che in parte vengono mitigate da adeguati interventi di ripristino ambientale".
    "Le linee guida consentono solo piccole variazioni di confine dei siti e piccole
    variazioni dei criteri in base ai quali il sito è stato dichiarato Patrimonio
    dell’Umanità, ma tali variazioni non possono determinare il venir meno
    dell’eccezionale valore universale nonché delle condizioni di integrità e/o autenticità del sito. Sulla base di tutto ciò è presumibile che non si possano fare interventi che aumentino il numero di turisti molto oltre il valore attuale
    Qualora nel sito si siano manifestati fattori che hanno fatto venir meno l’eccezionale valore universale, nonché le condizioni di integrità e/o autenticità dello stesso, lo Stato deve darne comunicazione alla Commissione per il Patrimonio dell’Umanità che, dopo adeguata verifica dello status quo, può optare per il depennamento del sito dalla lista mondiale."

  2. #262
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Caro mark, a quanto pare i punti elenco non servono, perché mi sa che stiamo parlando o capendo due cose diverse.
    no no, parliamo della stessa cosa.

    Il riferimento alla sentenza del consiglio di stato l'ho fatto proprio per ribadire quanto dici anche tu: NON C'ERA NESSUN INDIRIZZO DA PARTE DEL CONSIGLIO (quindi che cosa ha eseguito la giunta?), tanto più che questa delibera ha comportato una spesa, una spesa a sorpresa, perché l'incarico è stato affidato senza stabilire l'entità della spesa, quindi come si poteva dare la regolarità contabile se non si sapeva se ci sarebbe stata o meno la copertura finanziaria?
    ti ripeto che quella sentenza da ragione alla giunta...

    tra l'altro, visto che la spesa non è stata fatta dal comune non capisco perchè il comune dovrebbe metterla a bilancio.

    Certo, anche gli investimenti si possono fare, anche andando in debito, basta che siano a bilancio: questo era a bilancio?
    visto che l'investimento lo fa la società scotter, di nuovo, non capisco perchè dovrebbe essere a bilancio del comune...

    in ogni caso siamo felici di sapere che possiamo fare gli investimenti coi nostri soldi, grazie!
    Riguardo alla data di approvazione della delibera (14 settembre), mi dispiace, ma è UN FATTO, come è un fatto che è stata mandata alla Regione prima di dare lo studio alle Regole e prima di farla comunque visionare al Consiglio (che ancora non è stato chiamato ad esprimere un giudizio). Questi sono FATTI, mentre la mia opinione è che sono POLITICAMENTE SCORRETTI.
    ottimo, vuoi giocare?
    è un FATTO che la gravità tenda al centro della terra.
    è un FATTO che la velocità della luce nel vuoto sia c
    è un'opinione che sia POLITICAMENTE CORRETTO

    elencare due fatti non rafforza un'opinione, perchè è un'opinione. quello che fai è intellettualmente scorretto se volontario, se invece lo fai con convinzione... mi sono fatto un'opinione personale!

    Riguardo alla relazione forestale e alla previsione che cadono i presupposti del riconoscimento UNESCO, pensavo che avessi letto i miei post precedenti, dove avevo riportato testualmente il contenuto della relazione:
    letto. di nuovo: "potrebbe", "forse", "optare", bla bla bla non hanno nulla a che vedere con i tuoi tanto cari FATTI.

  3. #263
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Allora caro mark, cerchiamo di andare con ordine e di semplificare i termini, altrimenti vedo che ti innervosici. Se la giunta ha una competenza esecutiva è perché deve eseguire un indirizzo dato dal Consiglio. La mia domanda è molto semplice: qual'è stato l'indirizzo del Consiglio in base al quale la giunta ha deciso di incaricare la scoter dello studio di fattibilità?

    Poi, da chi è finanziata la scoter?

    Quanto ai FATTI la penso diversamente. Più fatti messi insieme aiutano a sviluppare delle opinioni.

  4. #264
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Allora caro mark, cerchiamo di andare con ordine e di semplificare i termini, altrimenti vedo che ti innervosici.
    mai stato più tranquillo

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Se la giunta ha una competenza esecutiva è perché deve eseguire un indirizzo dato dal Consiglio. La mia domanda è molto semplice: qual'è stato l'indirizzo del Consiglio in base al quale la giunta ha deciso di incaricare la scoter dello studio di fattibilità?
    questa è una tua affermazione, io non trovo da nessuna parte che la giunta agisca su mandato del consiglio, anzi...

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Poi, da chi è finanziata la scoter?
    indifferente. tu hai parlato di "mettere a bilancio". la scoter non ha bisogno di mettere a bilancio comunale nulla per fare uno studio di fattibilità. stai semplicemente cambiando discorso

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Quanto ai FATTI la penso diversamente. Più fatti messi insieme aiutano a sviluppare delle opinioni.
    "FATTI" e "la penso diversamente" sono un po' un ossimoro, non trovi?
    tra l'altro, più fatti messi assieme aiutano a sviluppare un'opinione solo se i fatti sono tra di loro correlati.

    correlazione, che parola magica!!

  5. #265
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    No! Non ci posso credere! Hai di nuovo vivisezionato il mio post! E io che li scrivo con tanto amore!
    Senti ho capito che ti piace quello che scrivo a tal punto che ne vuoi analizzare ogni singolo aspetto, però possiamo anche provare a parlare di qualcos’altro. Altrimenti diventa un dialogo tra me e te: sai che noia!
    Allora faccio le mie ultime osservazioni su questi aspetti, poi proverò a cambiare argomento.

    Il Consiglio dà degli indirizzi politici e controlla l’operato dell'amministrazione. Alla giunta spetta il compito di eseguire gli indirizzi. Ho capito che ti dispiace che sia così, ma non sono io a dirlo, ma è prescritto all'art. 42 e all'art. 48 del D.L 267/2000.
    Nel caso specifico, quindi, la giunta di San Vito ha deciso di far effettuare uno studio di fattibilità per un progetto che non era previsto nel piano regolatore di San Vito, non era previsto nei PTCP (Piani Territoriali di Coordinamento Provinciale), ma che era solo in fase di verifica nel Piano Regionale Neve. Ha quindi imposto un nuovo indirizzo politico, che, ripeto spettava al Consiglio. Al massimo, voglio proprio venirti incontro, avrebbe potuto proporre al Consiglio di deliberare in merito allo studio di fattibilità. Al contrario, dopo aver richiesto lo studio ed esserselo approvato, al Consiglio neanche lo ha fatto vedere.
    Quindi adesso tu dirai che la giunta lo poteva fare e quindi possiamo andare avanti all'infinito. Io, per lo meno, ho fornito un articolo di legge. Magari prova anche tu a fare qualche riferimento normativo.

    Riguardo alla delibera con la quale la giunta dà mandato alla scoter di eseguire lo studio di fattibilità, ci sono da fare un paio di osservazioni:
    1) un ente locale, che impegna una terza parte in un'attività, deve prima stabilire l'entità economica dell'impegno (ci sono diverse sentenze e pareri della Corte dei Conti in merito) a meno che questo impegno sia a costo zero per l'amministrazione, cosa che nella delibera non viene dichiarata.
    2) Anche nel caso che non ci siano ripercussioni sul bilancio del comune, bisogna tener conto che la Scoter è una società partecipata dal Comune, che ne detiene la maggioranza e che ha quindi il ruolo di indirizzarla. Allora mi chiedo: che tipo di indirizzo è quello di affidare un incarico senza determinarne l'entità? E se le studio fosse costato 200.000 euro? Oppure, visti i conti in rosso della Scoter (non a caso il comune è già intervenuto economicamente per sostenerla) non avrebbe risposto ai principi propri dell'ente locale (che si deve ispirare a quelli del buon padre di famiglia) se avesse, piuttosto:
    a) aspettato l'esito delle Regole prima di spendere 85000 euro
    b) aspettato l'esito della valutazione della commissione VAS della Regione
    c) limitato l'importo dello studio di fattibilità ad una cifra più congrua alle casse della scoter e quindi a quelle del comune che tanto poi interviene a ripianare i buchi?

    Senza contare che lo studio condotto dal prof. Van de Borg (che semmai doveva essere propedeutico allo studio di fattibilità), non è servito a niente, dal momento che la giunta ha pensato bene di votare lo studio prima ancora di leggerlo.

    Allora, mark, adesso ti lascio a divertiti con i tuoi giochetti di vivisezione. Comunque considera che questo modo di applicare il principio della “mors tua vita mea” si adatta più ad una lotta per la sopravvivenza che non ad un forum. In un forum si dibatte, ciascuno esprime le sue opinioni in base ai propri ragionamenti, quindi magari sarebbe carino che anche tu provassi ad esprimere una tua opinione “autoctona”.

    P.S. lo sai che trovare delle correlazioni tra i fatti è un fattore dell’inelligenza umana?

  6. #266
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    251

    Talking vado dall'avvocato

    Per risolvere la diatriba tra mark e smara ho pensato di rivolgermi a un avvocato. Vi riporto il dialogo. "Domanda. Buongiorno avvocato, avrei bisogno di un parere; qual'è la sua tariffa? Risposta: mille euro ogni tre domande. D. Non le sembra un pò caro? R. No. E adesso mi faccia pure la terza domanda". A questo punto ho pensato che era meglio se mark e smara se la sbrigavano da soli.
    Ultima modifica di egon; 26-02-2011 alle 10:14 AM

  7. #267
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Pieve di Cadore
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    No! Non ci posso credere! Hai di nuovo vivisezionato il mio post!
    e io che pensavo ti piacessero gli elenchi puntati!
    cioè, prima chiedi ad heidi di risponderti su dei FATTI (quantio ci piacciono le maiuscole) posti come elenco bello bello, poi ti lamenti se viviseziono i tuoi post?

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    E io che li scrivo con tanto amore!
    "cara, dobbiamo smetterla di vederci così, mia moglie inizia a sospettare..."

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Senti ho capito che ti piace quello che scrivo a tal punto che ne vuoi analizzare ogni singolo aspetto, però possiamo anche provare a parlare di qualcos’altro. Altrimenti diventa un dialogo tra me e te: sai che noia!
    Allora faccio le mie ultime osservazioni su questi aspetti, poi proverò a cambiare argomento.
    cioè vuoi cambiare argomento?
    di nuovo?
    incontentabile!

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Il Consiglio dà degli indirizzi politici e controlla l’operato dell'amministrazione. Alla giunta spetta il compito di eseguire gli indirizzi. Ho capito che ti dispiace che sia così, ma non sono io a dirlo, ma è prescritto all'art. 42 e all'art. 48 del D.L 267/2000.
    letti, ma non c'è scritto quello che dici tu, piuttosto il contrario.
    in ogni caso, se non ti garba, puoi denunciare la giunta invece che continuare a ripetercelo sul forum.

    facci sapere come va a finire eh!

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Nel caso specifico, quindi, la giunta di San Vito ha deciso di far effettuare uno studio di fattibilità per un progetto che non era previsto nel piano regolatore di San Vito, non era previsto nei PTCP (Piani Territoriali di Coordinamento Provinciale), ma che era solo in fase di verifica nel Piano Regionale Neve. Ha quindi imposto un nuovo indirizzo politico, che, ripeto spettava al Consiglio. Al massimo, voglio proprio venirti incontro, avrebbe potuto proporre al Consiglio di deliberare in merito allo studio di fattibilità. Al contrario, dopo aver richiesto lo studio ed esserselo approvato, al Consiglio neanche lo ha fatto vedere.
    Quindi adesso tu dirai che la giunta lo poteva fare e quindi possiamo andare avanti all'infinito. Io, per lo meno, ho fornito un articolo di legge. Magari prova anche tu a fare qualche riferimento normativo.
    guarda che non basta fare un riferimento normativo a caso per avere ragione. io come riferimento porto lo stesso che porti tu perchè, e la cosa mi piace un sacco, da ragione alla giunta e non a te.


    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Riguardo alla delibera con la quale la giunta dà mandato alla scoter di eseguire lo studio di fattibilità, ci sono da fare un paio di osservazioni:
    1) un ente locale, che impegna una terza parte in un'attività, deve prima stabilire l'entità economica dell'impegno (ci sono diverse sentenze e pareri della Corte dei Conti in merito) a meno che questo impegno sia a costo zero per l'amministrazione, cosa che nella delibera non viene dichiarata.
    ti sei risposta da sola: è a costo zero per l'amministrazione.
    non è che si debbano dichiarare tutti i costi zero eh, per definizione sono infiniti...

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    2) Anche nel caso che non ci siano ripercussioni sul bilancio del comune, bisogna tener conto che la Scoter è una società partecipata dal Comune, che ne detiene la maggioranza e che ha quindi il ruolo di indirizzarla. Allora mi chiedo: che tipo di indirizzo è quello di affidare un incarico senza determinarne l'entità? E se le studio fosse costato 200.000 euro?
    non centra niente

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Oppure, visti i conti in rosso della Scoter (non a caso il comune è già intervenuto economicamente per sostenerla) non avrebbe risposto ai principi propri dell'ente locale (che si deve ispirare a quelli del buon padre di famiglia) se avesse, piuttosto:
    a) aspettato l'esito delle Regole prima di spendere 85000 euro
    b) aspettato l'esito della valutazione della commissione VAS della Regione
    c) limitato l'importo dello studio di fattibilità ad una cifra più congrua alle casse della scoter e quindi a quelle del comune che tanto poi interviene a ripianare i buchi?
    e le regole danno un esito su cosa, visto che non c'è un piano di fattibilità?
    sul niente? sul tuo bla bla bla?

    potrai discutere di cosa fa la scoter coi suoi soldi quando sarai nel suo CDA, prima rimane una tua graditissima opinione personale, non un buon motivo per non fare gli impianti.

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Senza contare che lo studio condotto dal prof. Van de Borg (che semmai doveva essere propedeutico allo studio di fattibilità), non è servito a niente, dal momento che la giunta ha pensato bene di votare lo studio prima ancora di leggerlo.
    ...e quindi?

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Allora, mark, adesso ti lascio a divertiti con i tuoi giochetti di vivisezione. Comunque considera che questo modo di applicare il principio della “mors tua vita mea” si adatta più ad una lotta per la sopravvivenza che non ad un forum.
    le citazioni latine rendono tutto più vintage, non trovi?
    più che altro se scrivi cavolate e te lo si fa notare non riesco a capire dove stia il problema.

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    In un forum si dibatte, ciascuno esprime le sue opinioni in base ai propri ragionamenti, quindi magari sarebbe carino che anche tu provassi ad esprimere una tua opinione “autoctona”.
    un'opinione "autoctona"? non si usano i dizionari dalle tue parti vero?
    in ogni caso non vedo il problema, tu esprimi la tua opinione spacciandola per fatti innegabili, io ti faccio notare le cose sbagliate.

    più che altro, se una persona dovesse capitare qui e leggere quello che scrivi, potrebbe farsi un'idea sbagliata sulla storia. la tua capacità di cambiare discorso ormai è "proverbiale", meglio mettere dei paletti e restare ancorati ai fatti, non trovi?

    ...scusa!

    FATTI!

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    P.S. lo sai che trovare delle correlazioni tra i fatti è un fattore dell’inelligenza umana?
    dell'inelligenza proprio non saprei.
    in ogni caso trovare correlazioni dove non ci sono non è un fattore dell'intelligenza... anzi...

  8. #268

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da egon Visualizza Messaggio
    A questo punto ho pensato che era meglio se mark e smara se la sbrigavano da soli.
    Caro egon, per una volta ti do ragione... Sono un pò troppo complicati questi 2... Oggi è uscito un bell'articolo sul Corriere delle Alpi: "Collegamento col Civetta, le Regole alla finesra" con sottotitolo "Il presidente C. Belli Codan:nessuno ci ha mai chiesto la disponibilità dei nostri terreni". Parla del fatto che domenica ci sarà una conferenza illustrativa, sarà tenuta da un legale e da un perito forestale che spiegheranno cosa comporta la costruzione delle piste in progetto. In primavera ci sarà la votazione dei Regolieri. La giornalista chiede:" Non c'è nessuna richiesta? Ma se i terreni sono dei regolieri, e il progetto è stato fatto su questi terreni e se si è già più volte sottolineato che saranno i regolieri a decidere? Di cosa si è parlato in tutti questi mesi?". Belli risponde che alle Regole non è mai pervenuta alcuna richiesta, quando arriverà l'iter sarà quello previsto per legge ossia che l'assemblea regoliera decida. Se le Regole di S. Vito diranno "si" allora si farà la stessa richiesta alle Regole di Selva e Borca, proprietari di una piccola parte del terreno. Poi verranno coinvolti i privati, proprietari del 18% . Se le Regole di S. Vito diranno "no" non si procederà oltre. L'appuntamento è alle 15 in sala polifunzionale.
    Ultima modifica di murphy; 25-02-2011 alle 01:51 PM

  9. #269
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    251

    Talking incorreggibile

    Se le Regole di San Vito diranno di no, si potrebbe pur sempre rispolverare il vecchio progetto (credo ideato addirittura da Mattei-Gellner) di collegare Borca a Palafavera. Ma, prima che a qualcuno venga un attacco di bile, direi che è ancora troppo presto per parlarne!

  10. #270
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Interessante! Tu Murphy pensi di andare a questo incontro? Ci farai sapere cosa ne è emerso?

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy