Pagina 51 di 94 PrimaPrima ... 41495051525361 ... UltimaUltima
Risultati da 501 a 510 di 938

Discussione: Nuovo comprensorio Cadore-Civetta

  1. #501

    Predefinito

    Ma chi è che paga per la realizzazione del progetto (se si farà)?

  2. #502
    Senior Member L'avatar di giovanni
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vigo di cadore
    Messaggi
    416

    Predefinito

    allora o si fa finta di non capire o non si capisce proprio....un conto è l'attenzione e la salvaguardia della natura un altro è bloccare qualsiasi cosa costruzione ,strada ,sviluppi di ogni genere ...perchè c'è la mentalita retrograda...antica bigotta...sono due cose completamente diverse.....propio oggi su un noto quotidiano bellunese il vicepresidente cipra luigi casanova ....dichiara;( questo progetto sciagurato arrecherebbe uno sfregio irreparabile alle rocchette ,al mondeval,allo stesso pelmo,che le piste non toccherebbero forse direttamente ,ma che ne verrebbe comunque stravolto .La montagna non hà bisogno di nuovi impianti ma di tecnologia,di formazione,di cultura,che permettano ai montanari di costruire il proprio futuro)
    Allora premesso che queste dichiarazioni salvo errori del giornalista contiene una serie di controsensi..mi piacerebbe ..ci piacerebbe che questi signori ci indicassero come dovrebbe vivere il montanaro...troppo vaghe le dichiarazioni astratte...tecnologia...cultura...agricoltura.....
    Questi ambientalisti sono cosi colti e bravi...preghiamo loro di illuminarci la strada che noi vediamo solo di cemento....al posto di fare dichiarazioni e manifestazioni folcloristiche ....forse consigliamo ...come diceva un noto attore fatti e non parole....cari signori
    giò73

  3. #503
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da John Ditch Visualizza Messaggio
    Ma chi è che paga per la realizzazione del progetto (se si farà)?
    Per il momento non ci sono sponsor per questo progetto, fatta eccezione per il Comune di San Vito che ha speso 85 mila euro per lo studio di fattibilità. Per il finziamento vero e proprio ci sono solo delle ipotesi, che ci aveva descritto un po' di tempo fa Cristiano Menegus, te le riporto:

    In particolare si prevede di finanziare il progetto nel modo seguente:
    -Capitale di rischio (equity - o più comunemente capitale sociale) 35% così composto, 5% investitori locali, 16% investitori finanziari e 14% contributi pubblici;
    - Capiatele di debito (per intenderci il capitale fornito da terzi, quasi sempre le banche come in questo caso) il restante 65%.
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  4. #504
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    @Giovanni. A me sembra che Mountain Wilderness non escluda in assoluto la teoria di basare il turismo anche sugli impianti. Quello che dice con chiarezza è, semmai, che investire oggi in nuovi impianti è del tutto fallimentare, perché il numero degli sciatori è in diminuzione e che, semmai, sarebbe più opportuno potenziare gli impianti esistenti e cercare di differenziare l'offerta.
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  5. #505
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    246

    Predefinito

    http://www.pelmo-mondeval.it/2011/02...benessere-cose

    questo articolo firmato da Alfio De Sandre va letto con attenzione.

    I valori contenuti ed esposti con chiarezza valgono più di dati tecnici,stime cifre,progetti,valutazioni ecc.ecc.
    Complimenti all'autore.

  6. #506
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    253

    Talking Anime belle

    "[I]se io elimino, e non c’è dubbio nel nostro caso, il gallo cedrone (tetrao urogallus), il gallo forcello (tetrao tetrix), la coturnice (alectoris graeca), il camoscio (rupicapra rupicapra) , l’aquila (in latino si dice aquila, in ladino non so) e molte altre specie". Se invece saranno state salvaguardate tutte queste specie animali (che peraltro nessuno vuole eliminare) e la montagna progressivamente sarà abbandonata dai suoi abitanti, che per mancanza di risorse andrano a cercare miglior fortuna altrove, allora gli ambientalisti avranno compiuto la loro "mission" e potranno ritirarsi soddisfatti, lasciando campo libero al WWF, cui resterà il compito di tutelare i rari esemplari rimasti di cadorinus montagninus, sanvitus mosighinus e borcaiolus boscaiolus (il corrispettivo termine in italiano cercatevelo da soli). Ma quando andrete a trovarli allo zoo, dove saranno stati confinati per salvaguardarli come specie protetta (dall'altra parte delle sbarre), non farete loro domande sul perchè non furono realizzati gli impianti, altrimenti li vedrete scoppiare in un pianto irrefrenabile.

  7. #507
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da egon Visualizza Messaggio
    "[I]se io elimino, e non c’è dubbio nel nostro caso, il gallo cedrone (tetrao urogallus), il gallo forcello (tetrao tetrix), la coturnice (alectoris graeca), il camoscio (rupicapra rupicapra) , l’aquila (in latino si dice aquila, in ladino non so) e molte altre specie". Se invece saranno state salvaguardate tutte queste specie animali (che peraltro nessuno vuole eliminare) e la montagna progressivamente sarà abbandonata dai suoi abitanti, che per mancanza di risorse andrano a cercare miglior fortuna altrove, allora gli ambientalisti avranno compiuto la loro "mission" e potranno ritirarsi soddisfatti, lasciando campo libero al WWF, cui resterà il compito di tutelare i rari esemplari rimasti di cadorinus montagninus, sanvitus mosighinus e borcaiolus boscaiolus (il corrispettivo termine in italiano cercatevelo da soli). Ma quando andrete a trovarli allo zoo, dove saranno stati confinati per salvaguardarli come specie protetta (dall'altra parte delle sbarre), non farete loro domande sul perchè non furono realizzati gli impianti, altrimenti li vedrete scoppiare in un pianto irrefrenabile.
    Caro Egon, la tutela dell'ambiente e degli animali che ci vivono è una legge nazionale. Se fossi in te, visto che non la ritieni corretta, farei delle iniziative per abrogarla.
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  8. #508
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Cortina d'Ampezzo
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Per il momento non ci sono sponsor per questo progetto, fatta eccezione per il Comune di San Vito che ha speso 85 mila euro per lo studio di fattibilità.
    Ancora vai avanti con queste chiacchiere?
    Ti è stato ampiamente spiegato che gli 85.000 sono stati spesi dalla Scotter..vuoi che ricominci dalle basi delle società partecipate?
    Che c'è, cerchi nuovi adepti per la tua crociata conto i mulini a vento intortandoli con giri di parole?
    Dai su Smara, basta!

  9. #509
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ShellyBazinga Visualizza Messaggio
    Ancora vai avanti con queste chiacchiere?
    Ti è stato ampiamente spiegato che gli 85.000 sono stati spesi dalla Scotter..vuoi che ricominci dalle basi delle società partecipate?
    Che c'è, cerchi nuovi adepti per la tua crociata conto i mulini a vento intortandoli con giri di parole?
    Dai su Smara, basta!
    E la Scoter la finanzia?
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  10. #510
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Cortina d'Ampezzo
    Messaggi
    9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    E la Scoter la finanzia?
    Hai intenzione di andare avanti ancora tanto??
    Risulti abbastanza pesante e ridondante.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy