Pagina 6 di 94 PrimaPrima ... 456781656 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 938

Discussione: Nuovo comprensorio Cadore-Civetta

  1. #51
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Certo che più che un "forum", questo nuovocadore.it sta diventando un "Foro" (di avvocati).
    Egon, nel forum ci sono 880 discussioni e sono una diversa dall'altra. Questa discussione si occupa di un tema importante ed è per questo che, giustamente, viene presa "maledettamente sul serio" dagli interessati.
    Ben vengano questi confronti, se possono aiutare a capire e chiarire le cose.

    p.s. ...e ricordiamoci sempre che ognuno qui è libero di seguire le discussioni che più gli interessano e di snobbare le altre.

  2. #52

    Predefinito

    Mi sono letto vari 3d di questo forum essendomi da poco iscritto.

    Quoto "in toto" (tanto per restare in terminologia giuridica) ecko quando scrive che è l'importanza del tema a rendere, giustamente, seri e puntuali gli interventi.

    Non credo sia necessario essere avvocati per appassionarsi a tali questioni. Io non lo sono e non sono neppure residente in Cadore, eppure mi preoccupa non poco la prospettiva che questo progetto possa ingrossare la lista di quelli riportati nell'articolo dell'Espresso.

  3. #53
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Riceviamo e pubblichiamo

    Buongiorno sig. Del Prete,

    sono Ludovico De Lotto, Assessore al Turismo, e Le rispondo in merito alle questioni da Lei sollevate a nome del Sindaco dell'Amministrazione Comunale, poichè sono io l'incaricato a seguire l'iter del progetto in oggetto.

    Non entro nel merito di commentare quelle che Lei ha giustamente definito questioni personali ("... Sono molto preoccupato che un'Amministrazione locale abbia potuto decidere di aggredire in maniera così pesante una zona dichiarata di recente Patrimonio dell'Umanità. Ma queste sono solo considerazioni personali, che spero vengano prese in esame anche dalla Commissione Italiana dell'UNESCO, alla quale ho mandato un esposto...").

    Per quanto riguarda l'approvazione dello studio di fattibilità con delibera di Giunta del 14.09.2010, Le confermo che il progetto approvato è quello definitivo che successivamente è stato trasmesso in Regione. Per capirlo è sufficiente leggere l'elenco allegati contenuto nella delibera e confrontarlo con i documenti del progetto presentato pubblicamente già in due occasioni e disponibile da tempo per la consultazione in municipio.
    La data "ottobre 2010" riportata sulle copertine è, come di consuetudine in questi casi, puramente indicativa.

    Il progetto "quasi definitivo" a cui si riferiva il vicepresidente della Soc. Scoter Cristiano Menegus, null'altro è che una versione informativa "in itinere" del lavoro, anch'essa regolarmente protocollata in municipio per mettere al corrente l'Amministrazione dello stato di avanzamento dell'iter progettuale, ma non oggetto di alcuna approvazione.

    Vale la pena sottolineare la trasparenza che ha caratterizzato fin da subito il nostro operato: abbiamo informato immediatamente (febbraio 2010) i proprietari terrieri (le Regole), le Amministrazioni Pubbliche coinvolte e la cittadinanza tutta (sulla stampa ed in occasione di un incontro pubblico a maggio 2010) dello studio in atto ed abbiamo costantemente relazionato gli stessi sullo stato di avanzamento del lavoro, fino alla presentazione finale di quanto prodotto. Lo stesso dicasi per lo studio prodotto dal Dipartimento di Economia del Turismo dell'Università Cà Foscari di Venezia sulle ricadute Socio Economiche, sviluppato anch'esso in varie fasi, che ha visto il coinvolgimento diretto di tutti gli operatori turistici locali con la compilazione di uno specifico questionario sul gradimento del progetto (risultato oltre il 90%).

    Per finire, l'art. del Testo Unico delle Autonomie Locali che Lei cita (art.42), definisce le competenze del Consiglio Comunale ed è evidente che tra esse non vi è l'approvazione dei progetti, la cui competenza è della giunta. Inoltre il progetto in oggetto non è inserito nel piano triennale delle opere pubbliche (infatti l'approvazione in giunta è avvenuta in linea tecnica), non avendo ovviamente copertura economica.

    Riteniamo pertanto di aver seguito un iter corretto.

    Distinti saluti,

    ing. Ludovico De Lotto

    Assessore al Turismo
    Comune di San Vito di Cadore
    tel. 0436.897216 - fax 0436.890144
    ludovico.delotto@comunedisanvitodicadore.it

  4. #54
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Riceviamo e pubblichiamo

    Buongiorno Sig. De Lotto,
    grazie di averci rassicurato che non esistono due versioni del progetto. Avevo mandato la mail al Sindaco proprio perché facesse chiarezza in questi termini. Del resto le affermazioni del Sig. Menegus erano state abbastanza allarmanti. Comunque il discorso delle date "puramente indicative" è piuttosto delicato. Dal momento che state gestendo un'Amministrazione e che volete portare avanti un progetto così imponente, mi sento di darVi questo consiglio: siate molto precisi sulle date e attenti alle comunicazioni che mettete online. Voi avete deciso di fare tanta pubblicità a questo progetto, ma state attenti a non scatenare dei putiferi: la comunicazione deve essere chiara e univoca.

    Quanto alle competenze della Giunta e a quelle del Consiglio, invece, mi sento di dissentire. La scelta di destinare una parte del territorio comunale ad impianti sciistici, come è scritto nel piano di fattibilità da Voi approvato, è decisamente un indirizzo politico, quindi è una compentenza del Consiglio.

    Distinti saluti,
    Walter Del Prete

  5. #55
    Administrator L'avatar di ecko
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Cadore e Milano
    Messaggi
    1,078

    Predefinito

    Presentazione a Tai di Cadore...


  6. #56
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Aurea volta intervengo per chiedere aiuto: qualcuno ha capito la risposta dell'Assessore? Che c'entra il piano triennale delle opere pubbliche??? Bah!
    Mi dispiace di non conoscere il sig. Del Prete che, se ci sta leggendo, vorrei invitare ad intervenire. Anche perché si è dimenticato di citare un'altra delibera. Quella con cui sempre la Giunta ( e non il Consiglio) dava mandato alla Società Scoter di occuparsi dello studio di fattibilità! Altro indirizzo politico, sempre competenza del Consiglio!

    Mi piacerebbe sapere come mai sono finiti a TAI per promuovere il progetto... Forse i loro vicini di casa non gradiscono???

  7. #57
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Forse ho capito perché vanno a Tai. Certo a Borca non avrebbero mai potuto presentarsi, altrimenti qualcuno avrebbe iniziato a scagliargli addosso i sassi che vengono giù dall'Antelao. A Valle neppure, altrimenti qualcuno avrebbe potuto chiedergli: "perché vi lamentate tanto del turismo? e noi che dovremmo dire?". Allora hanno scelto Tai come luogo della loro opera di proselitismo. Del resto da Tai in su, sono già riusciti a spaccare in due gli abitanti della Val Boite, mentre a Tai qualcuno che non ha preso ancora posizione forse lo trovano. Così gli potranno spiegare tutti i vantaggi del progetto:
    1) aumento della viabilità;
    2) aumento dei gas di scarico;
    3) aumento delle pipì che i bambini non riusciranno a trattanere in macchina (perché da Tai fino a San Vito sarà tutta una coda, quindi dovranno farla prima).
    Sì perché questo progetto porterà un sensibile aumento del turismo e passeranno tutti da lì! Pensate come sarà contento il sindaco di Tai, potrà mettere il pedaggio per tutti quelli che passano, allora sì che l'economia locale troverà nuovo vigore!

  8. #58
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Ci ho già provato, ma meglio di così non sono riusciti a fare!!
    Comunque una riflessione sulla viabilità i signori sostenitori del progetto la dovranno pur fare! Se, come dicono loro, questo progetto porterà migliaia di nuovi turisti, qualcuno dovrà riflettere sugli impatti di circolazione, o piovono tutti dal cielo i nuovi sciatori?

  9. #59
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bosk Visualizza Messaggio
    Forse è ora che vai a farti vedere.....
    bosk cerca di essere piu galante
    NuovoCadore Staff

  10. #60
    Moderator L'avatar di deryls82
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Tai di Cadore
    Messaggi
    310

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bosk Visualizza Messaggio
    Ok userò del lei la prossima volta....hahaahahahaha..... Recepito.
    Cerchiamo di restare anche in tema con l'argomento
    NuovoCadore Staff

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy