Pagina 71 di 94 PrimaPrima ... 2161697071727381 ... UltimaUltima
Risultati da 701 a 710 di 938

Discussione: Nuovo comprensorio Cadore-Civetta

  1. #701
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da egon Visualizza Messaggio
    Francamente, se fossi un regoliere di sanvito, mi sentirei un pò preso per il fondo schiena, per usare un eufemismo.
    Perché preso in giro? E da chi? Non ho capito....
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  2. #702
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    253

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Perché preso in giro? E da chi? Non ho capito....
    Perchè sembra che le questioni ecologiche, l'ambiente, il no agli impianti e quant'altro valga solo per sanvito; poi, se appena ti guardi in giro, vedi impianti che vengono su come funghi (vds. da ultimo il comelico e i nuovi impianti sulle tofane, che non stanno dall'altra parte del mondo). Da una parte c'è chi ne fa una bandiera (MW), agitando lo spettro delle autostrade sul pelmo; dall'altra chi coglie l'occasione per fare la guerra alla giunta che si è fatta promotrice del progetto. In mezzo i sanvitesi ormai ridotti al ruolo di tanti tafazzi, ai quali mi sia consentito di dare un piccolo suggerimento ecologico: usate bottiglie di vetro e non di plastica. Oltretutto, sono più efficaci.

  3. #703
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bosk Visualizza Messaggio
    Quindi un territorio già rovinato ( a tuo dire) come la tofana, si pùò continuare a rovinare senza che nessuno dica nulla perchè tanto è tempo perso??? complimenti, gran bel ragionamento.
    Dico che dovendo impegnarsi in qualche battaglia (perché di questo si tratta) ha più senso farlo per un sito ancora integro (come quello destinato al comprensorio) piuttosto che per un allargamento di pista.
    Ma come mai ti preoccupi tanto della tutela ambientale? Avevo capito che per te non fosse importante....
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  4. #704
    Senior Member L'avatar di sanvito25
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bologna - San Vito
    Messaggi
    402

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Dico che dovendo impegnarsi in qualche battaglia (perché di questo si tratta) ha più senso farlo per un sito ancora integro (come quello destinato al comprensorio) piuttosto che per un allargamento di pista.
    ...
    L'integrità ambientale non è un valore assoluto, ma un valore relativo.
    Qualunque sito può essere compromesso sempre un po' di più di quello che non lo è già. Ergo non condivido il tuo ragionamento.

    Il vero motivo credo che sia nel fatto che dà più visibilità ed è èiù semplice difendere un sito come quello do Pelmo-Mondeval che quello delle Tofane, perchè quello delle Tofane chiunque potrà dire: ma tanto è già rovinato .....

    E io invece credo che le marmotte ed i camosci delle Tofane (già stressate dagli impianti esistenti )abbiano la stessa dignità dei biotopi della zona delle Rocchette.

  5. #705
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sanvito25 Visualizza Messaggio
    L'integrità ambientale non è un valore assoluto, ma un valore relativo.
    Qualunque sito può essere compromesso sempre un po' di più di quello che non lo è già. Ergo non condivido il tuo ragionamento.

    Il vero motivo credo che sia nel fatto che dà più visibilità ed è èiù semplice difendere un sito come quello do Pelmo-Mondeval che quello delle Tofane, perchè quello delle Tofane chiunque potrà dire: ma tanto è già rovinato .....

    E io invece credo che le marmotte ed i camosci delle Tofane (già stressate dagli impianti esistenti )abbiano la stessa dignità dei biotopi della zona delle Rocchette.
    Mi dispiace ma non sono d'accordo. Non mi risulta, infatti, che nella zona delle Tofane interessata dalle modifiche ci siano degli habitat prioritari come nella zona delle rocchette. Poi c'è un altro elemento che fa la differenza: lo stato di antropizzazione e mi sembra che sia abbastanza palese che tra i due siti c'è una differenza abissale! E come si sa, ogni ambiente naturale degrada molto più velocemente se antropizzato.
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  6. #706
    Senior Member L'avatar di sanvito25
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bologna - San Vito
    Messaggi
    402

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    Mi dispiace ma non sono d'accordo.
    Essere d'accordo due volte di seguito sarebbe stato statisticamente impossibile

  7. #707
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    253

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da smara Visualizza Messaggio
    come si sa, ogni ambiente naturale degrada molto più velocemente se antropizzato.
    Seguendo questo ragionamento ci sarebbero ancora le paludi pontine con gli zanzaroni che non li abbatti neanche con la contraerea. Senza andare così lontano, mi sbaglio o fino agli anni '50 dove ora sorge il villaggio ex eni di borca c'era un'assolata pietraia frequentata solo dalle vipere? Adesso invece c'è un bosco ripopolato spontaneamente da lepri e caprioli. L'antropizzazione (mamma mia che brutta parola) ha giovato o no all'ambiente? L'esigenza di porre un freno all'avanzata della boscaglia che piano piano si mangia anche i pascoli non è avvertita anche a sanvito? Lasciare che la natura faccia il suo corso senza che l'uomo intervenga, non giova all'ambiente. Altrimenti dovremmo accettare con rassegnazione lo tsunami, il terremoto, alluvioni e allagamenti, e qui frane e valanghe. Le posizioni di certi ambientalisti sono retrograde e non giovano nè all'ambiente nè all'uomo.

  8. #708
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Secondo me (hai visto sanvito25? Sto migliorando, vero?) una delle facoltà che ha l'uomo e che lo eleva sopra gli altri esseri viventi è il discernimento. È grazie al discernimento che l'uomo decide che la palude è insana per lui e i suoi simili e cerca di renderla più vivibile. Attraverso il discernimento l'uomodei è reso conto che stava ammazzando tutte le foche e ha deciso di vietarne l'abbattimento (così coloro che non sanno discernere hanno smesso di estinguerle). Attraverso il discernimento, qualche anno fa, è stato deciso di vietare la raccolta delle stelle alpine, così oggi riusciamo ancora a scorgerle qua e là (è il mio fiore preferito). Attraverso il discernimento qualcuno ha deciso di vietare la distruzione di alcuni habitat in via di estinzione (come le foche), i cosiddetti habitat primari. Il comprensorio passa attraverso un habitat primario.
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

  9. #709
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    253

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bosk Visualizza Messaggio
    No smara dai.... ma come, la stella alpina è il mio fiore preferito, no no...devi cambiare fiore....non possiamo avere cose in comune....anche sui fiori se serve voglio litigare con te.
    Può andare bene il rododendro?

  10. #710
    Senior Member L'avatar di smara
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    475

    Predefinito

    Non ci sono stati mai così tanti uomini desiderosi di regalarmi dei fiori in tutta la mia vita!
    Qualcuno ha già notizie di come sia andata la votazione?
    "Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza dire nulla."

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


Privacy Policy Cookie Policy