Per un CadorePiù 2018: tutto bene nonostante il tempo
Giu13

Per un CadorePiù 2018: tutto bene nonostante il tempo

Neanche la pioggia e il cattivo tempo riescono a fermare l’amore per il Cadore e la passione per la sua immagine. E così sabato 5 maggio, sotto l’ombrello, in buona parte dei Comuni cadorini si è messa in moto la meritoria azione di pulizia, riordino, taglio dell’erba e riassetto di qualche tratto di sentiero di fondovalle. Per un CadorePiù, così si chiama la mobilitazione promossa dalla Magnifica Comunità di Cadore in...

Read More
Una sola sezione Cai per tutto il Cadore
Mar26

Una sola sezione Cai per tutto il Cadore

A tutti note le benemerenze del Club Alpino Italiano e in particolare gli intensi e qualificati impegni che rendono vivacissime le Sezioni esistenti in Cadore. Dapprima fu la Sezione cadorina con sede in Auronzo fondata da Luigi Rizzardi nel 1873 (una delle più antiche d’Italia). Nel 1882 nella Cortina austriaca nasceva la Sezione dell’Alpenverein. Oggi le Sezioni cadorine sono dieci. Tra le due guerre è nata la Sezione di Pieve che...

Read More
Gli oltre 500 iscritti al CAI di Pieve eleggono il nuovo direttivo
Mar23

Gli oltre 500 iscritti al CAI di Pieve eleggono il nuovo direttivo

Riceviamo e inoltriamo l’annuncio dell’Assemblea della Sezione del Club alpino italiano di Pieve di Cadore. << Appuntamento elettorale per la Sezione del Cai di Pieve di Cadore. Gli iscritti si sono dati appuntamento Venerdì 24 marzo alle ore 20,30 nella sala Coletti di Tai per l’assemblea che voterà per il rinnovo della presidenza e del consiglio direttivo. Nella sua relazione di fine mandato il presidente Umberto...

Read More
Uso indiscriminato dell’elicottero in montagna
Feb06

Uso indiscriminato dell’elicottero in montagna

E’ iniziata la stagione invernale e nel pieno delle festività natalizie ecco spuntare nuovi e vecchi problemi, legati all’uso indiscriminato dei mezzi motorizzati in montagna. Non bastava la mancanza di neve e il conseguente uso forzato di innevamento artificiale a caratterizzare il turismo invernale in montagna incentrato sullo sci su pista; come sovente capita ci sono ulteriori impatti provocati dallo sfruttamento turistico di massa...

Read More
Le Sezioni Bellunesi del CAI dicono NO all’A27
Dic03

Le Sezioni Bellunesi del CAI dicono NO all’A27

Le Sezioni Bellunesi del CAI (Club Alpino Italiano), riunitesi a Longarone il 29 novembre 2016, esprimono la loro contrarietà a qualsiasi ipotesi di prolungamento autostradale dell’A27 da Pian di Vedoia al Comelico, progetto che prevede inoltre la prosecuzione a Nord verso l’Austria. Tali preoccupazioni sono da tempo sentite dalla comunità locale Bellunese; sono oltre quarant’anni infatti che viene riproposto periodicamente un...

Read More
Pagina 1 di 612345...Ultima »