«Frane in Cadore: costruire danneggia territorio»
Ago26

«Frane in Cadore: costruire danneggia territorio»

Riceviamo e pubblichiamo una lettera sull’impatto delle costruzioni su un territorio fragile e a rischio frane come quello Cadorino. Spesso le opere di contenimento, pensate per arginare il rischio di eventi catastrofali di media entità, risultano più dannose che utili. “Le seguenti note si basano sulle poche informazioni diffuse dai mezzi di informazione, verificate e incrociate tramite foto aeree, ed alcune osservazioni...

Read More
Fiori: «Per costruire sul torrente Boite venite col bazooka»
Apr26

Fiori: «Per costruire sul torrente Boite venite col bazooka»

«Il rilancio dell’edilizia non passerà attraverso il deturpamento della natura». È il monito agli industriali lanciato dal sindaco di San Vito di Cadore, Andrea Fiori, impegnato da tempo, assieme ai colleghi di Cortina, Borca e Vodo, nella battaglia contro le centraline idroelettriche sul Boite. «Bisogna uscire dalla demagogia della strenua tutela del paesaggio e dare linfa a un’economia provinciale ormai in ginocchio», aveva detto il...

Read More

I nostri paesi: Perarolo di Cadore

Perarolo è situato all’estremità sud-ovest della gola attraverso la quale scorre il Piave dopo la diga di Pieve di Cadore. Conta 362 abitanti e ha una superficie di 43,6 km quadrati per una densità abitativa di 8,30 abitanti/km quadrato. Posto alla confluenza del fiume Piave e del torrente Boite, trasse per secoli le sue fortune da questa sua particolare ubicazione: il commercio del legname fu per molti secoli la grande fonte di...

Read More