Dolomiti senza confini: alla riscoperta delle ferrate della Grande Guerra
Giu07

Dolomiti senza confini: alla riscoperta delle ferrate della Grande Guerra

Il progetto Dolomiti senza confini nasce dal sogno che queste montagne tornino ad essere sempre di più un luogo di incontro e di amicizia, come lo era stato nel medio Evo, e MAI PIU’ una frontiera. I cambiamenti epocali avvengono se i sogni vengono condivisi ed è quello che succede oggi. Oggi ricordiamo anche, a modo nostro da montanari, la fine della grande guerra ricordando i troppi giovani che hanno perso la vita su queste...

Read More
Gli usi e i costumi dei popoli montani nel forte recuperato
Mar28

Gli usi e i costumi dei popoli montani nel forte recuperato

Annunciando una lista per le comunali 2017 a Pieve di Cadore, Andrea Gracis rilancia l’idea di un museo diverso da tanti «Il recupero e la prossima inaugurazione del forte di Monte Ricco, a Pieve di Cadore, è una gran bella notizia. Finalmente potrà vedere la luce, in questo modo, anche il mio progetto di “Museo dei popoli di montagna” che ho lanciato ancora nel 2004». Andrea Gracis, appassionato collezionista d’arte e di...

Read More
Messner Mountain Museum Dolomites
Ott30

Messner Mountain Museum Dolomites

Museo Dolomites, conosciuto anche con il nome di “Museo nelle nuvole”, fa parte del progetto museale Messner Mountain Museum (MMM), voluto dall’alpinista Reinhold Messner. Un percorso che si articola in cinque strutture, collocate fra il Veneto e l’Alto Adige, dove si parla della montagna in tutti i suoi aspetti. Dolomites si trova sul Monte Rite (2187 m) a Cibiana di Cadore ed è ospitato in un ex forte della Prima Guerra...

Read More
Messner: «Fondazione Unesco? Chiacchiere, solo chiacchiere»
Giu11

Messner: «Fondazione Unesco? Chiacchiere, solo chiacchiere»

«Chiacchiere. Solo chiacchiere». Reinhold Messner, il fondatore del “Museo fra le nuvole” del monte Rite, non si pente della sua sfiducia, datata ormai da anni, verso la Fondazione Dolomiti, quella che dovrebbe provvedere alla protezione delle Dolomiti da parte dell’Unesco. «C’è stato lo scambio delle competenze tra Belluno e Bolzano, con la sola assicurazione di sfruttare meglio il marchio, nello stesso giorno», annota il “re degli...

Read More
Gracis, la passione per l’Oriente
Lug14

Gracis, la passione per l’Oriente

La sua «Kandahar» ha allestito una stanza nel museo di Messner a Brunico Dal Cadore all’Oriente, e ritorno. Così per Andrea Gracis la passione si è trasformata in un’attività economica, con la sua Kandahar che ha sede a Faè di Longarone, specializzata nella scoperta e commercializzazione di pezzi pregiati orientali per l’arredo. «Chi acquista uno dei miei prodotti», spiega, «deve essere cosciente di portarsi a casa...

Read More
Pagina 1 di 212
Privacy Policy Cookie Policy