Rifugio Antelao: una storia lunga settant’anni
Set03

Rifugio Antelao: una storia lunga settant’anni

La costruzione del Rifugio Antelao, ad opera della scrittrice Giovanna Zangrandi, iniziò nell’estate del 1946, subito dopo la fine della Guerra di Liberazione, che vide la Zangrandi protagonista attiva come staffetta partigiana. E proprio ai tempi della guerra, un giorno di passaggio per la sella insieme ad un compagno, la scrittrice concepì l’idea, o meglio il sogno, di costruirvi un rifugio alpino, materializzazione dell’intimo...

Read More
Alla scoperta della Val d’Oten nel Cadore regno delle ciaspe
Mar02

Alla scoperta della Val d’Oten nel Cadore regno delle ciaspe

Per gli escursionisti con le ciaspe la novità di questo inverno è la Val d’Oten. La sua valorizzazione, che si inserisce nel progetto “Cadore Regno delle Ciaspe”, è opera dell’Unione Montana Centro Cadore e del Comune di Calalzo sul cui territorio si articola la bella valle dolomitica. L’idea risale a qualche anno fa ed è maturata concretamente nel corso degli ultimi due inverni che però di neve ne hanno vista pochina. Il...

Read More
Riparo e ristoro per la nostra fauna
Feb18

Riparo e ristoro per la nostra fauna

Durante queste giornate fredde e magari nevose li vediamo zampettare qua e là in modo frenetico in cerca di cibo e riparo nei nostri giardini, terrazzi o addirittura davanzali, sono loro…gli uccelli selvatici! Il nostro Cadore oltre ad essere una terra magnifica dal punto di vista paesaggistico è anche molto ricca e variegata a livello faunistico. Gli uccelli selvatici più comuni nelle nostre zone si dividono in granivori come...

Read More
Rifugio San Marco a San Vito di Cadore: un pezzo di storia fra le Dolomiti
Mag25

Rifugio San Marco a San Vito di Cadore: un pezzo di storia fra le Dolomiti

Il Rif. San Marco a San Vito di Cadore, con 648 voti favorevoli, ha vinto la prima edizione del contest ideato da NuovoCadore “Miglior Rifugio del Cadore 2014“. Si tratta di un’iniziativa lanciata per promuovere i rifugi che costellano le montagne cadorine e che ha riscosso ampia partecipazione e entusiasmo. A breve l’edizione 2015 con una serie di novità. IL RIFUGIO SAN MARCO Circondato dalle cime più belle...

Read More
Rifugio Carducci: una sfida a 2.297 metri
Set24

Rifugio Carducci: una sfida a 2.297 metri

Nel mese di luglio il Rifugio Carducci, uno dei pochi dove si arriva solo a piedi, o con l’elicottero, ha lavorato cinque giorni a causa del maltempo ed in agosto pochi di più. Il Carducci è uno dei rifugi più inaccessibili a quota 2.297 e chiuderà, forse, il 5 ottobre. Eppure il gestore Bepi Monti non si perde d’animo e continua a lavorare con i suoi quattro dipendenti: nonostante l’età si è aperto la partita iva sfida e con la...

Read More
Pagina 1 di 212
Privacy Policy Cookie Policy