Cadore, sfalci troppo costosi: soldi a chi compra asini, pecore e mucche

Bando della comunità montana: da 800 a 1200 euro per i privati. De Carlo (sindaco di Calalzo): «Siamo terra di turismo, dobbiamo curare i prati contenendo i costi» Da 800 a 1.200 euro ai privati che acquistino pecore, asini o mucche per mantenere i prati del Cadore. È il bando lanciato dalla Comunità Montana «Centro Cadore» con una dotazione di 20 mila euro. Fino a 30 anni fa, prima dello sviluppo industriale legato all’occhialeria,...

Read More