Calendario 2014 in collaborazione con lo Studio Comelico Immobiliare

NuovoCadore vuole festeggiare con voi l’arrivo del nuovo anno presentandovi l’ultimo progetto patrocinato dal portale, il Calendario 2014 realizzato dallo  Studio Comelico Immobiliare, con le fotografie di Michele Casanova Crepuz. Prodotto raffinato dove le fotografie dominano nelle dodici pagine, si tratta di un calendario da scrivania semplice e d’impatto che vi accompagnerà nel corso di tutto il 2014. Tema dominante l’eleganza e la bellezza del legno nell’architettura rurale della Val Comelico. NuovoCadore è media partner del progetto ed è stampato nella tiratura di 800 copie a cura dello Studio Comelico Immobiliare. 

Scarica il Calendario

Gennaio CalendarioGennaio Immagine
Febbraio Calendario Febbraio Immagine
Marzo CalendarioMarzo Immagine
Aprile CalendarioAprile Immagine
Maggio CalendarioMaggio Immagine
Giugno CalendarioGiugno Immagine
Luglio CalendarioLuglio Immagine
Agosto CalendarioAgosto Immagine
Settembre CalendarioSettembre Immagine
Ottobre CalendarioOttobre Immagine
Novembre CalendarioNovembre Immagine
Dicembre CalendarioDicembre Immagine

Dalla presentazione

Un viaggio lungo un anno per meditare sull’estetica di ciò che spesso passa inosservato ma che costituisce l’essenziale nell’architettura locale: il legno.L’occhio fotografico si sofferma su colori e sfumature conferendo nuove prospettive al legno architettonico dei tabiè, simbolo inconfondibile della Val Comelico. Una riflessione muta sul passare del tempo, sulla bellezza del particolare che ingrandito si decontestualizza acquisendo significati inediti riuscendo a trasformare un’attività professionale anche in una passione.

L’architettura rurale dei secoli scorsi in Cadore, e in particolare nella vallata del Comelico, è caratterizzata dall’uso del legno e dal sistema costruttivo detto a blockbau. calendarioNel XIX secolo con l’avvento del Rifabbrico, normativa che imponeva l’uso della pietra nell’edilizia per ridurre il rischio di incendi che devastavano i paesi quasi tutti fabbricati in legno, in Comelico sono venute meno le dimore lignee, anche se in molte zone si possono ancora ammirare degli esemplari. Le costruzioni rurali in vallata si riconducono a due tipologie: la dimora abitativa, ceda, e i cosiddetti tabiè che, sparsi lungo i prati e sui pendii, caratterizzano il panorama della Val Comelico.

Michele Casanova Crepuz cattura immagini dalla realtà da più di dieci anni. Ha collaborato con il Gruppo Musicale di Costalta ed i suoi scatti sono stati esposti in diverse occasioni presso la Casa Museo Angiul Sai. Per l’associazione CostaltArte collabora all’evento artistico Leggendariamente e prima alla rassegna Una statua di legno, in una casa di legno, in un paese di legno. Marta De Zolt, collaboratrice del portale NuovoCadore, ha invece  curato la scelta delle fotografie.

Informazioni

Studio Comelico Immobiliare
Santo Stefano di Cadore – Via Udine 22
info@santostefanoimmobiliare.com
tel. 0435.4290990435.429099, cel. 346.6959955346.6959955
www.comelicoimmobiliare.it

comelico immobiliare

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su