Costalta di Cadore al via gli eventi estivi 2016

ImmagineNel ricco programma di iniziative culturali che avranno luogo nei prossimi mesi nel paese di Costalta a cura di associazioni operanti sul territorio, comunichiamo gli eventi del primo fine settimana di luglio:

Sabato 2 luglio ore 18
Apertura Casa-Museo Àngiul Sai: sarà visitabile la mostra “Lêgne e Fêgn”, che viene riproposta con il corredo degli elaborati di una sessione di studio da parte di alcune classi di alunni delle primarie di Santo Stefano e San Pietro di Cadore su progetto di Paola Cesco-Frare e Martina Casanova Fuga.

Presentazione di CostaltApp, “Costalta in palmo di mano”, guida audiovisiva per la conoscenza e la valorizzazione
del territorio. L’app, i cui contenuti sono stati realizzati dall’Associazione Amici del Museo di Costalta di Comelico con il finanziamento delle Regola, è stata elaborata dall’ arch. Andrea Turato – Patchwork Studi Architettura di Padova.

Contestualmente verrà illustrato il calendario delle manifestazioni di CostaltArte e inaugurata presso la Casa Sai, attigua al museo, la mostra fotografica “La mia montagna” di Pietro Lucchetta, primo evento del progetto ” Costàuta Céda Nostra”.

Domenica 3 luglio, Giornata della Fienagione “Da le prim rane a l utighêi”.
Ore 11: presentazione del libro “Montagne d’erba”  a cura di Piergiorgio Cesco-Frare edito dalla’Associazione Amici del Museo di Costalta con il sostegno finanziario della Regola; interverranno Cesare Lasen botanico, Giovanni Tomasi glottologo e Viviana Ferrario architetto.
Ore 15: dimostrazione delle tecniche di fienagione e costruzione di una lióda per il trasporto del fieno.

Gli eventi sono il prodotto  della collaborazione tra l’Associazione Amici del Museo, la Regola e Patrizia Rizzo presidente dell’Associazione CostalArte, con la sponsorizzazione della Banca Popolare Volksbank.

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su