Associazione Culturale ImmaginAria: Blog Virtuale e Iniziative Concrete

Dopo il successo estivo del contenitore d’arte Lorenzago Aperta di cui Nuovo Cadore è stato media partner, viene organizzato il Corso Base di Fotografia 2013 – 2014 a cura di Vito Vecellio e Francesca Casanova fondatori dell‘Associazione Culturale ImmaginAria che da poco si è dotata anche di un nuovo Blog tutto dedicato alle attività dell’associazione. “ImmaginAria”, nata nel gennaio 2013, è frutto dell’amicizia e dalla comune passione per l’arte di Vito Vecellio e Francesca Casanova. Il sodalizio dà seguito alle loro esperienze organizzative ed espositive di successo, come “Lorenzago Aperta” , “L=mc2”, “Là-qua” e poi le mostre, gli incontri culturali e i corsi di fotografia sul territorio. “L’unione nella concordia fa la forza, e unendoci nel segno della creatività puntiamo a creare un punto di riferimento per gli artisti e un segnale forte di dialogo e di collaborazione con le Istituzioni e la popolazione” dichiara Francesca Casanova. ” Siamo convinti che il valore aggiunto dell’arte e della cultura sia fondamentale e possa fare del bene a tutti, soprattutto in questo momento difficile che ci obbliga a pensare soluzioni alternative sia dal punto di vista personale che da quello del tessuto sociale. Mediante la creatività cerchiamo di combattere il pessimismo e la sfiducia.”

Corso di Fotografia 2013

Dal 30 ottobre 2013, ogni mercoledì sera dalle 21 alle 23 a Calalzo di Cadore – Biblioteca Comunale. Come spiegano Vito e Francesca il corso base di fotografia durerà circa due mesi e mezzo; avrà inizio mercoledì 30 ottobre 2013 e durerà comunque fino a quando i risultati fotografici ottenuti dai partecipanti saranno soddisfacenti. Il corso è adatto a tutti, adulti, ragazzi, piccoli e famiglie; autori bravi e meno bravi; con macchine fotografiche tradizionali e digitali. Più che le tecniche ( che verranno comunque ben approfondite ), le protagoniste del corso saranno la fantasia, la vivacità, l’ originalità, la capacità di vedere le cose da un altro punto di vista e di fissarle nel migliore dei modi, a seconda del gusto personale dell’ autore. Seguiremo con attenzione tutti i partecipanti e non diremo “cosa” fotografare ma “come” fotografarlo, sfruttando appieno la sensibilità e l’ “occhio fotografico” di ognuno. Non solo, ma i partecipanti potranno scegliere fra il bianco e nero e il colore, fra la fotografia digitale e quella tradizionale, in piena libertà. Il corso sarà così articolato:

vito vecellio francesca casanovaUna decina di incontri nella Biblioteca; ogni incontro – serale, una volta alla settimana, dalle ore 21 alle 23 – si occuperà di:
– teoria e storia della fotografia, dalle origini alla contemporaneità;
– visione approfondita di libri e manuali;
– funzionamento dei vari tipi di macchine fotografiche;
– approfondimento della tecnologia digitale;
– differenze e similitudini con la fotografia tradizionale;
– forma e contenuto: come ottenere una bella foto;
– imparare a “sbagliare” creativamente!!
– esercitazioni pratiche di ripresa con uscite sul territorio;
– eventuale uscita concordata in una città (Venezia, Feltre, Treviso, Belluno) per cambiare paesaggio e prospettiva;
– attenzione alle esigenze particolari di ripresa di ogni partecipante;
– teoria e pratica della camera oscura;
– allestimento di una piccola camera oscura nel ripostiglio della Biblioteca;
– prove ed esperimenti con luci e ombre;
– possibilità di stampare vecchi negativi da collezioni personali;

– accordo con un negoziante della zona per fornitura a prezzi convenienti
di materiali, attrezzature e lavorazioni ( sviluppo rullini a colori e stampe
digitali ben fatte )

– preparazione di una mostra finale dei lavori, da tenersi a fine corso,
per dare la giusta soddisfazione ai corsisti; le precedenti esperienze
hanno sempre dato bellissimi risultati!!

Il costo per ogni partecipante è di 120 (centoventi) euro a testa. ((E’ possibile iscriversi al corso anche dopo la prima lezione.))
All’ atto del pagamento verrà rilasciata la regolare ricevuta. I materiali saranno a carico dei partecipanti. Il corso si terrà con un minimo di 15 e un massimo di 25 partecipanti.

Vito Vecellio Via G. Fabbro 62/A 32040 Pelos di Cadore (BL) Tel. 0435. 77760 – 77246
P.IVA 00841850258 vitovecellio@libero.it

Prenotazioni: – Comune di Calalzo (Tel. 0435. 519522)
– Biblioteca De Lotto (Tel. 0435. 33473)
– www.lorenzagoaperta.com
– facebook : lorenzagoaperta
– direttamente a Vito Vecellio

 

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su