Al Museo Archeologico di Pieve di Cadore lo studio del bronzetto

La Magnifica Comunità di Cadore in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto, comunica che da lunedì 10 a mercoledì 12 agosto 2015, si provvederà allo studio e alla conseguente schedatura secondo la prassi ministeriale del bronzetto alato rinvenuto nel 1954 a Vodo di Cadore.

Le operazioni, necessarie per poter rimettere in esposizione il reperto – già nelle collezioni museali – hanno lo scopo di acquisire nuovi dati relativamente ad uno dei bronzetti più importanti e affascinati rinvenuti nel territorio cadorino.  Fortemente voluto dalla Magnifica Comunità di Cadore nell’intento di migliorare l’eccezionale collezione di reperti già presente presso il MARC, lo studio verrà condotto dall’archeologa Cecilia Rossi negli spazi del Museo per consentire anche ai visitatori la visione del reperto e delle operazioni, negli orari di apertura al pubblico: mattino 10:00 / 12:30; pomeriggio 15:30 / 18

Informazioni >> Museo Archeologico Cadorino

Commenti

commenti

Author: Marta De Zolt

Condividi questi articoli su
Privacy Policy Cookie Policy